Menu digitali sostenibili by Green and Glam

In epoca post Covid 19, ci sono nuove modalità e siamo entrati in un nuovo lifestyle; andare al ristorante, o in albergo, per esempio, prevede nuovi comportamenti, come l’utilizzo di menu vocali.

Abbiamo chiesto a Nicoletta Bucci, creatrice di Green&Glam, come è nata l’idea.

“Prima di entrare nel merito della questione, spiegando la ragione dell’importanza della voce  come strumento di comunicazione, è importante dire che le nuove disposizioni Ministeriali hanno imposto diverse opportunità ai ristoranti per la presentazione del menu a tavola, una modalità nuova che a mio avviso perdurerà nel tempo. Noi ci siamo focalizzati su quella che riteniamo essere la più sostenibile, visto che non c’è spreco di carta, quindi l’utilizzo del QRCODE a tavola, che permette, attraverso lo Smarth Phone, di visualizzare il menu”.

Voi di Green&Glam, pero’, avete fatto di più! Continua a leggere

“#Andràtuttobene…in vacanza a Cortina”

Cortina For Us, UnipolSai e Unisalute confezionano un prodotto dedicato a chi trascorrerà l’estate insieme alla Regina delle Dolomiti, tendendo la mano a chi si trova in difficoltà. 

Con “Andrà tutto bene in vacanza a Cortina” parliamo di una copertura assicurativa in grado di tutelare il turista in caso di contagio da COVID-19, anche al suo rientro. Si tratta di una vera e propria esclusiva per il territorio di Cortina, questo solido supporto promosso dall’Associazione Cortina For Us insieme al suo partner UnipolSai, pensato per chi questa estate sceglierà la Regina delle Dolomiti. Continua a leggere

Il mondo della moda non si arrende-Intervista ad Alessia Schepis e Patrizia Gaeta

La notte di Capodanno 2019 è stata per me ricca di incontri; oltre a Marianna Bonavolontà, alla quale ho dedicato un’intervista alcuni giorni fa, ho conosciuto anche Alessia Schepis e Patrizia Gaeta, altre due donne-come Marianna- per i miei “ritratti eccezionali”.

E’ un piacere e un dono per me conoscere donne di questo tipo e livello umano e professionale, con le quali sviluppare amicizia sincera, progetti, collaborazioni e aiuto reciproco, perché mai come adesso bisogna restare uniti, anche se fisicamente distanti.

“Come manager nel settore del fashion crediamo che questo periodo segnerà un vero e proprio cambiamento nel mondo della moda e della digitalizzazione”-dicono Alessia Schepis e Patrizia Gaeta.

“I buyers sono per loro natura abituati a guardare con un occhio al futuro, i loro acquisti  si compiono con 6 mesi di anticipo rispetto alla data in cui le collezioni verranno poi consegnate, ed infatti, anche in questo momento stanno dimostrando una grande attitudine al cambiamento; stiamo aprendo l’era della digitalizzazione.

Proprio per questo crediamo che le nostre Pmi Made in italy dovrebbero vivere questo periodo come cambiamento volgendo lo sguardo verso l’oriente dove ad oggi stanno ricominciando a fare business sviluppando progetti con il mondo occidentale che si deve trovare pronto ad accogliere e recepire nuove interazioni”. Continua a leggere

Eccellenze Campane festeggia il fagiolo di Controne

Fino a domenica 2 febbraio nel ristorante milanese del polo enogastronomico sarà possibile gustare un menu dedicato al prezioso legume.

Giovedì 30 gennaio verrà organizzata una tavola rotonda con il Sindaco di Controne e show cooking.

Una settimana di celebrazioni in cui Eccellenze Campane celebra il fagiolo bianco di Controne. BEan Good in Controne, il festival dedicato al prezioso legume, sbarca a Milano sino a domenica 2 Febbraio tra incontri istituzionali, poesia e show cooking. Per tutta la settimana nel ristorante di via Cusani 1 sarà possibile gustare le qualità del fagiolo bianco declinate in quattro diversi piatti:  

Pizza bianca con pomodori secchi, provola, pancetta tesa e fagioli di Controne

Polenta, salsiccia campana di suino nero e fagioli di Controne

Zuppa di fagioli di Controne e baccalà

Zeppola di fagioli di Controne caramellati

Per la mattina di giovedì 30 è in programma, nello store milanese, un dibattito tra alcune autorità del Comune di Milano, Slow food Milano ed esponenti del Comune di Controne.  L’incontro metterà al centro le prelibatezze basate sul fagiolo bianco, le sue proprietà che provengono dalla natura unica dell’area degli Alburni, fino ad alcune dimostrazioni culinarie che saranno oggetto di uno show cooking. Tra i partecipanti per il Comune campano ci saranno Ettore Poti, Sindaco del Comune di Controne, Marco Caponigro, Presidente del consiglio comunale, Francesco Verlotta, Assessore comunale. L’incontro verrà moderato dalla Vostra Francesca Lovatelli Caetani. Continua a leggere

Benvenuti a Maiori

Jackie Kennedy fuggiva dall’America per andare a Capri, Positano, Amalfi e Sorrento. La sua meta era la nostra Italia, la Costiera Amalfitana, che sa di casa, limoni e pesce fresco. Anche Settembre, che è alle porte, è un mese ideale per fare un salto in zona; io vi consiglio Maiori, dove anche Anna Magnani e Roberto Rossellini hanno girato le scene del famoso film “Paisà”, un ritratto della Seconda Guerra Mondiale vista dal cinema italiano e dal celebre regista. Sempre a Maiori, bisogna salire tanti scalini per arrivare alla chiesa di S.Maria a Mare, Patrona della città.

 

Prima di entrare, ai lati, si notano alcune foto tratte dal famoso film. La sabbia, qui, è più scura, di origine vulcanica e la spiaggia è la più lunga dell’intera costa d’Amalfi e il mare più vivace e subito più profondo rispetto alla costa Gaetana. Stando sulla spiaggia di Maiori, siamo di fronte a Ravello, città della musica, ma anche vicino a Paestum e a Pompei, da visitare per goderne la bellezza, come quella delle isolette che caratterizzano la costa campana, da visitare affittando barche e gommoni.

A 50 metri dalla spiaggia, ho scoperto il Reginna Palace, sul lungomare, dove l’hospitality è un concept di vita da ben tre generazioni e si respira ovunque, nell’ambiente, nei dettagli, nei proprietari, in tutto lo staff. Nell’ampio giardino, con vegetazione mediterranea ed esotica e coltivazioni di limoni succosi, ci si può rilassare nella piscina alimentata con acqua di mare e con vasca idromassaggio al centro e la sera ordinare gli ottimi piatti della tradizione locale, facendo tardi ascoltando la musica live. Come mi ha raccontato Tiziana, una delle proprietarie, negli anni passati era inconcepibile creare una piscina a pochi metri dal mare, un’idea del padre, rivoluzionaria e simbolo di grande lungimiranza e di qualità nel settore turistico, apprezzabilissima ancora oggi. Tra le altre scelte di soggiorno, si puo’ optare anche per il residence La Dolce Vita, o Tizi Apartments.  Continua a leggere

Ve la dò io la Puglia; #Lovatellitravel!

Mi voglio vestire di sole e di azzurro e sbarco in Puglia; sì, avete capito bene, perché voglio caricarmi di energia del cielo e delle onde. In fondo il 2017 è l’anno che l’ONU dedica al turismo sostenibile, con un approccio più interiore, semplice, ma sofisticato. Se la vacanza hippie style , più avventurosa di un road trip stile Thelma e Louise, due cuori e un furgone attrezzato è la tendenza, io preferisco spingere le mie vele in Puglia. Diversi anni fa, da antesignana quale sono sempre stata, avevo soggiornato per alcuni giorni a Gallipoli, ma il rientro da Miami del mio amico Aldo Dell’Anno-che, come ben sapete, è stato per anni e anni lo chef delle star internazionali, american style con misto di orecchiette-mi ha fatto virare a Villa Dell’Ulivo, a Campomarino di Maruggio, per lanciare #lovatellitravel, alla scoperta di luoghi esclusivi ma friendly per tutti, contraddistinti da privacy assoluta, prediletta dai grandi vip.

Madonna loves Puglia, ma ancora prima di lei, Ivanka Trump, che ha visitato la Puglia due anni fa e probabilmente sta convincendo papy Donald a venire qui quest’estate, magari per una sosta a Borgo Egnazia, un gelato a Polignano a Mare, o tra i trulli di Alberobello, per una date night con consorte. Continua a leggere