Massimo Alparone, il nuovo trend si chiama Luxury Wellness Club

E’ nato un nuovo concetto di benessere, il Luxury Wellness Club.

Palestre iper moderne, programmi di corsa al millimetro open air, cronometri e calibratori di calorie, macchinari del cardio in door, pedane vibranti….tutto sorpassato, quasi giurassico.

Lo sa bene Massimo Alparone, ideatore di un nuovo trend del Fitness; definito il “bodytailor” per il suo metodo riconosciuto a livello internazionale e unico nel suo genere, Docente Accademico, Athletic Trainer, Technical CONI, Luxury Wellness Consultant, creatore di un concetto di Fitness rivoluzionario. Manager del movimento e grande motivatore, Alparone punta sempre al benessere della persona. I suoi Luxury Wellness Club-riduttivo chiamarle palestra-non sono luoghi di noiosa ripetizione di rituali di sofferenza programmata; il concetto di allenamento di Alparone è ambientato in un luogo dove esaltare le proprie potenzialità, fisiche e mentali, per mezzo di programmi studiati per le singole esigenze della persona, in un ambiente elegante, dove tutto, nei minimi particolari, è legato al benessere e all’esclusività. 

La nuova Luxury Palestra di Alparone, già a Viareggio, presto anche a Milano, Lugano ed altre rinomate località, sarà innegabilmente il trend del prossimo futuro, anche se riservata a poco più di 300 iscritti a cui dedicarsi a tuttotondo. Continua a leggere

Per il proprio benessere ci vuole…Ingegno!

IL MODELLO INGEGNO, TESTIMONIAL DEL BENESSERE E DEL RELAX A 360 GRADI

Il divano è stato ed è il grande protagonista della nostra vita; questo lockdown ha dato un nuovo significato al divano e abbiamo capito che non tutti i divani sono uguali.  Molti, tra noi, hanno scoperto di avere in casa un divano scomodo, sul quale abbiamo guardato la tv, mangiato e bevuto un aperitivo, dormito, con conseguenze sulla postura, sulla schiena, su collo, testa e parte lombare.

Abbiamo scelto di intervistare gli affiliati di Lombardia e Piemonte del brand Divani&Divani by Natuzzi che fa la differenza, da sempre per la sua grande attenzione all’innovazione tecnologica, ma anche al comfort e al relax e che ha creato la “Capsule Relax”;  al centro c’è il benessere del cliente e abbiamo puntato su tecnologia, bellezza e salute”-dicono gli affiliati di Lombardia e Piemonte, da cui parte questa iniziativa, Marzio Sala, affiliato di Castelletto Ticino, Crema, Cremona, Piacenza, Gravellona Toce, Lodi, Novara, Massimo Moraghi per Pavia, Voghera, Alessandria, Federica Salvatori per Orio, Bergamo, Brescia-“sul benessere, infatti, non si deve mai risparmiare. Continua a leggere

Alessandro Cassano in cattedra con Why Sport e Why Nature

In occasione del Master in Management e Comunicazione del Beauty e del Wellness dell’Università IULM, tra gli ospiti della lezione dedicata ai brand WHY SPORT E WHY NATURE, c’era Alex Cassano, personal trainer e coach tra i migliori in Italia.

25 studentesse tra i 22 e i 29 anni con provenienza accademica eterogenea hanno potuto partecipare a una lezione da remoto, un intervento contestualizzato all’interno dell’ultimo modulo del corso, ovvero il modulo WELLNESS. Particolarmente apprezzati sono stati gli spunti in merito agli sbocchi professionali e i consigli anche pratici alle studentesse che si avvieranno ad intraprendere a breve il proprio percorso lavorativo. Continua a leggere

Fish or treat?

In Occasione di Halloween, la festa più terrificante dell’anno, I Love Poke propone, su Instagram e Facebook, la sua Mistery Bowl, svelando, ogni volta, sino al 31 ottobre, un pezzo del Mistero degli ingredienti. A parte la focaccia colorata, a parte la base di riso nero, quale sará la nuova mystery salsa? Chi indovinerà, vincerà la Mistery Blowl dal 31 ottobre all’8 Novembre. Se volete iniziare a giocare: #fishortreat, #misteryBowl. Sulla pagina ilovepoke.official, poi, tutti potranno seguire le briciole-e i pezzi del puzzle-nelle stories fino al 31 Ottobre.

I Love Poke ha appena inaugurato un nuovo store in piazza Oberdan a Milano, ma anche a Porta Romana e a Torino, in via Antonio Bertola 17/C e si prepara alle nuove aperture a Bologna e in altre città, ma anche all’introduzione dei nuovi prodotti invernali. Continua a leggere

“Quando il Made in Italy si tinge di Beauty…”

Il nuovo settore fra i “BIG” in Italia cerca professionalità formate. Tutti gli uomini, anche se spesso inconsapevolmente, usano dai 6 ai 7 prodotti cosmetici quotidianamente. Le donne invece dai 13 ai 14. Il 60% del make-up mondiale viene fabbricato in Italia. Il vecchio mito del Made in Italy inteso come “Fashion, Food e Ferrari” deve prepararsi a fare posto ad un nuovo importante player del mercato mondiale; l’universo del Beauty!  Continua a leggere