Driss El Faria, l’imprenditore che ha rivoluzionato il modo di fare impresa

Anche Forbes.it – il più autorevole tra i giornali dedicati al mondo dell’imprenditoria – racconta la parabola di Driss El Faria, giovane e intraprendente che con il suo modello di business si è posizionato in cima alle classifiche. Prima con Aviva Wines, la bevanda colorata best seller su Amazon e poi con Mood Wines (il prosecco luminous). Ma c’è anche Bombeer, la birra lanciata insieme a Bobo Vieri che sta spopolando praticamente ovunque.
La storia imprenditoriale di Driss El Faria viene raccontata dal Corriere della sera, Libero, Tiscali, Qui Finanza e da tanti altri autorevoli giornali. Si tratta di una storia che inizia con la voglia di fare, con la determinazione e con le idee ben chiare. Moulay Driss El Faria, 30 enne nato a Vigevano (in provincia di Pavia) di origine marocchine, ha una laurea e un master in Bocconi nel suo curriculum, ma quello che lo contraddistingue è sicuramente la tenacia. A conti fatti ha già raggiunto traguardi importanti. Continua a leggere

Driss El Faria: la strategia Oceano Blu per creare nuovi mercati

La mission di 25h Holding è quella di sviluppare brand in qualsiasi tipo di mercato.

Fondata da Driss El Faria, partito dal mercato del beverage qualche anno fa, è stata, da quel momento, una vera e propria ascesa imprenditoriale. Perseveranza, costanza e coraggio sono le sue caratteristiche. Driss El Faria, nato in Italia e di origini marocchine, si definisce un “Vucumprà 2.0”. Il suo modello di business è snello, non ha uffici sparsi per il mondo, o sedi fisse, e ormai detta le regole del mercato. Focus principale è l’outsourcing, cioè l’esternalizzazione di tutti i processi aziendali con un unico centro di costo rappresentato dalla strategia e dal marketing. Il suo modello di business ha attirato l’attenzione di tanti big, come Bobo Vieri, suo socio per Bombeer – la birra del bomber che durante gli Europei di calcio ha spopolato ovunque. Stanno per entrare in società con lui molti altri personaggi importanti del mondo della musica e della Rete, ma i nomi, per ora, sono ancora top secret.  Continua a leggere