L’altro Sanremo: le dichiarazioni di Valentina Gautier, cantautrice, fondatrice e presidente dell’associazione di artisti Caliel Next Generation

“Il Sanremo dell’ingiustizia, dove a pochi è stato concesso tutto, e a moltissimi il nulla, dove è stato dimostrato che la legge non è uguale per tutti.

Il Sanremo dell’Ariston aperto e i locali chiusi, dei super green pass facoltativi per non discriminare ma solo nell’ambito del Festival”-così dice Valentina Gautier, cantautrice fondatrice e presidente di un’associazione di artisti, Caliel Next Generation, da anni in prima persona e in prima linea nella lotta a favore della regolamentazione della categoria musica e con l’associazione che rappresenta un’importante realtà di promozione e di riferimento per molti artisti emergenti. Continua a leggere