Il gusto e il valore creativo del Made in Italy

Fazzini, azienda tessile fondata nel 1976 da Maria Alberta Zibetti e Stefano Fazzini, entrambi nel settore da generazioni, in pieno distretto lombardo, è stata tramandata attraverso lo stile e la progettualità delle collezioni anche nelle successive generazioni.

I figli, Marco e Paolo, sempre guidati da una madre carismatica e di gran classe, hanno preso le redini dell’azienda puntando al successo internazionale e al posizionamento nel mercato del Luxury.

Modello d’avanguardia, in termini di qualità e flessibilità, FAZZINI integra lunga tradizione ed efficienza industriale fornendo un prodotto 100% “Made in Italy”. L’espansione e la crescita dell’azienda va ricercata nella capacità di esaltare la funzionalità d’impresa e i suoi legami con il territorio industriale. Continua a leggere

Gaeta, culla dei drink di tendenza

Bartender di professione, Fabio Camboni ricerca sapori, crea nuovi drink, sperimenta nuovi cocktail e aggiunge fantasia a ogni bicchiere per farlo diventare un’esperienza. Ha fatto della sua passione il suo lavoro, dopo tanti anni di gavetta, iniziando a 15 anni dietro il bancone. Nei locali e nelle discoteche della provincia di Latina si è approcciato a questo mestiere, all’inizio per curiosità, con un lavoretto estivo, poi ha deciso di diventare bartender per professione. E’ lui il patron di Kasa Incanto, a Gaeta. Continua a leggere

Le nuove tendenze del mercato immobiliare; parla l’esperto

 


Marco Giuseppe Stefanoni (37 anni), Dotto
re Commercialista dell’Albo di Milano e conosciuto Immobiliarista meneghino; ha collezionato diversi Goal nel settore immobiliare sin da giovanissimo, per lavoro ma anche e sopratutto per passione. E’ lui l’artefice della chiusura dell’ex fallimento del palazzo “Ca’Venino” di Via Chiaravalle (ex dimora storica milanese d’importanti personaggi politici del passato), ma anche dell’alienazione del mega complesso terreno, tra Segrate (oggi piazza molto richiesta, dove sorgerà uno tra i nuovi complessi commerciali, per fare shopping, tra i più grandi del Mondo) e l’aeroporto di Linate (quasi 1 milione di mq di terra!), deal area “Milano Parco Est”, oltre ad altri più piccoli ma comunque sempre ottimi  e conosciuti dealCosa ne pensa del mercato immobiliare milanese di oggi? Continua a leggere

Armonia ed equilibrio; l’esperto di chirurgia plastica e gli interventi di oggi

Mastoplastica additiva, liposuzione, rinoplastica, blefaroplastica; cosa non si fa per restare belle e piacere e soprattutto piacersi!

Ma bisogna affidarsi a mani esperte, come quelle del chirurgo plastico Domenico Campa, di Napoli, gettonatissimo da clienti italiane, ma anche internazionali e non mancano i signori uomini, sempre più attenti alla cura del proprio corpo. Il dottor Campa è membro Internazionale della Società Americana di Chirurgia Plastica-ASPS- e della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica-SICPRE. Continua a leggere

Il cocktail si sposa con i dolci; è tempo di Pastry Pairing al Just Love

L’appuntamento è in corso di Porta Ticinese a Milano, al bistrot pasticceria Just Love, dove mi aspettano Monica e Nicole, amiche e colleghe. “Non puoi non conoscere Nicolo’ Moschella!”mi dicono.

Il giovanissimo chef è il re della tendenza Pastry Pairing, l’arte di abbinare i dolci ai cocktail, in un nuovo approccio qualitativo nell’accostamento dei sapori. Si tratta di un percorso sensoriale che valorizza l’accostamento tra drink e dolce e nasce dalla grande passione di Moschella per la ricerca e la contaminazione. Continua a leggere

Il “primo assaggio”

Tra le tendenze scovate durante la Food Week Made in Milan, c’è la birra premium italiana più bevuta al mondo, che ha presentato Nastro Azzurro Prime Brew, Premium Lager speciale, non filtrata, dal gusto secco e intensamente luppolo. Birra di nuova generazione, è nata dall’intuizione di Alberto Marzaioli, un giovane mastro birraio di talento, che ha pensato di interrompere il processo produttivo nel momento in cui la birra raggiunge il suo gusto più intenso, ottenendo così una versione speciale. Continua a leggere

Hugo: la semplicità di un grande uomo

Hugo Style

Oggi vi parlo di Hugo, un hair stylist gettonatissimo dalla normal people e dalle signore chic di Milano, ma non solo, che ha avuto come maestro e grande amico Rolando Elisei, il parrucchiere delle dive. Hugo ha lavorato 30 anni per San Remo, come per gli Awards della Musica a Montecarlo, pettinando le più belle donne del mondo, da Sharon Stone a Olivia Newton John, solo per citarne alcune.
“Nel 2014, dopo la scomparsa di Rolando, con cui ho iniziato a lavorare negli anni 80, diventando anche suo socio, sia nel negozio di Milano, sia per le produzioni tv, mi sono messo in proprio”-dice Hugo, caratterizzato dalla semplicità, qualità dei veri grandi.  Continua a leggere

A Bardolino volontariato fa rima con movida!

Nella prestigiosa cornice dell’Hollywood DanceClub di Bardolino Alta, si è svolta una serata con il Comune di Bardolino e la Fondazione Bardolino Top. E’ stata la festa delle associazioni di volontariato bardolinesi che sono 42 e lavorano tutto l’anno nelle svariate attivita’ e feste che si svolgono a Bardolino. La serata è iniziata con una cena esclusiva per i Presidenti delle Associazioni, il sindaco Ivan De Beni, il presidente della fondazione Bardolino Top Fernando Morando. Dopo cena, alle 23 si sono aperte le porte anche ai volontari. L’ Hollywood ha regalato a tutti una maglietta polo commemorativa. Le 42 Associazioni di Volontariato Bardolinesi, con il loro lavoro (252 appuntamenti l’anno) hanno portato Bardolino ad essere la prima cittadina del Lago di Garda. Onore a loro.  Continua a leggere

Ve la dò io la Puglia; #Lovatellitravel!

Mi voglio vestire di sole e di azzurro e sbarco in Puglia; sì, avete capito bene, perché voglio caricarmi di energia del cielo e delle onde. In fondo il 2017 è l’anno che l’ONU dedica al turismo sostenibile, con un approccio più interiore, semplice, ma sofisticato. Se la vacanza hippie style , più avventurosa di un road trip stile Thelma e Louise, due cuori e un furgone attrezzato è la tendenza, io preferisco spingere le mie vele in Puglia. Diversi anni fa, da antesignana quale sono sempre stata, avevo soggiornato per alcuni giorni a Gallipoli, ma il rientro da Miami del mio amico Aldo Dell’Anno-che, come ben sapete, è stato per anni e anni lo chef delle star internazionali, american style con misto di orecchiette-mi ha fatto virare a Villa Dell’Ulivo, a Campomarino di Maruggio, per lanciare #lovatellitravel, alla scoperta di luoghi esclusivi ma friendly per tutti, contraddistinti da privacy assoluta, prediletta dai grandi vip.

Madonna loves Puglia, ma ancora prima di lei, Ivanka Trump, che ha visitato la Puglia due anni fa e probabilmente sta convincendo papy Donald a venire qui quest’estate, magari per una sosta a Borgo Egnazia, un gelato a Polignano a Mare, o tra i trulli di Alberobello, per una date night con consorte. Continua a leggere