Il gusto e il valore creativo del Made in Italy

Fazzini, azienda tessile fondata nel 1976 da Maria Alberta Zibetti e Stefano Fazzini, entrambi nel settore da generazioni, in pieno distretto lombardo, è stata tramandata attraverso lo stile e la progettualità delle collezioni anche nelle successive generazioni.

I figli, Marco e Paolo, sempre guidati da una madre carismatica e di gran classe, hanno preso le redini dell’azienda puntando al successo internazionale e al posizionamento nel mercato del Luxury.

Modello d’avanguardia, in termini di qualità e flessibilità, FAZZINI integra lunga tradizione ed efficienza industriale fornendo un prodotto 100% “Made in Italy”. L’espansione e la crescita dell’azienda va ricercata nella capacità di esaltare la funzionalità d’impresa e i suoi legami con il territorio industriale. Continua a leggere

Tutti i party della primavera

 

Tra il 15 e fine marzo non ballare in giro per l’Italia e per il mondo è davvero difficile.  Iniziamo con un po’ di cultura, che non fa certo mai male. Giovedì 28 marzo 2019 il dj producer marchigiano Samuele Sartini si esibirà a Madrid a “Noah”, mostra d’arte organizzata da ExitFineArt da Linda Santaguida (Curatela e Produttrice della Mostra).  La location è Hotel Me Reina Victoria – Galleria Me. Sarà la prima tappa del tour europeo della durata di un anno. In mostra ci sono le opere di Alessandro Malossi (Illustratore, Pittore, tatuatore Italiano). Il titolo dell’esposizione, “Noah”, fa riferimento, come la parola stessa dice,  alla storia di Noè nell’antico testamento. “Noah” sarà suddivisa e allo stesso tempo unita e interpretata dall’Artista stesso in due temi: l’Arte e la Moda qui intesa, come Arte stessa.

 
E’ a Milano sabato 16 marzo 2019 il dinner show di Cost Milano riempie la città di musica, show e piatti d’eccellenza. Una cena con gli amici, alla carta o con menu guidato, un live show coinvolgente da cantare insieme e poi dj set tutto da ballare! Il successo del nuovo giovedì Unconventional Thursday è ormai consolidato, mentre nel weekend, i dinner party di venerdì e sabato sono un must da vivere prenotando con un po’ di anticipo, visto che al Cost il sold out è un avvenimento che accade spesso. Il sound è coinvolgente, i drink curati in ogni dettagli, tra i tavoli c’è spazio per ballare, cantare e far tardi con il sorriso.
 
Restando in città tra i luoghi più hot ed esclusivi è impossibile non segnalare Just Cavalli, che dà mostra di sé sotto la Torre Branca. Il locale già sta allestendo la sua splendida area estiva. E qui già si aspetta uno dei tanti grandi eventi per domenica 31 marzo, quando sul palco del top club arriverà il rapper russo Timati. Si chiama Timur Il’darovich Junuso ma il suo nome d’arte “Timati” lo segue fin  da quando era bambino. Ha vissuto a Los Angeles ed è figlio d’arte. Suo nonno è ill compositore e direttore d’orchestra Jakov Červomorsky. Timur, tra l’altro è un musicista vero, si è diplomato in violino. 
 
A Vicenza la primavera e nell’aria e fa scatenare Villa Bonin… con Besame. Il divertimento e l’energia dell’evento mas caliente si uniscono danno vita ad party quasi primaverile decisamente perfetto per scaldarsi in arrivo della nuova stagione… é Besame Neon Edition. La festa, nata a Villa Bonin, fa ormai scatenare locali in tutta Italia… Il divertimento ed il sound (reggaeton, electro latino & pop house) di questo appuntamento è semplicemente unico. Per definirlo senza troppi problemi lo staff ha coniato uno slogan facile da capire e soprattutto ballare: global pop movement.
 
Al mixer del Circus di Brescia sabato 15 marzo c’è invece la bella e bravissima Oyadi. Si è formata musicalmente attraverso molteplici influenze, dal funk alla techno, dall’afro jazz all’house, alla riscoperta delle proprie origini, creando un ponte fra Europa e Africa. Oyadi è già conosciuta nel circuito club italiano. I suoi live set, mai standard ma sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, offrono un’esperienza sonora e ritmica calda come la deep house, intensa come l’house old-style, divertente come l’electro-club.
 
La stessa sera, allo storico Bobadilla di Dalmine (BG) #Bollicine, il super party by DV Connection, presenta Groove, il nuovo appuntamento del sabato notte.  un party rivolto ad un pubblico che ama la musica house d’eccellenza, musica ricercata e melodica, un pubblico che ha voglia di trascorre una serata di puro divertimento ed allegria in un locale elegante e raffinato, perfetto per tutti, per un pubblico giovane e scatenato e pure per un pubblico adulto… In console c’è la musica dei guest dj Lmc, del resident dj Blitz e con la voce di Cante. Ecco poi una bella proposta per chi viaggia. Chi a fine marzo avrà la fortuna di trovarsi a Miami potrà ascoltare la musica di Francesco Santarini, al mixer semplicemente Santarini. Infatti il dj italiano, che da tempo collabora con Kumusic, farà scatenare la Miami Music Week. E’ una manifestazione che coincide con la Spring Break, le mitiche vacanze di primavera degli studenti americani e con la storica Winter Music Conference. Santarini  il 27 marzo sarà in console al Barsecco, in un party organizzato in collaborazione con Mate Ibiza Events. Il 28 marzo, nello stesso locale, farà muovere il party House Stars, powered by Hangover smartskin.
 
Chiudiamo con una bella canzone da ascoltare tra un party e l’altro. Ci sono i mash up da pista, perfetti solo per scatenarsi al ritmo di un paio di hit del momento… I mash up che invece Marco Pintavalle produce insieme a Giacomo Cascone, un cantante davvero capace, sono un’altra cosa. Sono un’occasione per ascoltare e/o ballare due canzoni in un’altra veste. E’ quel che si può fare cliccando sui social del dj producer siciliano, dove è disponibile un mash up di due dei pezzi più belli di questo periodo: mentre si ascolta il bel riff di pianoforte di “Faded” di Alan Walker, Giacomo Cascone inizia a cantare “È Sempre Bello” di Coez, in un crescendo di intensità che poi farà pure muovere a tempo… 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Araba Fenice per Oncologia ADDARII

Ivan Damiano Rota, Eliana Miglio, Emanuela Gentilin, Silvia Salemi, Camilla Lucchi, Francesco Butteri

Tanti ospiti, per un evento benefico, capitanati dal sovrintendente alla Scala Alexander Pereira con la compagna stilista Daniela De Souza:“ARABA FENICE per Oncologia ADDARII” è un charity event che si é svolto a Palazzo Re Enzo, a Bologna.
L’idea nasce da due donne, grandi amiche, che hanno condiviso un comune percorso, quello della lotta contro il cancro: Loredana Ranni, giornalista e scrittrice, ed Anna Maria Nigro, direttore artistico ed anima del progetto. Un evento nato, quindi, da un vissuto personale e dal desiderio di dare la meritata visibilità ad un centro oncologico d’eccellenza, l’Oncologia Addarii, che con i suoi oltre 60 anni di storia è un punto di riferimento per tutte le donne con tumori alla mammella e ginecologici. Continua a leggere

The Italian Mentalist: Luca Volpe

Lo vediamo in tv come Tutor Mentalist della trasmissione “Detto Fatto” condotta da Bianca Guaccero-è la prima volta che hanno un tutor mentalist! Il suo compito, oltre a presentare esperimenti di mentalismo, è quello di dare dei consigli pratici su come usare il linguaggio del corpo. Parliamo di Luca Volpe, The Mentalist! Lo avevo perso di vista da un po’ di tempo, perché il mio amico vive a Londra, è di origine napoletana, ma è cittadino del mondo. Ci siamo conosciuti tempo fa, in occasione di un suo show-ovviamente io ero quella più resistente ai suoi esperimenti!-e insieme abbiamo rallegrato una serata colma di giornalisti ed esperti del food and beverage. Luca è spesso sui media, come nel programma Stasera tutto è possibile, o a La vita in Diretta e numerosi sono i riconoscimenti, come il Merlin Award “Mentalist of the Year Europe”, Nostradamus Award “Best Mentalist Europe” , Annemann Award “Contribution to the Art of Mentalism in the World” , Robert Houdin D’Or “Best Mentalist in Europe”. Luca è considerato “World’s Top Luxury Performer” per il suo stile elegante e originale. Alcuni giorni fa è stato mandato in stampa il suo nuovo libro “MAGHI DELLA VENDITA”, frutto di un anno di duro lavoro e studio. Il 2 Aprile ci sarà il lancio web e a maggio la presentazione a Milano.

Come nasce un mentalista e come sei nato tu come mentalista?
“Ho iniziato un pò come tutti i Mentalisti, come prestigiatore. Infatti il mentalismo è una branca dell’illusionismo, ma non ha che niente a che vedere con i “trucchi” da prestigiatore. E’ un mix di psicologia, linguaggio del corpo, tecniche di persuasione e intuizione, che messe insieme, creano quelle che io definisco “illusioni della mente”. Come prestigiatore ho iniziato a studiare che avevo poco più di 8 anni e poi con il tempo sono stato affascinato dal mentalismo, infatti credo che sia l’arte che consente davvero di entrare nella mente e sopratutto nelle emozioni delle persone”. 
Continua a leggere

Women’s Day o Carnevale? E’ un weekend di party da vivere!

 
 

E’ un weekend di party da vivere, in tutta Italia, da Sud a Nord. Women’s Day o Carnevale? A ognuno la sua scelta, comunque vincente. Il divertimento ha tante forme e ognuno può scegliere la propria.

 
Mentre sui social si comincia a parlare di un nuovo singolo in uscita su una storica label italiana di riferimento per chi ama sonorità di qualità in ambito musica da ballo (e non…), Modus Dj continua a far emozionare Milano e non solo con il suo sound funky house. Tra i suoi dj set a marzo 2019, eccone alcune nei prossimi giorni. Giovedì 7 marzo è in console nella hall dell’Hotel Diana, mentre la sera dopo si sposta in quella del mitico Principe di Savoia, due degli hot spot della città. Torna al Diana il 14, il 21 ed il 28 marzo, ovvero ogni giovedì, mentre al Principe è ancora protagonista all’ora dell’aperitivo (e non solo) il 22 marzo. 
 
LIBE Winter Club a Como il 9 maggio risponde con Habitat. E’ una festa hip hop & reggaeton perfetta per scatenarsi. Più precisamente, Habitat si definisce:  “the Finest Hip Hop & Reggaeton on the spot”. Ballerine, performer, dj: tutti uniti a far scatenare con la musica urban del momento. Sabato 16 marzo invece in collaborazione con RZ Events il party è Errezeta Events On Tour. Guest Voice è Tony D, Con lui Jahn e Keys, resident del LIBE. Come dj guest invece c’è Ronny Vian. Durante la serata verrà estratto un viaggio per l’isola di Pag. 
 
Tra un party e l’altro l’idea giusta è ascoltare il nuovo singolo di Danilo Seclì, “Fire”. Ecco come lo racconta l’artista. “Esce su Red Lizard Records e la voce è quella di Apolo, lo stile è un mix tra la trap made in Amsterdam e quel che funziona in pista… c’è pure un drop perfetto per muoversi a tempo”… In effetti “Fire” è il pezzo perfetto per scaldare la serata in un qualsiasi angolo del mondo. Il sound è potente e soprattutto decisamente globale. Pure il testo, ironico e provocatorio,  mette in fila slogan e frasi perfette per scatenarsi. La voce di Apolo aka  Ally Man Bro from Tribal Kush fa il resto. 
 
Danilo Seclì non è l’unico. Anche Samuele Sartini non sta fermo un attimo dal punto di vista delle produzioni musicali. In questi giorni è uscito  “Turn Up”. La traccia l’ha prodotta con gli italiani Jonk & Spook e nel brano, decisamente perfetto per muoversi a tempo, spicca la voce unica di Mr. Vee, grande talento americano. Il ritmo di “Turn Up” come sempre per Samuele Sartini è decisamente house, le sonorità sono calde e come dicevamo la voce sinuosa di Mr. V riesce a regalare il brano vera magia… Sabato 9 marzo Samuele è al mixer di Artis Club (Apricena – Foggia); sabato 16 marzo è al Pineta di (M. Marittima – Ra); venerdì 29 marzo Sali & Tabacchi (Reggio Emilia).
 
Villa Bonin, top club di Vicenza, l’8 marzo 2019, il giorno dedicato a tutte le donne, ospita un evento aperto a tutti che prende vita dando forma ai pensieri piccanti e maliziosi di ragazze d’ogni età. Insieme al consueto dinner show, daranno spettacolo e soprattutto faranno divertire anche alcuni strip men. E’ uno show aperto a tutti, e soprattutto un regalo divertente che Villa Bonin fa alle tante ragazze che da sempre frequentano il locale. Dj dinner show è Nicola Bozzetto, Special Dinner Show live a cura di Francesco Capodaqua… e più tardi la notte diventa… Magika, ovvero si riempie di effetti speciali e Reggarton y Pop Music Sin Ugual.
 
Al Just Cavalli Milano l’8 marzo il party è Woman Affair, un gran bel modo (decisamente fashion) per vivere la Festa della Donna già a partire dalla cena. Come dice lo staff sui social a tutte le ragazze d’ogni età: “You are beautiful, you are strong, you are kind, you are wild, you are magic…”. Il 9 marzo invece al Just Cavalli il party è Venezia, ovviamente è un  dedicato al Carnevale. E’ un viaggio in cui la realtà diventa immaginazione… e viceversa. 
 
Ilario Alicante torna poi sul palco del di  Bolgia di Bergamo. Dopo Sven Vath, Len Faki, Sam Paganini, Joseph Capriati (…), il 9 marzo è la volta del dj producer livornese. Ogni suo set sorprende, perché è sempre un mix di ritmi e sonorità diversi. Dopo essersi fatto notare quand’era giovanissimo (è stato l’artista più giovane della storia a mettere piede nella celebre console del Time Warp, nel 2008, a Rotterdam), grazie a una bomba come “Vacaciones en Chile” Ilario Alicante si è fatto conoscere anche come produttore. Dopo il dj set del 9 marzo al Bolgia fa scatenare Guimarães (Portogallo) e Glasgow (Scozia).
 
Sabato 9 marzo invece al Pelledoca Milano il party di Carnevale è invece Inverso. LEI diventa LUI… e LUI diventa LEI. “Entra in questo nuovo gioco, sfodera parrucche, cappelli, cravatte, baffetti, rossetti, cambia personalità e tieniti pronto a ballare per una lunga notte di divertimento”, spiega lo staff del club su Facebook. In console c’è Don Rafaelo. E’ tra i più stimati esponenti del genere latin urban. Si esibisce abitualmente suoi palchi dei concerti di grandi star internazionali Hip Hop e Reggaeton come Craig David, Snoop Dogg, Daddy Yankee, J Balvin, Farruko, Prince Royce, J Alvarez, Nick y Jam, Fatman Scoop (…). Il suo è un dj set energico e coinvolgente, semplicemente irresistibile! 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

“Le trappole della Rete-I rischi che ne discendono. Educazione e prevenzione”

L’11 Marzo, dalle 10, alle 13,00, nella Sala Pirelli della Regione Lombardia in via Fabio Filzi 22 a Milano, Gianmarco Senna, Presidente Quarta Commissione Attività Produttive Istruzione, Formazione  e Occupazione Regione Lombardia, organizzerà l’incontro dal titolo “Le trappole della Rete-I rischi che ne discendono. Educazione e prevenzione”, con l’Onorevole Massimiliano Capitanio, primo firmatario della legge sull’insegnamento dell’educazione civica a scuola, Segretario della Commissione interparlamentare per la Vigilanza Rai, membro della Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni della Camera, l’Ingegnere Informatico Vincenzo De Feo, esperto di bullismo, cyberbullismo, dipendenze, tutela dei dati e autore di un libro, “…prima del CLICK”-auto prodotto e Marco Gregoretti, vincitore del Premio Saint Vincent, giornalista investigativo e scrittore, attualmente a “Quarto Grado”, coordinatore della cronaca del settimanale “Voi”, Vicedirettore “Nuova Cronaca”, nuovo magazine in uscita, Direttore del portale di informazione  Italia News. Continua a leggere

Festa della Donna e Carnevale

Just Cavalli dopo l’aperitivo, organizza un dinner live show , in occasione dell’evento Woman Affair, il party dedicato a tutte le donne, nella serata dedicata alla loro festa; tutte le signore saranno, per una notte immerse nel lusso e nella raffinatezza, con aperitivo, dinner e after dinner. In occasione del Carnevale, il 9 Marzo, invece, il Just Cavalli proporrà un party galmour, dedicato alla città simbolo per eccellenza del Carnevale, “Venezia” con i suoi party in maschera esclusivi che si distingueranno per atmosfere ispirate ai film di Tim Burton. Dinner show e dj set durante la cena. Animazione e special dj set durante il party. Allestimento a tema. 

E’ l’esclusiva ed elegante cornice degli eventi piu’ glamour e delle cene di qualità il Just Cavalli Restaurant & Club, location firmata dal noto stilista Roberto Cavalli e punto di riferimento per la città e per gli eventi internazionali. Armonie di vetro e metallo, giardino fiabesco, esclusivo dehor estivo e atmosfere glamour tutto l’anno, è il ritrovo per eccellenza del mondo della moda, dello sport e dello spettacolo. Continua a leggere

“ARABA FENICE per Oncologia ADDARII”

IL PROFESSOR CLAUDIO ZAMAGNI

Il prestigioso charity event si svolgerà il 9 marzo 2019 a Palazzo Re Enzo, a Bologna. L’idea nasce da due donne,  grandi amiche, che hanno condiviso un comune percorso, quello della lotta contro il cancro: Loredana Ranni, giornalista e scrittrice, ed Anna Maria Nigro, direttore artistico ed anima del progetto. Un evento nato, quindi, da un vissuto personale e dal desiderio di dare la meritata visibilità ad un centro oncologico d’eccellenza, l’Oncologia Addarii, che, con i suoi oltre 60 anni di storia, è un punto di riferimento per tutte le donne bolognesi e della regione Emilia Romagna con tumori alla mammella e ginecologici. Interverrà, per aprire la serata, il Prof. Claudio Zamagni, che ci parlerà dei 60 anni di storia dell’Oncologia Addarii, del lavoro pioneristico svolto ma, soprattutto, sensibilizzerà sull’importanza  della diagnosi precoce e sulla collaborazione multidisciplinare nella diagnosi e cura della patologia oncologica mammaria nell’ambito dei Centri di Senologia (Breast Unit) che l’Italia, tra i primi paesi in Europa a farlo, ha istituito secondo le raccomandazioni della Commissione Europea del 2006.

 

Continua a leggere

Moda tra arte, tecnologia e “aristocratico food”

 

Hyper Room è uno spazio molto innovativo nato poco più di tre anni fa: è il primo showroom fisico e virtuale che propone un nuovo modo di approcciarsi al futuro della vendita; “il concetto è di portare i prodotti dal produttore al consumatore cercando di abbattere quei passaggi ridondanti che aumentano i costi della merce (rigorosamente made in Italy). Ma con la proposta di questo spazio c’è anche l’intento di creare sinergia tra le aziende di moda, arredamento, food e beauty in modo tale da aumentare le possibilità di vendita e comunicazione”- sono le parole di Chiara Carradori, proprietaria e fondatrice di questo showroom. Continua a leggere

Il successo dell’azienda italiana per un Pianeta sostenibile e consapevole

 

Le Fonti Awards® è un premio ormai celebre e di caratura internazionale, e costituisce uno dei massimi riconoscimenti mondiali nel campo dell’innovazione e della leadership.
Ideato dalla televisione in live streaming Le Fonti, con programmazione interamente dedicata a tematiche economiche e legali, l’evento ha una struttura itinerante che ha toccato i luoghi strategici più rinomati del business finanziario come Hong KongDubaiLondraSingapore e New York.
L’appuntamento per il 2019 avrà luogo a Milano nella splendida cornice di Palazzo Mezzanotte (la sede della Borsa di Milano), dove i vincitori saranno annunciati durante la cerimonia di premiazione che si terrà in data 6 marzo
Tra i vincitori e le imprese che nelle passate edizioni hanno raggiunto i primi posti ci sono colossi di fama internazionale: Morgan StanleyBank of ChinaRockefellerRothschildDeutsche BankChristian DiorCartier.

DANIELE IUDICONE E MAURO BIANCHI

Le Fonti Awards® garantisce dunque una straordinaria visibilità istituzionale ed un’esposizione mediatica presso tutte le più importanti comunità di industriali e di investitori internazionali, e a rappresentare il nostro Paese nella categoria principale, quella delle aziende innovative nel mondo delle energie rinnovabili, ci sarà l’impresa italiana IMC Holding guidata dagli imprenditori Daniele Iudicone e Mauro Bianchi Il successo dell’azienda italiana testimonia come l’utilizzo di fonti alternative al nucleare e ai combustibili fossili rappresenti un nuovo modo di intendere il futuro energetico del mondo.
 “Il settore fotovoltaico è in grande crescita, soprattutto quello rivolto al mondo domestico, che diventa, in questo modo indipendente, utilizzando un kit fotovoltaico”- dice Daniele Iudicone- “In questi anni ci siamo specializzati anche nel mercato residenziale che, poi, ha preso piede. E’ un grande onore per noi che Le Fonti, Il Salvagente, l’Istituto di Qualità e Finanza abbiano certificato la nostra tecnologia, che è una soddisfazione anche per il cliente. Dopo il 2017, anche quest’anno partecipiamo a questo premio tra i finalisti. La Commissione fa un’analisi dettagliata, scegliendo i candidati”.

Continua a leggere