Doppiogiochismo e Ramarri

We cannot display this gallery

Lo sport che fa tendenza è il doppiogiochismo; tutti, almeno una volta nella vita, sono cascati in questo giochetto tra il tragico e il comico, amici/he, fidanzati/e, mogli/mariti, familiari, stretti o acquisiti, lontane zie d’America, o compagni di sventura. “Pensavo fossi idiota, ma sei riuscito a stupirmi!”-disse un giorno il saggio al doppiogiochista, che non sapeva ancora a quale partita partecipare e su quale tavolo mettersi o quale posizione ben definita prendere!
Gli esperti di doppiogiochismo sono solitamente di genere femminile, ma anche quello maschile a volte ne viene attirato, soprattutto se single, attempato, playboy solo con la fantasia, in cerca di avventure, o inesperto. Tra le donne le doppiogiochiste sono solitamente simili a racchiette con gli occhi in fuori, un mix tra il ramarro e la scopa della Befana. Mietono il loro doppiogiochismo ovunque e ne finiscono vittime, loro malgrado, una volta scoperte e costrette, come il ramarro, a cambiare colore, per mimetizzarsi e scomparire. Continua a leggere