W le perline…ed è subito tendenza!

Happy Bead, ovvero il tempio delle perline, in via Porro Lambertenghi 34-tel.02/69003908-www.happybead.it-di Angelica Montingelli, propone, il 28, dalle ore 19,30 alle 21, 30, un aperitivo di presentazione dell’unica realtà milanese specializzata nel settore delle perline.

Il negozio nasconde una miriade di oggetti e prodotti dedicati interamente alla creazione personalizzata di gioielli e oggetti con perline. Da Happy Bead si tengono corsi di vari livelli di difficoltà, inoltre, alla vendita tradizionale in negozio, si affianca quella tramite Internet, attraverso una sezione dedicata.

Angelica, titolare e ideatrice di Happy Bead, appassionata del settore sin da bambina, ha rintracciato negozi di perline all’estero, ottenendo contatti e scoprendo continue novità nel campo.

Il suo primo oggetto fu un paio di orecchini creati ovviamente da lei, con perline di cristallo azzurro; “la mancanza di orecchini che fossero di mio gusto, mi ha portato a creare una mia private collection, formata da oltre oltre 200 paia” dice Angelica-“mi sono fatta prendere la mano! Da quel momento le perline sono diventate per me una vera passione, anzi ossessione, spingendomi ad esplorare qualsiasi tecnica utilizzata anche nel passato, per creare gioielli unici per la gioia di tutte le donne, grandi e piccole e dei loro compagni, mariti, fidanzati, etc”.

Il risultato della continua ricerca è Happy Bead, oltre 1500 tipi di perline per dare libero sfogo alla fantasia, tra pietre dure, perle di fiume, perline di vetro che arrivano da India e Repubblica Ceca, charms per bracciali, accessori in argento 925 e numerosi articoli per la curiosità di tutti, esperti, appassionati o visitatori occasionali del negozio, che sarebbe riduttivo chiamare punto vendita

Collane, bracciali, anelli, orecchini……non mancano le perline Miyuki, azienda fondata nel 1949 a Hiroshima, specializzata in perline minuscole, che si incastrano alla perfezione nella creazione formando un vero e proprio tessuto di perline-www.miyuki-beads.co.jp.

Da Happy Bead trovate, infatti, tutti gl accessori per la lavorazione, come le pinze, i nastri e i telai, le perline di ogni genere, i materiali necessari per assistere gli esperti ma anche i principianti nella realizzazione delle loro creazioni.

Il personale qualificato di Happy Bead è a disposizione in ogni momento per consigli e spiegazioni sulle tecniche di vario genere e creazione.

Nella sezione news del sito, poi, potrete trovare tutti gli aggiornamenti sulle iniziative di Happy Bead, da Happy Bead si tengono dimostrazioni gratuite, il sabato pomeriggio, senza obbligo di prenotazione, basta arrivare 5 minuti prima dell’orario stabilito e al termine della dimostrazione c’è la possibilità di acquistare il kit per creare l’oggetto dei propri sogni.

Da Happy Bead “sfilano” ad ogni stagione tutte le nuove creazioni delle varie collezioni, comprese quelle create da Angelica, la regina delle perline, in occasione di Halloween, Natale, Capodanno e tutte le feste previste dal calendario.

Movida

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, caratterizzata dal Green Think e dal suo impegno in www.greenandglam.it e nella riscrittura della realtà dell'arte con www.rewriters.it.E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Una risposta a “W le perline…ed è subito tendenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *