Sfida all’imprenditoria tradizionale, il 30 enne Driss El Faria lancia un nuovo modello


L’economia che cambia. Soprattutto in tempi di Pandemia. E ne sanno qualcosa gli imprenditori, quelli giovani più dei “soloni” della Finanza che devono fare i conti con regole rigide, fisco, tasse e dipendenti. Ma esiste un modello nuovo, smart, di cui parla anche un autorevole quotidiano: imprenditoriale.it.

“Un caso interessante da questa prospettiva di analisi è rappresentato da 25h Holding, azienda milanese lanciata dal giovane imprenditore Driss El Faria che si è rapidamente consolidata come punto di riferimento nel settore beverage grazie ad un “non-modello” veloce quanto efficace; attraverso brand come Aviva Wines, Bombeer (nata dalla partnership con l’ex calciatore della nazionale italiana Christian Vieri) o ancora MoodWine, El Faria ha traguardato un successo tanto rapido quanto difficile da raggiungere in un mercato saturo e già molto affollato quale quello delle bevande di largo consumo, facendo leva sulla leggerezza della struttura che ha utilizzato per aggredire lo spazio commerciale disponibile”, scrive il quotidiano economico che ripercorre le tappe più ardue degli imprenditori (prendendo come esempio una delle più giovani start up). Continua a leggere

25H Holding, festeggia il 2021 con nuovi brand in arrivo


Rivoluzione. 25H Holding Srl, società nata lo scorso anno e che fa capo a Driss El Faria, brinda al primo grande successo. Anzi, in questo caso si tratta di un traguardo. Non è ancora ora di bilanci, ma 25H Holding Srl nel suo primo vero anno di vita porterà tutte le aziende in cui ha partecipazioni ad un fatturato totale complessivo di quasi 5 milioni di euro.

La società, amministrata e gestita da Driss El Faria (imprenditore nato a Vigevano 30 anni fa), si occupa di creare nuovi brand veicolati da nuove società. Ogni brand ha la sua società. L’obiettivo della Holding è quello di andare controcorrente e di creare aziende partendo dalla visione strategica del mercato di riferimento senza costi fissi iniziali e con un marketing forte veicolato da personalità dello spettacolo che, il più delle volte, partecipano all’equity aziendale entrando in società. Continua a leggere

Driss El Faria: la strategia Oceano Blu per creare nuovi mercati

La mission di 25h Holding è quella di sviluppare brand in qualsiasi tipo di mercato.

Fondata da Driss El Faria, partito dal mercato del beverage qualche anno fa, è stata, da quel momento, una vera e propria ascesa imprenditoriale. Perseveranza, costanza e coraggio sono le sue caratteristiche. Driss El Faria, nato in Italia e di origini marocchine, si definisce un “Vucumprà 2.0”. Il suo modello di business è snello, non ha uffici sparsi per il mondo, o sedi fisse, e ormai detta le regole del mercato. Focus principale è l’outsourcing, cioè l’esternalizzazione di tutti i processi aziendali con un unico centro di costo rappresentato dalla strategia e dal marketing. Il suo modello di business ha attirato l’attenzione di tanti big, come Bobo Vieri, suo socio per Bombeer – la birra del bomber che durante gli Europei di calcio ha spopolato ovunque. Stanno per entrare in società con lui molti altri personaggi importanti del mondo della musica e della Rete, ma i nomi, per ora, sono ancora top secret.  Continua a leggere

“La mia vita è una strategia”, il leitmotiv di Driss El Faria

Parola d’ordine: comunicare. E non solo. Creare, scommettere, rischiare, gioire.

Così, si raccolgono i frutti dei sacrifici e degli sforzi per arrivare al successo.

“Parte tutto da una mancanza. La mancanza diventa un desiderio, che è un fuoco che brucia”-dice Driss El Faria – giovane imprenditore che è conosciuto come il guru delle start up.

Lui sa bene cosa significa realizzare qualcosa partendo da zero. Nato nella provincia di Pavia, è partito dal basso, poi ha toccato ogni vetta in poco tempo. Una laurea in Economia, un master e tanta voglia di andare avanti. M  soprattutto, molta esperienza sul campo. Il suo business impossibile? Esiste. Si chiama beverage. Continua a leggere