Medicina Estetica, otto consigli della Dottoressa Lucia Calvisi

 

Tutti noi abbiamo appreso con grande dispiacere la notizia una donna deceduta in Emilia per un trattamento domiciliare (un intervento di aumento del volume del seno fatto non da un medico).
“E’ una tragedia terribile: siamo tutti sconvolti di fronte a questa notizia”aveva dichiarato il sindaco di Maranello Luigi Zironi. Ma se gli interventi di medicina estetica sono molto richiesti e apprezzati da un pubblico sempre più esigente, alcune regole di sicurezza sono assolutamente indispensabili.

8 CONSIGLI

Lucia Calvisi, direttore dell’omonima Clinica di Dermatologia e di Medicina Estetica di Cagliari, trainer nazionale e Internazionale per importanti aziende nell’ambito della dermatologia e della medicina estetica, oltre che autrice di pubblicazioni scientifiche e di libri a livello internazionale, ha stilato un elenco di consigli da divulgare a chi che per la prima volta si affaccia al mondo della medicina estetica e vuole scegliere un medico professionista. Continua a leggere

I segreti dell’influencer Alessia Galanti

Cosa c’è dietro il profilo Instagram di un influencer? Molti pensano che basti fare uno scatto con un abito e qualche accessorio, poi, postarlo e il gioco è fatto.

Considerazione non corretta: Alessia Galanti, influencer e social media manager, da oltre mezzo milione di followers, ci racconta come in uno dei suoi ultimi shooting, realizzato presso la prestigiosa Villa Riflesso, a Bacoli in provincia di Napoli, ha realizzato un servizio fotografico avvalendosi della collaborazione dei brand, che da tempo mostra nella sua pagina. Soprattutto, ci spiega come valorizzare il profilo social con foto professionali. Continua a leggere

Il successo dell’azienda italiana per un Pianeta sostenibile e consapevole

 

Le Fonti Awards® è un premio ormai celebre e di caratura internazionale, e costituisce uno dei massimi riconoscimenti mondiali nel campo dell’innovazione e della leadership.
Ideato dalla televisione in live streaming Le Fonti, con programmazione interamente dedicata a tematiche economiche e legali, l’evento ha una struttura itinerante che ha toccato i luoghi strategici più rinomati del business finanziario come Hong KongDubaiLondraSingapore e New York.
L’appuntamento per il 2019 avrà luogo a Milano nella splendida cornice di Palazzo Mezzanotte (la sede della Borsa di Milano), dove i vincitori saranno annunciati durante la cerimonia di premiazione che si terrà in data 6 marzo
Tra i vincitori e le imprese che nelle passate edizioni hanno raggiunto i primi posti ci sono colossi di fama internazionale: Morgan StanleyBank of ChinaRockefellerRothschildDeutsche BankChristian DiorCartier.

DANIELE IUDICONE E MAURO BIANCHI

Le Fonti Awards® garantisce dunque una straordinaria visibilità istituzionale ed un’esposizione mediatica presso tutte le più importanti comunità di industriali e di investitori internazionali, e a rappresentare il nostro Paese nella categoria principale, quella delle aziende innovative nel mondo delle energie rinnovabili, ci sarà l’impresa italiana IMC Holding guidata dagli imprenditori Daniele Iudicone e Mauro Bianchi Il successo dell’azienda italiana testimonia come l’utilizzo di fonti alternative al nucleare e ai combustibili fossili rappresenti un nuovo modo di intendere il futuro energetico del mondo.
 “Il settore fotovoltaico è in grande crescita, soprattutto quello rivolto al mondo domestico, che diventa, in questo modo indipendente, utilizzando un kit fotovoltaico”- dice Daniele Iudicone- “In questi anni ci siamo specializzati anche nel mercato residenziale che, poi, ha preso piede. E’ un grande onore per noi che Le Fonti, Il Salvagente, l’Istituto di Qualità e Finanza abbiano certificato la nostra tecnologia, che è una soddisfazione anche per il cliente. Dopo il 2017, anche quest’anno partecipiamo a questo premio tra i finalisti. La Commissione fa un’analisi dettagliata, scegliendo i candidati”.

Continua a leggere

Mercato immobiliare, parla Marco Giuseppe Stefanoni

 


Marco Giuseppe Stefanoni (37 anni), Dotto
re Commercialista dell’Albo di Milano e conosciuto Immobiliarista meneghino; ha collezionato diversi Goal nel settore immobiliare sin da giovanissimo, per lavoro ma anche e sopratutto per passione. E’ lui l’artefice della chiusura dell’ex fallimento del palazzo “Ca’Venino” di Via Chiaravalle (ex dimora storica milanese d’importanti personaggi politici del passato), ma anche dell’alienazione del mega complesso terreno, tra Segrate (oggi piazza molto richiesta, dove sorgerà uno tra i nuovi complessi commerciali, per fare shopping, tra i più grandi del Mondo) e l’aeroporto di Linate (quasi 1 milione di mq di terra!), deal area “Milano Parco Est”, oltre ad altri più piccoli ma comunque sempre ottimi  e conosciuti dealCosa ne pensa del mercato immobiliare milanese di oggi? Continua a leggere