Vicky Princess, la sosia di Belen

Tra i fan che hanno voluto incontrare Belén Rodriguez durante il suo esperimento sociale al Museo della Scienza e della Tecnologia a Milano, durante una puntata di Le Iene c’era anche Vicky Princess, la sosia milanese di Belen.

“Ci siamo abbracciate, tremavo, e lei mi ha detto che la divertivo piu’ di Virginia Raffaele”-dice Vicky Princess.

Belén Rodriguez aveva lanciato l’appuntamento nel servizio sull’illusione della perfezione estetica e la dismorfofobia. Si è confrontata in un faccia a faccia con chiunque volesse parlare con lei, haters compresi, seduta di fronte a loro come Marina Abramovic al Moma.

“Dal servizio di Le Iene è stato tagliato tanto”-aggiunge Vicky Princess-“quindi vorrei spiegare meglio come sono andate le cose”.

Di origine Indiana, Vicky Princess è stata adottata a 5 mesi da genitori italiani, arrivando dalla sua famiglia adottiva in braccio a Madre Teresa di Calcutta.

“Madre Teresa prima di darmi in braccio ai miei genitori mi ha fatto il segno della croce sulla fronte e ha detto lei è Puja, che significa Dea. Mi hanno salvato la vita, erano di origini napoletane, mio padre , una persona molto umile, era un comandante dei carabinieri, nominato Cavaliere da Ciampi e Berlusconi.

Anni fa ho perso mio padre , mi sono tatuata la fiamma dei Carabinieri, ero depressa, sono arrivata a pesare 44 kg, stavo malissimo; poi i miei amici mi hanno spinto ad uscire, a truccarmi e a pettinarmi e a un certo punto mi hanno detto che somigliavo a Belen.

Ho scaricato Tik Tok con la pagina VICKYPRINCESS11, ho iniziato a postare video, perché sono una persona socievole, solare, mi sono tirata su di morale e ho iniziato a imitare Belen, con tanta ironia, senza mai offendere né lei né la sua famiglia.

Ho incontrato al Sisters Market anche Cecilia Rodriguez e ho incrociato anche sua madre che mi ha fatto i complimenti per la somiglianza.

Sono andata tra il pubblico a Le Iene, ho chiesto di incontrarla, fuori onda sono salita sul palco e ho fatto un mio monologo”

Come è stato l’incontro con Belen?

Lei è stata molto gentile, mi ha anche ripostato sui social.

Durante l’incontro che abbiamo avuto al Museo della Scienza e della Tecnologia, si è complimentata con me, ha sorriso durante la mia imitazione , soprattutto quando le ho detto che porto la sua imitazione negli ospedali, dove porto un po’ di conforto ai malati.

Molti mi criticano, dicono che il mio viso è più ovale del suo e mi fanno tante critiche, ma a me non importa”.

Al cinema Vicky sarà protagonista di un film contro il bullismo, un tema a lei caro e che combatte ogni giorno.

Tra le donne famose che preferisce, ci sono Marilym Monroe e Lady Diana, quest’ultima tra l’altro molto amica di Madre Teresa di Calcutta.

Cosa vorresti dire ai tuoi hatersi sui social?

“Belen resta un’icona di bellezza, ma è proprio la bellezza a poter essere o tonda o quadrata, ognuna ha la sua. Gli haters devono fare attenzione, perché spesso si scagliano contro persone deboli, troppo sensibili, con problematiche importanti e non si sa mai quali reazioni possano scatenare, anche le più terribili, come dimostrano i casi di cronaca.

Fa storia ed è e dovrà essere da esempio l’episodio capitato a Marco Bellavia al GFVIP.

Signorini, che stimo molto e al quale vorrei chiedere un parere, per fortuna è subito intervenuto con provvedimenti nei confronti dei vip nella Casa. Non mi dispiacerebbe incontrarlo”

#vickyprincess11

Movida tag: , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, caratterizzata dal Green Think e dal suo impegno in www.greenandglam.it e nella riscrittura della realtà dell'arte con www.rewriters.it.E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Una risposta a “Vicky Princess, la sosia di Belen

  1. Vicky è una persona splendida ha carattere ed è anche una bella ragazza. Ho avuto il piacere di conoscerla tramite tik tok e da lì è nata una bella amicizia e per questo le auguro il meglio a questa splendida ragazza. E cmq vicky sei un imitatrice fantastica ti adoro. Un bacio da serena_87

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *