Dan:Ros, Voodoo, Komatsu San, Luca Guerrieri: musica per il tuo weekend

 
 

E’ un weekend complicato, ma la musica in questi casi aiuta molto. Ad esempio, ecco quella di Dan:Ros, uno che il dj da sempre. A 15 anni già mixava con i giradischi Pioneer 1200 del fratello, per poi far ballare un po’ tutti i club che contano in Riviera Romagnola, compresa la Molo Street Parade. Da settembre 2019 ha iniziato a produrre musica con continuità nel suo studio di registrazione. I risultati, nonostante la pandemia, sono già notevoli. Ad esempio, ecco diversi remix per Juicy Music, la label di Robbie Rivera, il “re” dei dj di Miami (tra cui quello per Robbie Rivera & Dreamfreak – “Comfortable Pain”). E poi, Dan:Ros pubblica musica che dà energia. Ad esempio, il recente “My Broken Heart”, prodotto con Ava. Il cuore di Dan:Ros batte per musica che unisce melodia e cassa in 4/4, ovvero vocal house e nu disco che scaldano il cuore.

 
“I Believe”, in italiano “Io credo”. Una voce femminile grida il suo messaggio, mentre un ritmo incessante dà energia e mette voglia di muoversi a tempo, senza pensare ma appunto credendo, dandosi forza. Il ‘mesaggio’ del nuovo singolo di VOODOO è tutto qui ed è probabilmente ciò di cui abbiamo bisogno in un momento non facile che stiamo vivendo, in tutto il mondo. VOODOO – I Believe (Jackpot Records) è già disponibile sui portali musicali, tra cui Spotify e non solo sugli store dedicati ai dj.  Al centro della mission di VOODOO c’è infatti un semplice obiettivo: diffondere un stile tech-house e techno  entusiasmante, pieno di energia a un pubblico globale. 
 
Dopo l’uscita di “Phoenix” su IAMT Red, torna anche la scatenata dj producer toscana Anela il 19 marzo 2021. Pbblica un nuovo EP su su IAMT, la prima label fondata da Spartaque, artista ucraino che è uno dei protagonisti dell’universo internazionale della techno. “Questo EP, ‘Triton’, rispecchia a mia personalità, si sente anche il lato aggressivo del mio carattere”, spiega Anela. “A volte produco brani melodici, ma questa volta il suono è decisamente d’impatto, con una cassa possente vicina alla techno berlinese. La title track è appunto ‘Triton’, l’altro brano incluso nell’EP si chiama ‘Titan’ “. “Ho provato ad osare”, continua Anela. “Ho provato ad utilizzare sonorità acide che sinora non avevo mai utilizzato. Credo che ogni artista debba a volte rompere le regole. Anche perché chi vuol creare musica nuova necessariamente deve innovare”.
 
La Sardegna è l’unica regione italiana in zona bianca e per fortuna si può uscire, almeno un po’, la sera. In sicurezza.  Ecco perché Sandro Murru Kortezman sabato 6 marzo fa divertire la Corte degli Aranci (Decimo – CA) dalle 19 con il suo sound e la sua animazione.  Sandro Murru Kortezman con il suo sound e la sua energia incontenibile, ogni domenica a pranzo e quindi anche il 7/3 è anche protagonista allo Charme di Settimo San Pietro (CA), per un momento magari in famiglia da non erdere. “Oltre che divertirvi darete ossigeno ai lavoratori della ristorazione e dello spettacolo”, scrive il dj producer. Sandro Murru Kortezman è poi in diretta ogni pomeriggio su Radio Supersound, il nuovo network della Sardegna in fm sul web e sulla App dalle 15 alle 16 con il suo programma, Soundback il suono che ritorna.
 
Quanti sono i programmi radio e tv che vanno in onda in FM interrottamente da trent’anni? International Dance lo fa. “International Dance è interamente prodotta con l’uso di cdjs, piatti, mixer e nessun software tipo Traktor o Serato”, spiega Pietro Gagliostro, anima e voce di una trasmissione che dal 2012 ha anche lo spazio ‘International Dance Suite’, ovvero ospita a rotazione dj e producer internazionali. Tra i tanti che Pietro Cagliostro ospita, ecco Rudeejay, Alex Piñana (Spagna), Sergio Mauri, Wlady Dj, Daniele Petronelli e tanti altri. International Dance da qualche tempo va in onda, oltre che sulla calabrese Radio Medua, anche in un network formato da ben 10 emittenti.
 
Il 5 marzo esce “Via da qua”, il nuovo singolo dell’artista bergamasco Komatsu San. Questa volta Komatsu San utilizza sonorità dolci, un arpeggio di chitarra o di synth… ma anche in “Via da qua” l’energia non manca. Il brano è già disponibile, ad esempio, su Spotify. “La canzone è nata a novembre 2020”, racconta Komatsu San. “Nel periodo che ha preceduto il secondo lockdown ed era appena uscita ‘Violent City’. Dopo un pezzo come quello sentivo il bisogno di creare qualcosa di più ‘umano’ e meno club-oriented, di esprimere un po’ di emotività e di sperimentare con dei ritmi e delle sonorità più classiche. In un paio di giorni di full immersion in studio ho prodotto e registrato la canzone”.
 
E’ uscito da poche ore anche “Crescendo”, il nuovo singolo di Luca Guerrieri, dj producer toscano conosciuto in tutto il mondo per successi come  “Tears” (suonata anche nel main stage del Tomorrowland) ed “Harmony” (battezzata da Pete Tong nel suo programma su BBC Radio 1). “E’ la traccia più epica del mio nuovo album ‘Timeless’, che uscirà nel maggio 2021. In ‘Crescendo” si sentono forte archi e fiati, mentre il basso ha sonorità elettroniche, quelle che contraddistinguono le mie produzioni più recenti”, racconta luca Guerrieri. “Un brano come ‘Crescendo’ potrebbe avere anche una versione cantata e potrebbe pure essere remixata per essere ballata nei club”. 
 
ReWriters, tramite le parole e i pensieri di tanti blogger diversi coordinati da Eugenia Romanelli e Vera Risi, prova da un po’ a riscrivere il mondo. Su Rewriters.it, con i diversi MagBook e in tanti altri modi, “la materia dell’oggi viene riscritta a partire dalla cultura: performing art, on screen, sessualità, letteratura, moda, comics&games, food&wine, clubbing, tecnologia (…)”, come racconta il Manifesto. Siccome le parole non sono abbastanza, arriva la musica. Più precisamente, ecco le ReWriters Playlist, su Spotify, curate da artisti, dj e dagli stessi blogger di ReWriters. Sono tutte disponibili a questo link: bit.ly/RewritersPlaylists  Tra le tante Playlist, ecco “Sound Proofing” a cura di Arianna Porcelli Safonov, una appassionante selezione di ballad acustiche, alternative pop e suoni sperimentali.
Movida tag: , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, caratterizzata dal Green Think e dal suo impegno in www.greenandglam.it e nella riscrittura della realtà dell'arte con www.rewriters.it.E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *