Kevin Ponticello, il giovane manager della DigitalVip Management si racconta

Incontriamo Kevin Ponticello, il giovane manager della DigitalVip Management, un’azienda che si occupa di digital marketing a 360°. Nell’intervista che segue ci racconta nel dettaglio di cosa si occupa la sua azienda e quali sono i progetti per il futuro.

Di cosa si occupa la DigitalVip Management ?

La DigitalVip Management si occupa di digital marketing a 360°. Siamo specializzati nella realizzazione di eventi e ci occupiamo di rilanciare o crea da zero l’immagine di personaggi dello spettacolo, aziende, ma anche singoli imprenditori. Quello che ci contraddistingue dalle altre aziende e la professionalità di ogni singolo membro del nostro team, che vanti anni di esperienza in questo campo”.  
 

Estate, tempo di bikini, gossip dei vip, foto sui social; il parere dell’influencer Mafalda De Simone

Troppi i giudizi, i like, il bodyshaming, le offese, nei confronti di personaggi noti, ma anche della normal people, che, spesso, si scatena, soprattutto sui social, con comportamenti e frasi al limite dell’assurdo.

Cosa non si fa per un like?

“E’ ora di tornare a comportamenti politicamente corretti e al rispetto del prossimo”-così la pensa Mafalda De Simone, tra le influencer più seguite in Italia, con all’attivo oltre 190mila follower. Continua a leggere

“Tutta Un’altra Storia”, lo storico programma radio condotto e ideato da Moreno Amantini chiude i battenti

Doveva essere solo l’ultima puntata di questa lunga stagione 2020/2021 ma a sorpresa Moreno Amantini, in diretta radio alle ore 12.00 del 30 Luglio 2021 ha annunciato la chiusura del suo fortunato programma. Il salotto di “Tutta un’altra Storia”, celebre morning show del venerdì andato in onda dal 2017 fino ad oggi sulle frequenze capitoline e Laziali di RID 96.8 chiude definitivamente i battenti.

Una scelta che lascia tutti spiazzati soprattutto i fan del programma e gli addetti ai lavori: Amantini nel suo salotto ha ospitato tantissimi personaggi del mondo dello spettacolo, della televisione, della comunicazione, del cinema e dello showbusiness. Continua a leggere

Le bollicine colorate sbarcano su Mediaset, così tre imprenditori coronano un sogno

Le bollicine colorate Aviva Wines alla conquista di Mediaset. Infatti, è in onda in questi giorni uno spot sulle tre Reti del Biscione: si tratta di un vero colpaccio, senza precedenti, per la start up che è nata lo scorso anno ed ha praticamente conquistato tutti. Su Amazon, ad esempio, si posiziona ancora una volta sul podio tra le bottiglie più vendute. E le previsione per il futuro sono frizzanti, piene di colore ed entusiasmanti: tra le parole più cliccate in Rete, ancora una volta, c’è Aviva spumante. Continua a leggere

Lusso e jet set senza segreti, parla Matteo Cuppari, il top manager dei vip

Supercar e yatch. Lusso, soldi e posti da sogno:  il top manger del lusso Matteo Cuppari racconta un mondo senza freni. Lui, tra i più forti, conosce 
tutti i segreti del jet set essendo uno dei top manager più famosi al mondo. Eppure ha soltanto 26 anni ed una carriera brillante,iniziata da adolescente.

Ad appena 13 anni i giornali parlano di lui e lo definiscono “baby Pr di Milano”: Matteo Cuppari inizia un percorso glorioso che incrocia anche il mondo del calcio. La sua scalata è velocissima. In giro per l’Europa, da Londra a Barcellona, è conosciutissimo ad appena 17 anni.

“In quel periodo giocavo a calcio come professionista e poi lavoravo, oltre a studiare”-ha dichiarato Cuppari al quotidiano Libero che intercetta la sua storia. A 18 anni, però, un incidente stradale (“si è trattato di un brutto investimento”, svela) – blocca la sua carriera di calciatore. Una vera doccia ghiacciata. Continua a leggere

Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo-Tredici vip fanno da testimonial contro i pregiudizi

Tredici personaggi famosi partecipano al video di sensibilizzazione “Voci per l’autismo. Tu prova ad avere un mondo nel cuore e non riesci ad esprimerlo con le parole”, lanciato in occasione del 2 aprile.

Il 2 aprile è la Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo, istituita nel 2007 dall’Assemblea generale dell’Onu per richiamare l’attenzione sui diritti delle persone con disturbi dello spettro autistico. Tredici rappresentanti del mondo dello spettacolo, della letteratura e dello sport leggono i bisogni dell’individuo con autismo: a darne voce sono Al Bano, Lino Banfi, Susanna Tamaro, Roby Facchinetti, Giacomo Poretti, Giovanni Storti, Antonio Provasio, Alba Parietti, Luisa Corna, Cristiano de André e la figlia Alice, l’atleta paralimpica Martina Caironi, il centrocampista dell’Inter e della Nazionale Nicolò Barella. Il filmato, montato dalla regista Chiara Francesca Longo, docente di Scuola Futuro Lavoro a Milano, la prima in Europa studiata per rispondere alle esigenze di studenti Asperger, ha come enti promotori Fondazione un Futuro per l’Asperger, Aps Angsa Lombardia (Associazione genitori di soggetti autistici) e Fondazione Sacra Famiglia di Cesano Boscone. L’iniziativa è patrocinata da Asm onlus, l’Associazione Italiana per lo studio delle malformazioni, che in passato si è occupata di divulgazione scientifica sul tema della sindrome di Asperger. Continua a leggere

Instagram e i profili dei vip hackerati, l’ultimo caso celebre è quello di Mariafrancesca Discipio.

Ultimamente sempre più profili stanno subendo gli attacchi di hacker,sopratutto a celebrities e vip di successo.

E’ successo anche alla bellissima Mariafrancesca Discipio.
Proprio nel momento clou, con tantissimi progetti di lavoro, seguaci e richieste di collaborazione e connection con sportivi e personaggi di livello, ha avuto l’hackeraggio del suo profilo, ma, da donna intraprendente, ha saputo ovviare al problema continuando a lavorare, nonostante l’invidia che, spesso, le donne di successo devono subire.
Lei, è una pr di uno dei locali più in voga di Dubai e più famosi al mondo, non si perde d’animo e risolverà anche questo problema, perché è convinta che contro gli ostacoli della vita si va avanti, sempre, però sembra respingere le avances dei numerosi corteggiatori, poiché concentrata sulla sua carriera. Continua a leggere

Eccellenze italiane: la start up Aviva Wines

BOLLICINE MILIONARIE-LA STORIA DI UNA START UP NATA NEL 2020

Ha già chiuso il bilancio con circa 2 milioni di fatturato. Intanto pensa all’obiettivo 2021. Per Aviva Wines, una delle start up più prestigiose del nostro Paese, è già tempo di bilanci. Dopo appena un anno dalla nascita sta per chiudere l’anno appena passato con un fatturato di circa 2 milioni di euro. E non è l’unico risultato vincente dell’anno orribile che tutti ci buttiamo alle spalle. La previsione per il 2021 è di sfondare il muro dei 10 milioni di fatturato. I presupposti per l’azienda che vende bollicine colorate, che vanno fortissimo, ci sono tutti. Andiamo per gradi. Continua a leggere

Paillettes Sorridenti, l’evento ideato da Tiziana Noia unisce moda e sociale. Appuntamento speciale a Roma

Il 26 Settembre, a Villa Dafne Majestic, la solidarietà sfilerà su una passerella speciale, quella organizzata da Tiziana Noia, con l’evento Paillettes Sorridenti, in collaborazione con Stay Star, Music Blog and More e tanti personaggi dello spettacolo, del giornalismo, dell’industria, della moda, dello sport, “modelli per una sera” per sostenere la raccolta fondi per l’Ospedale Spallanzani di Roma e l’Associazione Aihelpiu, che si occupa di fragilità nel senso più ampio del termine e collabora con il Carcere di Bollate e San Vittore.

Tiziana Noia è supportata da chi, sin dall’inizio, ha creduto in lei, Michele Cupito’, con la regia di Paola Rizzotti e la direzione artistica del produttore discografico, compositore e arrangiatore Gianni Errera.

“Una volta all’anno mi dedico a una causa nobile che ogni volta individuo tra le situazioni di emergenza e fragilità e sostegno”-dice Tiziana Noia, una wonder woman dalle mille risorse, con la passione e l’entusiasmo per gli eventi e il sociale-“quest’anno la riconoscenza era ancora più doverosa nei confronti di medici e ricercatori. Paillettes Sorridenti ha compiuto 2 ani, è nata a Grado il 15 settembre. La prima volta c’erano 40 modelli, tra personaggi dello sport, del giornalismo, dell’imprenditoria e c’erano 500 persone in piazza, l’anno dopo i modelli erano 80 e il pubblico era composto da 4700 persone. Pensavo che il post lock down inficiasse la partecipazione, invece è successo il contrario e la voglia di solidarietà ha prevalso! Nessuno dei personaggi coinvolti sa cosa indosserà, abbiamo solo dato le misure agli stilisti. Per tutti grande riguardo e sicurezza, perché ognuno degli ospiti riceverà in dono un braccialetto Safety Bubble Device, utile al contact tracking e al mantenimento delle distanze, progettato e brevettato dalla Società IOTALAB di Ancona, Centro tecnologico di eccellenza. E la tecnologia ci aiuterà anche nel crowfunding”. Continua a leggere

#UnaSceltaalGiorno

Quindici giorni fa, in 36 ore il nostro “pensare” è cambiato, il nostro modo di vivere è cambiato, siamo costretti a fare SCELTE diverse. La società negli ultimi 40 anni ha vissuto secondo un modello individualistico, consumistico e materialistico, oggi di fronte ad una grande difficoltà, ha scoperto che non può vivere a prescindere dagli altri, che la sua salute e benessere dipendono dagli altri, che la ricchezza economica dipende dalle scelte degli altri, che la nostra voce e il nostro sentire possono arrivare lontano e saper comunicare agli altri è fondamentale perché ciò che diciamo “contamina” il cuore e la mente del mondo e porta gli altri a compiere “scelte” di conseguenza. Continua a leggere