Matilde G raggiunge milioni di streams e views con le sue canzoni pop dal gusto internazionale

Matilde G ha diciassette anni ed è una cantante Italiana che vive a Singapore. Cresciuta a Roma ha studiato canto fin da piccola ed è stata sul podio dei più importanti festival nazionali, tra cui il Tour Music Fest e  il VideoFestivalLive.  Nel 2019 si è trasferita a Singapore per esigenze familiari, dove si è fatta subito conoscere cantando nei locali della città e posando come modella. Inoltre, ha partecipato e vinto diversi talent locali tra cui il Singapores Got Talent e ha performato in diversi teatri asiatici tra cui il famoso Teatro di Nagoya in Giappone e lo Scape di Singapore

Le sue canzoni pop ci raccontano la sua vita di teenager: la sua voglia di diventare una pop star in Cup Of Tea, il desiderio di lasciarsi andare ai piaceri della vita in Doorbell, tema ripreso in Milk N’ Honey, nella quale esprime la voglia di vivere senza limiti e confini. L’ultimo brano pubblicato “Digging For Diamonds”, distribuito dalla Universal Music Group, parla di un rapporto in cui non si sente valorizzata e ha riscosso gradimento sia su Spotify, con oltre 1.5M streams e 2M views. Continua a leggere

Le cravatte e i foulard Maison Cilento protagonisti al G20 a Matera

La collezione di cravatte dedicate ai Paesi del mondo rappresenta un progetto speciale di Ugo Cilento – titolare della Maison Cilento e ottava generazione della storica famiglia specializzata nella realizzazione di abiti e camicie su misura, cravatte e accessori – che ha portato avanti con grande passione, stile, eleganza e impegno lo stile Napoletano nel mondo.

Nata come segno di coesione e fratellanza, in un momento storico in cui si avvertiva la necessità di sentirsi protetti, la collezione di cravatte con protagoniste le bandiere del mondo “porta con sé l’idea di unione, nello scopo o nel destino, oltre che essere veicolo di emozione”, ricorda Ugo Cilento.

Continua a leggere

Lanciata in Italia la birra giapponese No1 Asahi Super Dry

Asahi Super Dry, la birra super premium piùvenduta in Giappone, che ha rivoluzionato il panorama birrario internazionale grazie alla sua caratteristica “dry” in giapponese “Karachi”辛口, è stata presentata a Milano alla presenza di numerosi ospiti; è prodotta la prima volta nel 1987, definendo nuovi standard produttivi pensati per creare il gusto super dry, un gusto pulito, secco e rinfrescante in grado di essere perfettamente abbinato con il cibo giapponese ma anche con la piùraffinata cucina internazionale. Questa particolare caratteristica ne ha decretato il successo in Giappone e nel resto del mondo. Continua a leggere