“Good Times” remixata da Marco Fratty & Marco Flash e un weekend di musica

 
La primavera 2021 non è facile, ma si può fare un tuffo nella disco degli anni ’70 con un fantastico remix tutto italiano di “Good Times”, capolavoro immortale della musica pop dance creato dagli Chic e poi interpretato anche dalle Sister Sledge.  E’ opera di Marco Fratty & Marco Flash, veterani della scena dance si fanno chiamare anche MFX2, visto che condividono le iniziali e non solo l’amore per il ritmo che fa muovere e mette il sorriso. Rielaborare un classico come “Good Times” non è facile, ma Marco Fratty, dj producer già membro degli storici FPI Project (creatori di tante hit assolute negli anni ’90) e Marco Flash, storico dj attivo fin dagli anni ’70 e ’80, erano gli artisti giusti per riuscire nell’impresa. ll brano viene pubblicato da New Music International, la casa discografica di Pippo Landro.
 
Restando alla primavera, quella delle casse acustiche Hi-Pro di Pequod Acoustics riesce ad emozionare anche soltanto in digitale, tramite video e foto di location splendide ‘sonorizzate’ da diffusori che fanno spettacolo comunque, in ogni situazione. Ad esempio, le foto scattate dallo staff di HPS Ibiza (distributore spagnolo Pequod Acoustics) al Bless Hotel Ibiza, con la dolce luce del sole al tramonto sul mare calmo, emozionano anche senza sentire musica. E che dire del dj set con cui i Supernova hanno fatto ascoltare il loro sound sulla terrazza di una villa immersa nel verde a tratti selvaggio delle colline che circondano Firenze? In questo caso la musica, che è decisamente house, si sente forte. Il video è disponibile sulla pagina Facebook di Pequod.

 
Chi pensava che Dj Vincenzino, artista conosciuto per il suo sound scatenato, si fermasse dopo il grande impatto di “Sax Up” si è sbagliato è di grosso. Il dj siciliano torna con Jaywork Music Group con un brano scatenato ma melodico come “No Mercy”. E’ infatti una traccia, anzi una vera canzone, decisamente radiofonica. “No Mercy” è poi adatta a tutti i radio show dei tanti dj italiani e non. Attenzione a”No Mercy”e all’incontenibile Vincenzino. Dj Vincenzino è Disc Jockey, Speaker Radiofonico, Producer. Da più di vent’anni, oltre ad occuparsi di radio, fa ballare alcuni dei più importanti locali della sua Sicilia.
 
Abbiamo fatto quattro veloci chiacchiere con il dj producer romagnolo Mitch B., che in un periodo complicato per chi vive di divertimento come questo non si ferma di certo. “Mi sto dedicando alle produzioni musicali, su cui ci saranno novità a breve… e ai radioshow. La mia musica  è in onda, il venerdì su Punto Radio di Bologna. Ogni sabato invece sono su su Iknos, una Radio Sarda. Inoltre c’è il dj set su House Club Set, per la Community Clubbers”. E non è tutto. In questi giorni poi è a Nantes, in Francia, per registrare un dj set che celebrerà il settimo anniversario di Jango, una importante casa discografica transalpina su cui spesso pubblica la sua musica.
 
Sempre in ambito musicale, ad aprile 2021, ecco una bella selezione / chart di 12 pezzi curata da DAN:ROS su Traxsource, uno dei siti musicali più utilizzati dai dj di tutto il mondo quando si tratta di sonorità sofisticate e particolari. La selezione del sammarinese Danilo Rossini, al mixer e in studio di registrazione semplicemente DAN:ROS, inizia con “Can’t Get Enough”, un brano decisamente house prodotto proprio da DAN:ROS con T. Markakis e pubblicata da Little Jack: già da subito è quasi impossibile non muoversi a tempo. Il sorriso con cui DAN:ROS presenta la sua chart su Traxsource (vedete la foto anche qui con le copertine dei brani) è proprio perfetto, quando si tratta della sua musica. 
 
E che succede in Sardegna? Radio Supersound, ogni giorno dalle 15 alle 16 continua e regalare ritmo, musica ed energia, grazie a Sandro Murru Kortezman, che ogni sabato è anche in diretta sui social per continuare a far muovere a tempo la regione e non solo. Dalle 22:30 alle 23.30 è su Facebook, Dalle 23:30 è invece su Instagram, in collaborazione con Pischedda Carburanti ed altri partner. Sandro Murru ha alle spalle trent’anni di carriera come dj, producer e speaker radiofonico. “Le sonorità che ho sempre amato, black, soul, disco, nu disco e pure house tech e funk, finalmente stanno tornando e la cosa non può non rendermi felice”, racconta. 
 
E’ decisamente attiva anche la dj producer toscana Ross Roys. “Sto continuando a produrre tracce che presto usciranno, sempre in bilico tra melodic techno e techno”, racconta. “Nel frattempo, sto producendo djset per radio e televisioni, il prossimo andrà in onda il 16 aprile su Radio Londra. E proprio in questo periodo di spostamenti limitati, sto provando ad accelerare quello che era solo un sogno nel cassetto: trasferirmi gran parte dell’anno ad Ibiza.
Ho bisogno di vivere in un ambiente stimolante dal punto di vista artistico e creativo”. Tutto qui? Ovviamente no. “Cavalcando l’onda del virtuale, con ‘@ the Window’, il format che va in scena 2 volte al mese sul Ross, siamo giunti alla dodicesima puntata, e se guardo alla grande quantità e qualità di dj ed artisti che sono passati attraverso la finestra virtuale del programma, è proprio con loro che mi immagino il party della ripartenza!
Movida tag: , , , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, caratterizzata dal Green Think e dal suo impegno in www.greenandglam.it e nella riscrittura della realtà dell'arte con www.rewriters.it.E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *