Nuovi trend di moda, capelli a la page e serate

Carattere, forza di volontà, determinazione e un forte spirito di gruppo sono le qualità proprie di ogni singola persona che ha deciso di entrare a far parte del mondo Lisap, in tre parole passione, buon senso ed entusiasmo. Dal 1952 Lisap lavora al fianco dei più importanti Hair Stylist del mondo sviluppando progetti. Parliamo dell’azienda italiana nata dalla passione di una famiglia e sviluppatasi, passo dopo passo, in una delle realtà più organizzate del settore.
Ricerca e Sviluppo sono le parole chiave che hanno permesso di avere oggi un portafoglio prodotti in grado di soddisfare qualsiasi esigenza dall’acconciatore moderno, anche quello più estroso e fantasioso. Lisap Fashion è una delle pochissime aziende del settore tricologico professionale certificata UNI EN ISO 9001 e questo permette la standardizzazione delle procedure a tutto vantaggio della soddisfazione dei clienti. Si avvale da sempre di esperti conoscitori di moda e tendenze, anticipando nuove tendenze e stili che saranno usati poi dai migliori Hair Stylist e con il suo team riesce a creare eventi studiati ad hoc, come durante il terzo compleanno del negozio Shoes Couture, dove già partiti i saldi con ribassi dal 20 al 50 % a seconda del marchio. Miss Bikini Luxe sara’ scontata del 30% mentre i sandali di Friis & Co saranno scontati del 50%, Emmanuel Schvili del 30%. Tutte le borse in pelle dal 30 al 50 %. Non ci saranno sconti sugli articoli continuativi con Swarovski che ovviamente non hanno stagione-tel.02/799900-piazza tricolore 4 angolo viale premuda. LE TROTTOIR di P.za 24 Maggio 1, oggi presenta STANDING OVATION PER: MICHELANGELO JR. con ”4/5 JULY INDEPENDENCE NIGHT” (Concerto performance), celebrazione del sogno di indipendenze impossibili. MICHELANGELO Jr. con i Crocs Inc. e altri partner, musicisti e performer, celebrerà il desiderio delle indipendenze: ”Dipendo dai figli. Dipendo dal giallo e dal rosso del semaforo. Dipendo dal mio passo veloce. Dipendo dalla timidezza. Dipendo dalle lucky che con il rum sono perfette. Dipendo dall’osservazione. Dipendo dal momento giusto. Dipendo dal controsenso. Dipendo dall’arte sfrontata. Dipendo dal silenzio. Dipendo dall’aria che mi togli. Dipendo dal gesto che voglio inventarti. Dipendo dall’errore. Dipendo dall’indisciplina. Dipendo dalle gambe. Dipendo dalla sopravvivenza. Dipendo dal vostro pensiero. Dipendo dalla tolleranza delle mani. Dipendo dai miei giovani capelli bianchi. Dipendo dal pane e dalle verità silenti. Dipendo dalla nascita tra le ciglia.” Moët & Chandon sceglie il Fashion Café di Guido Cancellieri e Stefano Graziani, a Milano, per il lancio delle sue Summer Bubbles: bolle dorate, come scrigni per contenere la frutta a pezzetti. Quando la bolla si apre, la frutta si tuffa nello champagne e lascia sprigionare i suoi sapori per celebrare al meglio l’estate.Dal mese di luglio 2010 sarà possibile sperimentare l’esclusivo “ritual” delle Summer Bubbles Moët & Chandon al Fashion Café di Piazza San Marco a Milano, locale sito nel cuore di Brera circondato da gallerie d’arte che rappresenta il fulcro ideale dell’entertainment metropolitano contemporaneo.Moët & Chandon esplora l’universo dei sapori estivi. Il raffinato bouquet si lascia conquistare da un esclusivo mix di frutti disidratati, pronti ad assorbire le bollicine per diventare nettare esplosivo e dissetante. Lusso gourmet racchiuso in una flûte: fragole e mela sono gli aromi scelti per sublimare le gocce di champagne Moët Impérial con il loro fizz-effect, un tocco fruttato che lo rende ancora più seducente. Le bolle sono il simbolo della stagione 2010: giocose, affascinanti, celebrative. Per questo, Moët & Chandon inventa anche “Bubble Blower” , il gadget dell’estate: una dorata bottiglia di champagne in miniatura, con all’interno uno dei più antichi passatempo, le bolle di sapone. Con cui divertire e divertirsi, stuzzicando la fantasia e i sensi. Frutta e champagne sono il binomio vincente dell’estate 2010: una tendenza che unisce gusto e glamour, dando a ogni celebrazione il plus “very chic” di un drink inedito, elegante e pieno di charme. Dalla città alla spiaggia e allo Yacht Club, con lo stesso “fabulous appeal” che contraddistingue da sempre Moët & Chandon.
 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page
Movida

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista esperta, anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora, tra quotidiani, settimanali, mensili, radio, internet, tv. Modera presentazioni di libri e partecipa come opinionista ad alcune trasmissioni. Attualmente collabora con Libero, tgcom 24 e Radio Number One, svolge attività di ufficio stampa per famosi brand del settore food e vitivinicolo, noti ristoranti, locali fashion, personaggi del mondo della tv, è impegnata su cause e programmi sociali, come primadelclick.it, grandi chef, scrittori. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale, diventa collaboratrice de La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, di Panorama-Periscopio, Libero, Il Tempo, con una rubrica e una collaborazione come corrispondente per le sfilate milanesi,TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style due rubriche, così come Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore e direttore di testate, collabora anche con molte radio, da 101 a Radio Lombardia, passando per 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione non succede nulla di diverso: da Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, ad Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, alla Rai, con Corrado Tedeschi, a Matchmusic, solo per citarne alcune, così come Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv come opinionista, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting. Modera presentazioni di libri ed eventi, partecipa a programmi tv come opinionista, realizza, come giornalista in video, servizi e interviste. Insomma, il suo percorso da giornalista è a tutto tondo, caso più unico che raro nel panorama italiano. Negli ultimi anni ha anche curato, come Ufficio Stampa, numerosi brand in fase di lancio o gia’ noti, si è occupata di strutture turistiche, organizzato mostre per giovani artisti, press preview per concept store dedicati al food, ristoranti e locali alla moda, o design, personaggi, societa' di comunicazione,grandi eventi.Collabora come account di Media Production. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *