Santo Versace da Anteprima

SI è svolta all’LP Fashion Studio di via Brisa 3 A Milano la conferenza stampa di presentazione della 22^ edizione di Anteprima, contemporaneamente con Milano Unica. Ospite dell’evento è stato l’on.le Santo Versace. La conferenza è stata aperta da Antonella Bertagnin, coordinatrice del Comitato Moda Lineapelle, che ha illustrato i trend di riferimento dell’autunno/inverno 2011/2012. Una stagione in equilibrio tra qualità, praticità, naturalezza da un lato e ricerca coraggiosa e visionaria dall’altro. Gaetano Perrone, attuale consulente stilistico di A. McQueen, ha confermato che il mercato, dopo 2 anni di appiattimento, vuole una rinascita però senza eccessi. Ha ribadito l’importanza dell’accessorio, raffinato ma con tocchi di eccentricità: nella calzatura i tacchi alti e i plateau con nuove proporzioni continuano a dominare la scena ma si prevede per il futuro il ritorno del tacco medio. Nella pelletteria le clutch assumeranno una funzione più da sera. Santo Versace ha celebrato la bellezza del prodotto italiano, più importante del cd. lusso. Ha sottolineato l’attrazione internazionale per la creatività italiana ed il valore dei piccoli e medi imprenditori, verso cui i governi dovrebbero prestare più attenzione. Ha detto che la conceria italiana è un’eccellenza produttiva da salvaguardare, precisando che la politica dovrebbe stimolare questo nostro splendido Paese. Ha esortato: “parliamo di quanto di bello abbiamo, accettiamo il fatto che la legge sul Made In Italy sia rifiutata dall’Europa, promuoviamo la trasparenza e giustifichiamo la delocalizzazione, necessaria e accettabile quando crea condizioni di lavoro anche in Italia”.

Graziano Balducci (presidente Unic). E’ la 22^ edizione di Anteprima, è l’inizio di un percorso che ci porterà a Lineapelle (evento leader internazionale). Da quest’anno si terrà sempre con Milano Unica, un’ulteriore opportunità che offriamo ai nostri visitatori. Non è una fiera commerciale ma di confronto. Gli ingressi selezionati e a porte chiuse esprimono bene la formula esclusiva della manifestazione. Da parte nostra non abbiamo mai smesso di fare innovazione ed il 2010 sembra stia premiando i nostri sforzi. Franco Donati (Consorzio D&Co.). Perché è nata Anteprima? Da qualche anno è cambiato il mercato, era importante assecondare una certa e crescente fascia che ha bisogno di conoscere per tempo le nuove proposte. E’ una rassegna unica, ridotta ma completa, che nessuno riesce a copiare, nemmeno in Europa. Enrica Miramonti (Conceria Gaiera Giovanni). La ricerca di prodotto è un processo complesso e non può prescindere dal confronto serrato tra stilista, ricercatore e conceria. Gli input sono tanti e non sempre è facile tradurli in prodotto ma gli sforzi che facciamo sono notevoli e ci migliorano continuamente. A volte perciò il problema prezzo deve essere affrontato in modo più responsabile.

Movida

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, caratterizzata dal Green Think e dal suo impegno in www.greenandglam.it e nella riscrittura della realtà dell'arte con www.rewriters.it.E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *