La creatività al servizio della bellezza. Intervista a Sebastiano Nocera Charme Parrucchieri

I trend della prossima stagione saranno due secondo Sebastiano Nocera Charme Parrucchieri, una donna che curerà ogni dettaglio, non lasciando nulla al caso , dal colore, alla frangia, all’abbigliamento, e la donna wild, effetti di colore  o tagli un po’ vissuti e naturali.

Indicato come una delle eccellenze dell’hair styling, Sebastiano Nocera è giovane, eclettico, creativo e ha creato a Ragusa la sua attività, Sebastiano Nocera Charme Parrucchieri, sintesi tra moda e bellezza, non il solito parrucchiere, ma un salotto elegante basato sulla filosofia di una squadra con la stessa mentalità, formazione, lavoro. Continua a leggere

A scuola di restauro di auto d’epoca, per continuare a viaggiare nella storia

Mettersi al volante di un pezzo di storia dell’automobilismo regala sempre una profonda emozione. Dietro a ogni ruota classica c’è un lavoro e un mondo dove l’esperienza e la passione per la carrozzeria di settore sono un mestiere, che va tutelato e tramandato.

La carrozzeria dei Fratelli Schimmenti, a Santena, in provincia di Torino dal 1993, si prende cura e segue tutti i passaggi per il restauro delle vetture d’epoca, con particolare attenzione ai marchi italiani. Continua a leggere

“Disabile DesiderAbile”; grande successo di MySecretCase con la campagna che rovescia i tabù

Bisogna andare oltre per scoprire mondi nuovi, in cui l’espressione sessuale di una persona con disabilità e di una senza siano percepite allo stesso modo.

È  questa una delle 120 storie che prende voce attraverso “Disabile DesiderAbile”, la campagna oltre i tabù con cui MySecretCase, il brand che ha cambiato l’immaginario sulla sessualità in Italia e primo shop online per il piacere delle donne e delle coppie, vuole raccontare desideri, testimonianze e storie di persone con disabilità e caregiver; e lo fa attraverso un grido liberatorio, un invito alla riflessione, a vivere la sessualità oltre i pregiudizi, oltre l’ossessione di corpi perfetti e performanti, affinché il diritto al piacere diventi realmente inclusivo e universale. Continua a leggere

Cortina, Regina non solo delle Dolomiti ma anche di gusto con The Queen of Taste

THE QUEEN OF TASTE

Il 12 e 13 settembre 2020, The Queen Of Taste: due giornate dedicate alla cucina gourmet e ai prodotti enogastronomici del territorio.

Ormai giunto alla sua quarta edizione, il The Queen of Taste è l’appuntamento dedicato al mondo food, principe della stagione estiva di Cortina d’Ampezzo. Un vero e proprio festival, organizzato dall’Associazione Cortina For Us, con l’obiettivo di promuovere la tradizione culinaria ampezzana, rivisitandola in chiave gourmet grazie alla partecipazione dei migliori Chef locali e non solo. Anche quest’anno non mancherà il tanto amato StrEat Chef, combinazione dei concetti “street” e “eat”, in grado di fondere il tema, sempre di tendenza, dello street food, ma con la classe l’eleganza tipica della Regina delle Dolomiti. L’appuntamento è per sabato 12 settembre, ore 17.30, presso la pasticceria Alverà (P.zza Fratelli Ghedina 14). Qui i partecipanti alla manifestazione riceveranno i braccialetti identificativi e verranno divisi in gruppi. Navette esclusive condurranno gli ospiti in un vero e proprio viaggio di sapori le cui prestigiose tappe saranno: Baita Fraina, Villa Oretta e Lago Scin, per riportarli poi alla pasticceria Alverà dove verrà servito il dessert. Continua a leggere

Mirko Tocchio e il suo ‘Love’ di gomma fanno infuriare Cartier

MIRKO TOCCHIO

Nell’epoca moderna anche un oggetto semplice come un braccialetto di gomma può diventare una tendenza, soprattutto se si tratta di giovani, come Mirko Tocchio, visionario e irriverente, da molti definito enfant prodige della moda a livello internazionale per la sua creatività in puro stile street style. Mirko Tocchio, conosciuto su Instagram come HIGHFASHIONENEMY, ha iniziato a commercializzare una versione pop  dell’iconico LOVE di Cartier, registrando vendite da capogiro soprattutto negli Stati Uniti. Il suo grande successo non è stato preso bene dalla maison parisienne che, tramite una società di Londra che si occupa della protezione dei diritti di copyright , ha avanzato  una citazione per plagio nei confronti di Tocchio e dei suoi bracciali rubber love, rivendicandone la proprietà intellettuale e portando all’oscuramento del sito web. Continua a leggere

Lusso sostenibile; anche la moda reagisce alla crisi e Milano non ferma il coraggio!

 

Roberto De Wan tra Francesca Lovatelli Caetani e Matilde Zani

Oltre alle eccellenze del gusto, anche quelle della moda reagiscono positivamente al momento, proponendosi con la loro attenzione al Sociale. In particolare la De Wan sostiene già da tempo l’Associazione “Mai Piu’ Solo”-www.maipiusolo.com-presieduta da Vincenzo De Feo contro ogni forma di bullismo e ansia da panico e ha destinato parte dell’incasso effettuato nel negozio di via Manzoni 44 a Milano, dalla Festa di San Valentino in poi. Non appena ci sarà il via libera alla ripresa degli eventi, da De Wan verrà organizzato un incontro improntato sul lusso sostenibile che da sempre connota questo brand Milanese e che sarà a sfondo sociale, per Mai Piu’ Solo. Continua a leggere

Advertising, Brandimarte: “Il social commerce sta cambiando il mercato. Pharma settore trainante nel 2020”

Come è andata nel 2019 e come andrà nel 2020 il mercato dell’internet advertising?

Ne parliamo con Simone Ranucci Brandimarte, presidente del gruppo Digitouch

Come è andato il mercato del digital marketing nel 2019 e cosa ha spinto di più il mercato?

Lo scorso anno il settore del marketing digitale in Italia ha registrato una crescita del 9%, raggiungendo quota 3,27 miliardi di euro, pari quindi al 40% del totale degli investimenti advertising on e offline (fonte: Politecnico di Milano). Di questo 40%, il 30% è relativo ai cosiddetti “OTT” (“Over The Top”), come Google e Facebook, mentre il rimanente 10% è imputato agli altri media digitali. La maggior parte di questo 40% è gestito da realtà di comunicazione digitale, come il nostro Gruppo DigiTouch. Continua a leggere

Al Barshow di Atene Ginarte

 

Il 5 e 6 novembre Ginarte sarà al barshow di Atene, una delle 3 fiere più importanti del settore, per essere aggiornati su tutti i trend attuali e futuri, partecipare a seminari e workshop, scoprire prodotti nuovi o già di successo, come Ginarte, che ha, da sempre, uno stretto rapporto con l’arte.

Filippi Sisti, bartender di fama internazionale e guru della cucina liquida, è stato il primo bartender a presentare ufficialmente al pubblico di professionisti e appassionati Ginarte al Ginday nel 2018, durante la Sesta Edizione del Gin Day, a Milano, l’evento più rappresentativo della category in Italia, con uno stand dedicato e presenziato proprio da Sisti, uno dei mixologist più conosciuti a Milano e in Italia, già bartender di “Carlo e Camilla in Segheria”, oggi titolare del suo TALEA sui Navigli, definito cocktail bar di cucina liquida perchè riduce il gap tra bancone e cucina e che da settembre 2018 ha proposto Ginarte nelle sue creazioni dell’innovativa cocktail list.  Continua a leggere

L’eleganza abita qui: The Singer Music Restaurant

Venerdì 27 inaugura ufficialmente THE SINGER MUSIC RESTAURANT, in Via Giovanni Battista Pirelli, 1-TEL.02/66703885 …dove l’eleganza è di casa e il dinner show è caratterizzato dalla musica e dalle performance live tipiche dei locali più belli del mondo. L’ispirazione è quella degli show sensazionali di Ibiza, per la valorizzazione della musica e dell’arte in un perfetto e sapiente mix, nel quale il sapore è quello del food di qualità e delle eccellenze dei territori. La cucina è sempre aperta in pieno stile Newyorkese e il genere musicale di sottofondo riporta il pubblico  alle atmosfere tipiche del Bagatelle di Saint Tropez. Al The Singer il palco è la vetrina grazie alla quale tutti gli artisti hanno la possibilità di mostrarsi ed esibirsi.  Continua a leggere

Il Re degli immobili a Dubai

Oggi vi parlo di un altro uomo eccezionale; questa storia inizia nel 1984 con una bicicletta che sfreccia veloce attraverso le strade della città, a bordo c’è Sergio Alberti, che annota i dati degli immobili su un blocchetto per appunti e poi riparte. Nel 2016, dalla bicicletta Alberti-che quest’anno festeggia i 35 anni di attività- è passato al boeing Emirates, che atterra a Dubai e al taxi che lo porta nei suoi uffici di Damac Properties, dove si occupa di investimenti e vendita di immobili di lusso.

Gli appunti presi erano i recapiti telefonici appesi all’ingresso dei condomini della città, consegnati negli uffici dell’agenzia immobiliare dalla quale percepiva un piccolo compenso, oggi, invece, c’è Damac Properties, una delle più importanti società immobiliari a Dubai e lui è l’advisor per il mercato italiano, un self made man contraddistinto da grande tenacia, coraggio, ambizione e passione.

Come nasce il lavoro di Sergio Alberti nel mondo del lusso a Dubai e nel mondo e come ha iniziato? Continua a leggere