Un ragazzo puo’ diventare imprenditore di successo anche ai tempi del Covid; intervista a Salvatore Pisano

Salvatore Pisano, imprenditore nel settore delle utility, come energia gas e telecomunicazioni, è un esempio di giovane che si è fatto da solo; lavora da quando ha 19 anni e ha iniziato a vendere porta a porta, facendo gavetta e tanti sacrifici e creando, poi, le sue aziende, un vero esempio per le nuove genrazioni.

“Un ragazzo puo’ diventare imprenditore, con le sue forze anche in epoca Covid”-dice-“trattando beni primari, non ho vissuto la crisi, ma ho riorganizzato il settore vendite, gli agenti virtuali via web, al telefono, con le videocall e in tutta Italia”

La sede delle sue aziende è a Napoli, la sua città natale, le altre a Roma e ci sono più di 100 filiali in tutto il Paese.

“L’azienda ha 4 canali di vendita, Agent-più di 700 in Italia-con un manager che coordina ognuna delle filiali, il Teleselling, CANALE call center, che facilita e migliora anche il lavoro di altri imprenditori, sempre nel settore delle utility, che si appoggiano a lui come service e riescono, in questo modo, a spuntare provvigioni maggiori e a ottenere risultati.

Il call center è un mondo senza crisi, si lavora con smart working, indipendentemente da chiusure e zone rosse. Poi seguono lo Shop,con una rete di affiliati di 500 negozi Italiani, caf, patronati, ma anche negozi di telefonia, pratiche auto, con corner interni che vendono anche i nostri servizi, il Canale web Salvaconto, con quasi 350.000 visite ogni mese, dove offriamo diversi servizi, come assicurazioni, noleggio auto, credito finanziario, settori in affinità tra loro”.

Hai appena creato una tua compagnia di luce e gas e hai più di 3000 collaboratori e 25 milioni di fatturato annuo; un bel traguardo per un 30enne…

“Non mi sento arrivato, anzi, resto una persona semplice; la mia compagnia si chiama Megawatt luce e gas, creata con il mio socio, Valerio Buonocore che condivide con me anche le altre società e che ha iniziato con me sin da quando facevo il porta a porta e cura gli aspetti amministrativi.

Cosa serve per arrivare al successo?

“Tenacia, forza di volontà, poche comodità, ricordarsi da dove si viene; io nasco in una famiglia umile, a 13 anni se volevo la  shirt firmata, andavo a fare il cameriere. Ho conosciuto tanti giovani, molti hanno tante potenzialità, ma non bastano,  bisogna resistere nel tempo e non fermarsi davanti alle difficoltà. Molti sono viziati dai social, dalla finzione, dalla vita comoda, ma il vero senso della vita è un altro”.

Perché dovremmo scegliere i tuoi servizi?

“Oggi ho creato la holding Five Italia, una macchina che va a sanare tutti gli aspetti negativi dei grandi brand, sono più smart, offro minori costi di energia spesso nascosti in bolletta, do trasparenza, ma alla base del successo c’è la forza di restare sempre con i piedi per terra”

Usi i social per promuovere la tua attività?

“Sempre in modo etico e per fare marketing e mostrare come è possibile arrivare al successo per un ragazzo giovane che continua anche ad imparare dagli altri”.

Come ti vedi tra 10 anni?

“Penso anche alla mia squadra, non solo a me stesso, devono crescere tutte le persone che mi circondano, questo è il mio principale obiettivo, per essere piu’ libero e sviluppare qualche nuovo progetto. Per il mio futuro devo far funzionare le nuove tre macchine, Salvaconto, Megawatt e anche l’Academy, Key University, sorta di Lab che fa formazione e consente anche alle persone di entrare nei circuiti lavorativi e di business, una vera chiave di accesso per entrare nel mondo del lavoro”

Instagram SALVATOREPISANO12

www.salvaconto.it

Movida tag: , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, caratterizzata dal Green Think e dal suo impegno in www.greenandglam.it e nella riscrittura della realtà dell'arte con www.rewriters.it.E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *