Vlad the Vamp: in arrivo l’audio fiction tutta italiana che entrerà nelle vostre menti

DN LeMans e Speaktacular presentano “Vlad the Vamp”, una audio fiction unica nel suo genere.
Una produzione tutta italiana con un sound design spettacolare e le voci di 20 attori professionisti per un’inedita rappresentazione paragonabile ad un vero e proprio film, sia per qualità che per forma.
“Vlad the Vamp” verrà presentata in anteprima durante un evento privato esclusivo giovedì 23 giugno presso Il Cinemino a Milano.

Una serata dove, per la prima volta all’interno di una sala cinematografica, gli invitati potranno vivere in prima persona un’esperienza audio totalmente immersiva che li porterà alla scoperta di Vlad e dei suoi amici.
Si tratta di una produzione unica nel suo genere, che si differenzia dalle altre audio fiction anche per la scelta di non utilizzare una voce narrante. In questo modo, il prodotto finale viene elevato a una dimensione realmente cinematografica aprendo così scenari inediti per l’ascoltatore, che attraverso i dialoghi e le interpretazioni dei protagonisti di potrà viaggiare con l’immaginazione e provare un’esperienza di fruizione del tutto inedita.

Il primo drop di 3 episodi della stagione 1 di “Vlad the Vamp” sarà disponibile gratuitamente da venerdì 24 giugno 2022 su Spotify e tutte le altre principali piattaforme di streaming. I due drop successivi, sempre da 3 episodi, saranno disponibili rispettivamente dal 1 luglio e dall’8 luglio, per arrivare poi al season finale che sarà disponibile dal 15 luglio.
Il soggetto Vlad è un vampiro mezzosangue, nel cui animo convivono e lottano senza tregua il bene e il male.

Nato da una suora e rifiutato dal padre vampiro, cresce in un monastero insieme a sua madre e ad un monaco psicologo, grazie al quale scopre di possedere poteri unici che gli permettono di entrare nei sogni delle persone. La solitudine affettiva in cui cresce e il conflitto con suo padre, spingono Vlad a decidere di usare i suoi poteri a servizio del bene, introducendosi nei sogni di persone potenti e influenti per cercare di condizionarne le decisioni. Inizia così la ricerca di altri vampiri mezzosangue, con i quali fonda la Compagnia del Sidro: una vera e propria compagnia di artisti con la quale crea gli Show, spettacoli da rappresentare nei sogni dei prescelti, con l’obiettivo di risvegliare le loro coscienze.

“Ho scritto Vlad the Vamp perché avevo l’esigenza di dare vita ad un personaggio che incarnasse quella che credo sia una verità oggettiva: in ognuno di noi convivono il male ed il bene ed il tendere verso l’uno o verso l’altro dipende dal nostro livello di consapevolezza. Indagare la propria mente, come anche la mente altrui, equivale a partire per un viaggio: quando si torna indietro non si è mai quelli di prima. O forse lo scopo è proprio quello di non tornare mai indietro. Vlad fa questo, metà uomo, metà vampiro, più indagatore che super eroe, entra nei sogni delle persone tentando di fare prendere loro coscienza di sé.” Luca Morelli, Co-founder di Speaktacular, ideatore, autore del soggetto e della sceneggiatura, produttore esecutivo.

“Mi sono resa conto che oggi la gente non ama più molto guardare fisso su uno schermo e difficilmente trova il tempo di leggere la carta stampata. Però rimane l’esigenza di coltivare i propri interessi, istruirsi e svagarsi. I tempi per farlo non mancano: durante lo sport, nei trasferimenti in auto, mentre si riordina la casa o si cucina. Inoltre, nella società materialista moderna che vive una perdita di ideali, questa storia ci riporta all’’importanza dei valori personali e alla squadra.

È piena di metafore di vita e valori positivi, individuali e ambientali. Ho trovato in questo progetto quello di  cui io stessa avevo bisogno. Sono fortemente convinta che essere in grado di fornire contenuti  podcast eccellenti ed immersivi può fare la differenza per il futuro della comunicazione.” Letizia  Mansutti, fondatrice di DN LeMans e produttrice.

vladthevamp.com

Movida tag: , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, caratterizzata dal Green Think e dal suo impegno in www.greenandglam.it e nella riscrittura della realtà dell'arte con www.rewriters.it.E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *