A braccio di ferro contro la pandemia-Sfida a Dubai, Ermes Gasparini contro gli strongman internazionali

 
Preparazione in lockdown per l’atleta quattro volte campione mondiale di armwrestling  

Se vuoi una cosa devi lottare. Con queste parole il protagonista di Over the Top Lincoln Hawk, interpretato da Sylverster Stallone, incoraggiava il figlio prima di una sfida a braccio di ferro con alcuni coetanei in una delle scene cult del film diretto da Menahem Golan nel 1987. 

Che non sia soltanto una questione di forza, lo ribadisce l’imprenditore Massimo Naim, appassionato di armwrestling (lotta con le braccia), da quest’anno manager del quattro volte campione mondiale di questa disciplina sportiva, il ventisettenne veronese Ermes Gasparini che dal 25 febbraio si trova a Dubai per fronteggiarsi con campioni internazionali tra i quali Larry Wheels – uno degli strongman più forti al mondo – e Vitaly Laletin, altro grande campione.  Continua a leggere