CAFE’ SEMPIONE VAN GOGH

Nuova gestione e nuovo look per il locale di Corso Sempione, a due passi dall’Arco della Pace. Nuova collaborazione con Campari che diventa partner e sponsor ufficiale del Café Sempione Vangogh, di via Agostino Bertani. L’interno del locale non può che essere basato sul rosso che, soprattutto nelle ore notturne, regna sovrano. Arredamento elegante e minimal come nel dehor all’esterno del locale, molto ampio e che offre comode sedute. Ogni giorno dalle 18.30 alle 22.00 va in scena il più classico degli aperitivi firmato naturalmente Campari. Cocktail a 8 euro e birre a 7 euro, con royal buffet composto da specialità mediterranee calde e fredde da abbinare a coreografici cocktail alcolici e analcolici a base di frutta. Dietro il bancone Inigo, esperto di bartending e mixology, una filosofia che mixa le tecniche del barman con quelle dello chef.Ogni sera inoltre al Campari Van Gogh Cafè è anche possibile cenare con menù fisso a partire da 25 euro, compresa una bottiglia di vino ogni due persone.Café Sempione è sinonimo anche di Colazioni – Lunch tutti i giorni e, la Domenica, da settembre, si parte con uno speciale brunch dalle 12.00 alle 16.30 euro 20. Bambini euro 10.Café Sempione oltre al Grande buffet che ci caratterizza incluso nell’aperitivo è possibile anche cenare con menu compreso & Drink a euro 20. Dalle 21.00 alle 24.00.Café Sempione ha un ampio Dehor con 120 posti esterni fronte parco sempione, aperto tutti i giorni dalle ore 7.00 di mattina per colazioni  sino alle 03.00.. orario continuato. Aperto tutti i giorni dalle ore 7.00 di mattina per colazioni sino alle 03.00.. orario continuato. Continua a leggere

54 Biennale di Venezia, arte, moda e design con Francesca Versace

Emozioni e Luci sotto i riflettori; Giovedì 2 giugno al Chiostro della SS.ma Trinità, sede dell’Archivio di Stato di Venezia, inaugura la mostra/evento SIGN OFF DESIGN, curata eccezionalmente dal critico Luca Beatrice.

La madrina della serata sarà  Francesca Versace che presenterà il progetto artistico di SLIDEart, innovativo Editore d’Arte, e l’opera Kryste (Tecnica Mista: vetroresina laccata & acciaio Ni/Cr con finitura a specchio) realizzata da Daniele Basso (titolare di GlocalDesign).

SLIDE, affermata società italiana operante nel design di arredi luminosi, “invade”  il mondo dell’arte con la mostra SIGN OFF DESIGN che mescola e contamina il linguaggio creativo e sperimentale del design con le forme e le proposte dell’arte contemporanea.

La mostra-evento si svolge in contemporanea con la 54° Esposizione Internazionale d’Arte dal titolo ILLUMInazioni–ILLUMInations, il cui tema principale è la “luce generata dall’incontro con l’arte”. Tale spunto ha offerto uno stimolo per opere dove l’interazione tra luce e materiali sia protagonista. Continua a leggere