Menu digitali sostenibili by Green and Glam

In epoca post Covid 19, ci sono nuove modalità e siamo entrati in un nuovo lifestyle; andare al ristorante, o in albergo, per esempio, prevede nuovi comportamenti, come l’utilizzo di menu vocali.

Abbiamo chiesto a Nicoletta Bucci, creatrice di Green&Glam, come è nata l’idea.

“Prima di entrare nel merito della questione, spiegando la ragione dell’importanza della voce  come strumento di comunicazione, è importante dire che le nuove disposizioni Ministeriali hanno imposto diverse opportunità ai ristoranti per la presentazione del menu a tavola, una modalità nuova che a mio avviso perdurerà nel tempo. Noi ci siamo focalizzati su quella che riteniamo essere la più sostenibile, visto che non c’è spreco di carta, quindi l’utilizzo del QRCODE a tavola, che permette, attraverso lo Smarth Phone, di visualizzare il menu”.

Voi di Green&Glam, pero’, avete fatto di più! Continua a leggere

Roma. A Piazza di Siena il Convegno ALIS su trasporti e mobilità sostenibile

 Il 20 maggio a Villa Borghese – Piazza di Siena – si parlerà dell’importanza dello sviluppo sostenibile dei trasporti e della logistica in Italia. La nuova vision, il nuovo capitolo nella storia di Piazza di Siena, parte con la volontà di valorizzare e al tempo stesso rispettare il patrimonio artistico di Villa Borghese. Un green project, basato su una maggiore riduzione degli allestimenti, con tribune a basso impatto ambientale, e la valorizzazione degli elementi originali della piazza stessa, tra cui i cipressi e gli anellidi siepi, che ne delineano l’ovale. Continua a leggere