Webinar: “I soldi non rendono niente”. Il prof. Beppe Scienza spiega come fare

Venerdì 23 aprile, dalle 18,30 alle 20 il prof. Beppe Scienza, autore del mitico libro “Il Risparmio tradito”, incontra online i risparmiatori

“I soldi non rendono niente: che fare?”. Autore del mitico libri “Il Risparmio tradito”, il prof. Beppe Scienza incontra online i risparmiatori per tentare nuovamente di metterli in guardia da scelte sbagliate e facili incantamenti. A distanza di anni da “Il risparmio tradito” e “La pensione tradita” Beppe Scienza, professore di matematica all’Università di Torino e grande esperto di finanza, con la sua nota “verve” e con la competenza che lo contraddistingue, ha appena presentato al pubblico con immediato successo la sua terza fatica economico-divulgativa: il libro “Viva i contanti” edito da Ponte alle Grazie, prendendo posizione contro coloro che cercano di convicere i risparmiatori a non usare, e perfino a non accumulare, banconote o monete. Nei suoi precedenti libri, con argomentazioni molto dotte, ma anche molto provocatorie, denunciava il ruolo parassitario delle banche nei mondi del risparmio e della previdenza, attirandosi gli strali di tutti quei giornalisti di cui metteva in forte dubbio la preparazione economico-finanziaria, e di molte istituzioni che vedevano offuscata la propria immagine di trasparenza.

Il webinar gratuito di venerdì 23 aprile

Molti risparmiatori hanno parecchi dubbi sono come muoversi. E’ un momento in cui “i soldi non rendono niente”. Abbiamo quindi chiesto al professor Beppe Scienza dell’Università di Torino, esperto di risparmio e previdenza, di spiegare che cosa si può fare coi propri risparmi. Non darà nessuna ricetta per diventare ricchi, non consiglierà bitcoin o altre ardite speculazioni. Spiegherà soprattutto come non rimetterci, neanche in caso di inflazione. Ossia come evitare per il futuro i casi di risparmio tradito.
Sarà una conferenza online, in altri termini un webinar: sponsor fra gli altri l’Agenzia di stampa Trendiest Media.
Titolo: «I soldi non rendono niente: che fare?»data: venerdì 23 aprile 2021, cioè venerdì prossimo
Orario: dalle 18:30 alle 20.

Come partecipare

Chi si iscrive potrà seguirla gratuitamente su Youtube all’indirizzo che gli verrà comunicato. Per iscriversi compilare il modulo all’indirizzo seguente:
https://www.ilrisparmiotradito.it/evento/webinar23aprile
Interverrà anche (brevemente) qualche esponente di associazioni di consumatori. E si potranno porre domande tramite la chat di Youtube. Non è garantita la risposta nel collegamento di venerdì 23, forse ci sarà un seguito. Gli iscritti riceveranno comunque le principali schede (cosiddette slides) proiettate durante la conferenza, la quale però dopo non sarà più visionabile. Si potrà cioè seguire solo in diretta

Movida tag: , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, caratterizzata dal Green Think e dal suo impegno in www.greenandglam.it e nella riscrittura della realtà dell'arte con www.rewriters.it.E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *