“Tutto per Invidia” di Azora Rais o “Tonight” di Meri? Un weekend di musica e relax

 
Non è un weekend facile, quello che è iniziato venerdì 16 aprile, ma qui su Movida vi diamo qualche piccolo consiglio per provare a rilassarsi. Questa settimana i consigli sono soprattutto musicali, ma non solo. Iniziamo con un libro, ovvero con “Tutto per invidia”, che Azora Rais ha appena terminato. “I miei non sono romanzi filosofici, bensì libri divertenti e facili da leggere”, racconta.  “‘L’Oroscopo intimo’, ad esempio, racconta l’astrologia da un punto di vista psicologico ma anche erotico, mentre ‘Tutto per invidia’ è dedicato a quell’impulso primordiale che tutti noi conosciamo”.  Scrittrice, cantante, modella, Azora Rais è un talento multiforme che è sbocciato in Bulgaria, il suo paese d’origine, ma ormai è piuttosto conosciuta anche nel nostro paese. 
 

Reduce da un dj set registrato in video a Nantes, nel Nord della Francia,  per Jango, top label con cui collabora da tempo, Mitch B. non sta fermo un attimo. Il dj producer romagnolo ha appena reinterpretato 
 “The Business” di Tiesto e ogni settimana segnala cinque brani tutti da ballare con stile su www.AllaDiscoteca.com  Tutto qui? Assolutamente no.  “Mi sto dedicando alle produzioni musicali, su cui ci saranno novità a breve… e ai radioshow”, racconta. “La mia musica  è in onda, il venerdì su Punto Radio di Bologna. Ogni sabato invece sono su su Iknos, una Radio Sarda. Inoltre c’è il dj set su House Club Set, per la Community Clubbers”. 
 
Anche i VOODOO misterioso progetto musicale pubblicato da Jackpot Records, la label di Davide Svezza e Sandro Bani hanno realizzato una loro reinterpretazione di un super classico. La loro The Beastie Boys – No Sleep Till Brooklyn (VOODOO unofficial remix) mette addosso un bel po’ di energia. “Stiamo lavorando a nuovi brani, uno di questi è già finalizzato e non manca moltissimo all’uscita, e la sorpresa sarà la label su cui uscirà, ma non possiamo spoilerare più di questo”, raccontano. Intanto, la loro “I Believe”, disco ufficiale, raccoglie consensi in giro per il mondo. 
 
Anche Modus Dj, produttore e dj salentino sta per pubblicare nuova musica. “Ho lavorato un bel po’ in studio… e ho quindi pronte ben due produzioni”, racconta. “Una uscirà nel 2021 su Purple Music e si chiama ‘I Still Remember’. Non sono da solo, in questo progetto. Con me anche Speciale e dil featuring di Vale Moi. Riassumendo, un mix di sonorità eleganti, una voce Bomba, un andamento Pettinato. Chiaramente uscirà su Purple Music”. Per chi non lo sapesse, Purple Music, il regno di Jamie Lewis, è uno dei punti di riferimento nel mondo per chi ama la house più sofisticata.
 
E che fa il sardo Sandro Murru Kortezman, mentre sogna sogna un party da 12.000 persone, in sicurezza? E’ davvero impegnato in mille progetti, nonostante i problemi causati dal Covid-19. “Faccio una vita normale, per quello che è possibile”, racconta. “Casa, sport, amici e affetti…. e quando non sono al lavoro sulla mia musica,  mi ascolto Gino Soccio, perché contaminava il funk con la disco e l’elettronica. Potremmo davvero riscoprirlo”. E intanto, come si sente la musica di Murru? “Conduco ogni giorno su Radio Super Sound il mio programma Soundback dalle 15 alle 16 e mi dedico alle mie diretta social del sabato sera (dalle 22 e 30 su Facebook, dalle 23 e 30 su Facebook). Sono sempre più seguite e mi fa molto piacere”.
 
Spostandosi a Bologna, è davvero non sentire forte l’energia e il sound di Gary Caos, uno dei dj producer più coinvolgenti quando si tratta di house music che mette insieme melodia e ritmo che piacciono soprattutto a livello internazionale, ma non solo. Lo si vede e sente spesso online a Party Virtuale, mentre è stato coinvolto nel nuovo corso della storica Punto Radio. “Faccio Punto Caos, due ore, dalle 10 a mezzanotte, tutte piene di musica da club. E’ un programma poco parlato con tanti dj internazionali e non…”, racconta. “In questo periodo, oltre che la mia musica, cerco di portare avanti progetti collettivi. Quando le cose le fai insieme agli altri sono più divertenti e vengono pure meglio!”.
 
MINI Meets Music Contest compie tre anni e raddoppia. Per l’edizione 2021 cerca non uno ma due giovani talenti musicali, un producer ed una songwriter che avranno la possibilità di lavorare sulla propria creatività.
Lo scorso anno ha offerto al vincitore, l’estroso dj producer DEITZ (nella foto), una vera e propria esperienza da professionista: un corso base presso Mat Academy e la realizzazione di una produzione discografica presso Studio1. Il 7 maggio 2021 l’EP che DEITZ ha realizzato verrà pubblicato da DVS Records, una delle label coinvolte nel contest.  “Quella di MINI Meets Music Contest  è stata una delle esperienze più belle della mia vita. Vivere tutto questo durante la pandemia è stato spesso frustrante, ma proprio il percorso per realizzare un produzione musicale è stato fondamentale per non perdere mai la bussola”, racconta DEITZ. 
 
Chiudiamo con una “Tonight”, come tutte o quasi le canzoni di Meri, nasce alla chitarra acustica. Tutto inizia con un arpeggio, ma poi, fin quasi da subito, grazie all’arrangiamento curato da Luca Guerrieri, la musica cresce e può colpire dritto al cuore chi ascolta. Come l’energia di certe notti e certe storie, che non durano per sempre, ma restano dentro. “Ho scritto questa canzone di getto, diversi anni fa”, racconta Meri, che vive da tempo tra la Maremma e Bristol, dove frequenta il BIMM (The British and Irish Modern Music). “Di notte, a volte, ci si sente più vivi. Capita di sentirsi come dei lupi mannari affamati di emozioni. A volte l’attrazione prende il controllo di noi, può succedere di tutto”, continua Meri.  “Non sempre si è ricambiati e non sempre va a finire bene. Certe notti hanno una forma perfetta, ma il giorno dopo la realtà ci fa capire che niente va oltre”.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
Movida tag: , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, caratterizzata dal Green Think e dal suo impegno in www.greenandglam.it e nella riscrittura della realtà dell'arte con www.rewriters.it.E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *