Brunch in sicurezza, a Milano al Just Cavalli, a Cagliari allo Charme con Sandro Murru e in tutta Italia!

 
Ad Halloween ed Ognissanti, come ci si può divertire se i locali chiudono alle 18? Non è facile. Ma con un po’ di fantasia è possibile farlo e sempre facendolo in totale sicurezza. Ad esempio, ogni weekend un’opzione da vivere sono i brunch di Just Cavalli a Milano. Dalle 12 alle 18 Just Cavalli propone ottimo cibo, musica dal vivo, dj set, bollicine e molto altro. Il menu Brunch del Just Cavalli comprende signature cocktail, specialità italiane e una nuovissima selezione di sushi moderno contemporaneo e pizza gourmet. 
 
A Cagliari invece Sandro Murru Kortezman l’1 novembre fa divertire con il suo sound e la sua animazione lo Charme di Settimo San Pietro (CA). “Oltre che divertirvi darete ossigeno ai lavoratori della ristorazione e dello spettacolo”, scrive il dj producer sulla sua pagina Instagram.
E per una volta, visto che si tratta di un pranzo in famiglia, possono partecipare anche bambini e teen ager, insieme ai genitori.
 
Alla Locanda dei Giurati di Como la proposta è da sempre incentrata sulle carni d’eccellenza alla brace. Fiorentina di scottona e di frisona, filetto, cube roll, diaframma, Sashi AAA chocolate, T-bone di Black Angus Creekston. E ancora: diaframma di manzo, filetto e cube roll di black angus argentino, costata di Marango (italiana), scottadito di agnello allevato in Galles…
Tutto questo oppure un aperitivo d’eccezione dalle 12 alle 18. Più tardi, take away o delivery. 
 
Visto il periodo, immaginare i locali ed il divertimento del futuro non è male. “Quando potremo ripartire, credo che potrebbero funzionare kocali piccoli e di famiglia. Meno grandi manager, più cura e sorrisi per i clienti, che in realtà non sono altro che ospiti che pian piano diventano amici”, racconta Michele Piagno, barman figlio d’arte: con la sua famiglia di ristoratori, tra un impegno e l’altro gestisce l’Enoteca Vecchia Pretura, a Codroipo (UD), in questo periodo aperta ogni giorno fino alle 18.  
“La gente avrà voglia di fare festa con intelligenza, di una buona birra spillata nel modo corretto di un prodotto di nicchia ad un prezzo accessibile”. 
 
A Lugano poi, grazie ad una cordata di imprenditori guidata dal viareggino Manuel Dallori, sta già nascendo The Cliff. Il locale nasce in Svizzera ma sarà molto italiano. Lo staff sarà in gran parte italiano e tutte le proposte avranno un stile molto tricolore, anche se il nome di questo spazio è in inglese o internazionale, come del resto altri progetti creati da Dallori (su tutti The Beach, Zelo’s a Montecarlo, etc).
“Punteremo su un lusso accessibile, dedicato a tutti coloro che lo scelgono e se lo sentono addosso”, conclude Dallori.
 
“Quando ripartiremo dovremo farlo dallo stile e soprattutto dalla qualità delle proposte che i locali facevano negli anni ’90, quando sul palco artisti, dj e performer facevano davvero sognare. “Anche il veronese Icio Franzoni di Royal Management, agenzia decisamente consolidata quando si tratta di fornire modelle/i e hostess a chi organizza eventi, party e fiere, in discoteca e altrove. “Non sappiamo ancora quando potremo tornare a far sognare il pubblico, ma credo fortemente in una ripartenza in grande stile. Ci sono, anche se non molti, artisti, agenzie e operatori seri. Il futuro è loro”. 
 
E ora un po’ di proposte musicali, tutte da vivere in famiglia, in casa e ovunque. Non male il nuovo singolo di Sfera Ebbasta, tutto dedicato ai locali, “Bottiglie e Privè”, ma chi ama la techno, la tech house, la house e tutto ciò che fa muovere a tempo, può cercarsi online @TheWindow, il video show di Ross Roys. Venerdì 31 ottobre, co la dj producer toscana ecco, Rocky Heyden, che musicalmente è vicino a house e melodia.
 
E’ un dj set back to back che si preannuncia decisamente divertente, perfetto per un Halloween un po’ complicato come quello che stiamo vivendo nel 2020.
 
Su Spotify è invece disponibile da pochi giorni “Nightmares”, il nuovo album di Luca Guerrieri. Tra arpeggiodi synth e pianoforte e ritmi spesso ‘spezzati’, i ritmi non sempre sono alti, ma c’è sempre una notevole energia, in ogni traccia. Scherzando agli amici su Facebook, Luca Guerrieri ha scritto che sta invecchiando, visto che in tutto il disco non c’è neppure una rullata…
 
 
 
Ma forse succede ogni singolo brano di “Nightmares” di enfasi. L’energia della musica si sente benissimo.

 

 

Movida tag: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, caratterizzata dal Green Think e dal suo impegno in www.greenandglam.it e nella riscrittura della realtà dell'arte con www.rewriters.it.E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *