Un weekend di musica e relax con Pequod Acoustics, DAN: ROS, Ross Roys e Modus Dj

 

Non è un weekend facile per chi ha bisogno di un po’ di ricreazione ovvero di creare nuovo relax e nuova energia. Ma il giusto sound e il giusto scenario, anche online, fanno miracoli. Ecco perché dare un’occhiata al dj set che Pergola ha fatto a Firenze, sulla terrazza di Palazzo Pucci, con lo sfondo dalla splendida cupola del Brunelleschi, può essere utile. Le casse bianche che vedete le costruisce il brand fiorentino Pequod Acoustics, che dopo aver diffuso la musica della star mondiale del mixer Benny Benassi in tante tappe del suo evento itinerante Panorama questa volta ha ‘giocato in casa’. 

E chi invece di ascoltarla vuol far musica, che può fare? Può seguire Jaywork Music Group e magari leggere ciò che dice Luca Peruzzi, che gestisce con Luca Facchini questa storica label. “Seleziono costantemente musica, per la mia Label, per la Radio (Peruzzi collabora con Radio Wow) e chiaramente anche per le serate. Mi viene molto naturale farlo costantemente”, spiega Luca. “Ascolto un po’ tutto ciò che viene inviato a Jaywork Music Group e automaticamente smisto le cose in base al loro potenziale utilizzo… Non ho un momento della settimana nel quale seleziono le tracce per le serate ma è più un lavoro che faccio 24 ore al giorno”.

E che succede sabato 13 marzo? La techno dj toscana Ross Roys mostra la nuova puntata del suo music show, “@ The Window”. Tra i protagonisti di questo episodio, ecco Paolo Santelli dj, Pulsar, Massimo Pugno di Fuoco e Lorenzo Tiezzi di AllaDiscoteca. Tra una battuta e e l’altra, con l’aiuto del pinguino Ping ed altri strani personaggi, con il montaggio di Dino Mascolo (…) @ The Window by Ross Roys mette insieme bella musica elettronica e un po’ di sana ironia, la stessa che Ross Roys usa per una delle foto che ha pubblicato recentemente su Instagram. Si fa vedere con un bel cartello con su scritto: fatemi volare ad Ibiza!

E cosa fanno barman e ristoratori, così in difficoltà in questo periodo? Michele Piagno, bar tender friulano di livello internazionale, oltre a gestire la sua Enoteca Vecchia Pretura a Codropio (UD), ha ben due progetti: “Sto preparando, ovviamente, qualcosa di buono da bere, se possibile di notte o almeno di sera con gli amici”, racconta. “Non posso ancora svelare nulla, ma sarà qualcosa che è legato a doppio filo con la mia terra, il Friuli. E poi ho iniziato a scrivere il mio secondo libro dopo ‘El Señor Mojito’. Proverà a raccontare tutta la magia delle notti italiane, dagli anni ’70 ad oggi. Ci saranno, ancora 51 cocktail che in qualche modo rappresentano un periodo irripetibile, pieno di divertimento, amori e momenti splendidi”. 

Un’ottima idea, su Spotify e non solo, è cercare le produzioni e le playlist firmate DAN:ROS, un professionista del mixer e della musica che già a 15 anni già mixava con i giradischi Pioneer 1200 del fratello. Ad esempio, il recente “My Broken Heart”, prodotto con Ava, mette energia… mentre fa muovere a tempo il piedino… Il cuore di DAN:ROS, infatti, batte per musica che unisce melodia e cassa in 4/4, ovvero vocal house e nu disco che mettono il sorriso e fanno venir voglia di muoversi a tempo. DAN:ROS ha fatto ballare un po’ tutti i club che contano in Riviera Romagnola, compresa la Molo Street Parade. Da settembre 2019 ha iniziato a produrre musica con continuità nel suo studio di registrazione. I risultati, nonostante la pandemia, sono già notevoli.

Modus Dj, artista pugliese noto da tempo la sua house piena di melodia, invece, il 17 marzo pubblica alle 13 un coinvolgente video che ha girato sulla bellissima spiaggia di Monaco Mirante, una piccola oasi di natura e relax situata tra Campomarino e San Pietro in Bevagna (Taranto). E’ una zona davvero unica, una delle più affascinanti del Mar Jonio. Il dj set è intitolato semplicemente “Modus Dj ft Mar Ionio”.  Un dj set progressive house come quello di Modus potrebbe essere anche un modo per far venire voglia di visitarlo, oltre che sognare ad occhi e orecchie aperte, soprattutto in un periodo difficile come quello che stiamo vivendo. 

 

E che sta per succedere a Lugano, in Svizzera? Nella stessa splendida location del The Cliff, a picco sul lago, ecco Luxury Wellness Club. I due progetti, coordinati da Manuel Dallori e Massimo Alparone, sono davvero sinergici. Al piano superiore sorgerà The Cliff, meeting point e spazio multifunzionale dedicato al lusso accessibile. Al piano inferiore, ecco Luxury Wellness Club. “Abbiamo ricevuto tante richieste anche da brand Internazionali ma cercavamo qualcosa di unico”, racconta spiega Dallori. 

Chiudiamo ancora con un bel po’ di musica ricca di melodia ed energia. Il nuovo singolo di Komatsu San è “Via da qua” e ed è davvero perfetto per dare un po’ di positività. “Questa canzone l’ho scritta a novembre 2020. Era appena uscita ‘Violent City’ “, racconta Komatsu San. “Dopo un pezzo come quello sentivo il bisogno di creare qualcosa di più ‘umano’ e meno club-oriented, di esprimere un po’ di emotività e di sperimentare con dei ritmi e delle sonorità più classiche. In un paio di giorni di full immersion in studio ho prodotto e registrato “Via da qua”… e ora è online!”. 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Movida tag: , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, caratterizzata dal Green Think e dal suo impegno in www.greenandglam.it e nella riscrittura della realtà dell'arte con www.rewriters.it.E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *