I party del weekend: Samsara a Riccione, Vida Loca in tutta Italia e Gallipoli riparte!

 
A giorni esce “E45”, il nuovo album dei Radical Freak, la band formata da Peter Karma e Master Enjoy, l’attesa cresce. Intanto, le anteprime disponibili sulla pagina Facebook del gruppo sono senz’altro la colonna sonora  perfetta per il weekend che inizia il 2 marzo 2018 e culmina con le elezioni del 4 marzo. Qui è comparsa un’immagina che rappresenta benissimo “Italian Circo”, una delle canzoni dell’album, probabilmente racconta bene l’attuale campagna elettorale. Il testo è forte, ma è la cronaca perfetta per momento davvero complicato non solo per chi vive di politica, ma pure per chi la politica non può fare a meno di subirla.

Venendo ai party, di cui c’è sempre più bisogno, chi ha voglia d’estate, può tornare a segnarsi sulla mappa Gallipoli. Il 1 aprile qui riapre, almeno fino a inizio giugno, il Samsara, luogo simbolo dei beach party e del divertimento più scatenato ma anche più familiare. In spiaggia, in ogni stagione, l’ingresso è libero e figli, mamme e nipoti spesso ballano insieme a due passi dagli ombrelloni. Il 19 maggio a Gallipoli riapre invece la Praja, locale simbolo della nightlife di Baia Verde e del clubbing da grandi numeri. Musica e Parole, l’organizzatore, ha già comunicato alcuni eventi, come si fa all’estero: il 21 luglio ed il 15 agosto 2018, ad esempio, c’è il Deejay Time al completo, il 25 luglio torna, Bob Sinclar, il re del Salento, mentre il 9 agosto c’è lui, il super chiacchierato e invidiato Gianluca Vacchi.
 
Anche chi è in zona Riccione, può scegliere un divertimento anche, oltre che romagnolo, è anche un po’ salentino, visto che Samsara Beach qui è aperto ogni weekend, dal pranzo della domenica alla cena della domenica. Ogni sabato sera e quindi pure il 3 marzo va poi in scena uno scatenato dinner & aftershow tutto da gustare e cantare a cura di Fabrizio Piccino, in arte PiccioStyle. 
 
Cambiando del tutto genere, al Bolgia di Bergamo invece sabato 3 marzo ’18 arriva l’eterno Chris Liebing. E’ uno dei pochi veri miti della scena elettronica mondiale. Da almeno 25 anni, con la sua label CLR e con dj set sempre diversi, Liebing ogni notte crea atmosfere e ritmici unici, sempre e comunque innovativi. A fine febbraio 2018, subito prima del suo dj set al Bolgia di Bergamo, ormai stabilmente nella mappa dei top club europei, suona al Fabrik di Madrid e al Pacha di Barcellona, mentre ad aprile fa scatenare il mitico Coachella, in California. 
 
Restando in zona, ma spostandosi in Franciacorta, Hotel Costez a Cazzago (BS) per venerdì 2 marzo propone un venerdì sera decisamente interessante. 
La formula easy e mette di buon umore (ingresso libero e cons. facoltativa). Al mixer c’è Viceversa Dj mentre Mapez è, come spesso accade ai party Costez, al microfono. Antonio Viceversa, dj e performer, spesso si fa vedere in tv a Quelli Che Il Calcio e sentire in radio a Ciao Belli su Radio Deejay. Tra i top club che fa ballare con più costanza ci sono il Papeete di Milano Marittima ed il Fellini di Pogliano Milanese (MI).
 
Come ogni weekend, il ritmo dei party italiani è soprattutto urban. Tra gli appuntamenti di riferimento in questo tipo di groove c’è senz’altro Vida Loca, che ogni settimana fa scatenare tanti club. Sul palco vanno solo artisti che colpiscono al cuore, con scenografie, e costumi che sanno creare meraviglia in chi balla. Dj, vocalist, performer, ballerini, mascotte, scenografi, coreografi, professionisti degli effetti speciali (…) sanno come dare emozione, ma non sono mai i protagonisti assoluti degli eventi Vida Loca. Al centro di tutto c’è sempre il pubblico. Tra i prossimi party, come sempre tanti, segnaliamo almeno quello del 2 marzo al Noir di Lissone (MB), mentre il 3 la crew si divide tra Havana Club a Treviso e Peter Pan a Riccione. Già molto atteso è poi il party in programma all’immensa Obi Hall di Firenze per il primo aprile 2018. 
 
A Milano invece l’eccellenza del divertimento è sempre quella di Just Cavalli, proprio sotto la Torre Branca. Per l’11 marzo è già programmato un Playboi Carti party molto atteso, visto che è l’afterparty ufficiale del live show. Ideale per un aperitivo, la cena e la serata in discoteca, propone una cucina di qualità, diretta da Fabio Francone, che ricama, piatto dopo piatto, un menu a la carte ricco di specialità internazionali e ricette figlie della più alta tradizione italiana con tocchi originali e piatti per tutti.
 
E in Trentino? Sabato 3 marzo al mixer arriva Sergio Mauri, dj italiano attivo nel mondo. I suoi dischi negli anni sono stati supportati da top dj internazionali come Hardwell, Dimitri Vegas & Like Mike, W&W, VINAI, Djs From Mars, Thomas Gold, Juicy M, Danny Avila e tanti altri. Già in programma la Festa della Donna dell’8 marzo. E’ un party dedicato a donne e ragazze che hanno una voglia matta di divertirsi. Alle 23 sexy show con accesso riservato al gentil sesso in birreria. Due veri fusti, Abou Kane e Fredis Terrer , dopo aver accompagnato le ospiti della Fabbrica al tavolo, le delizieranno con uno hot show piccante decisamente scatenato… e pieno di ironia. 
Movida tag: , , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Opinionista, Conduttrice Radio e tv e Blogger. E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. www.francescalovatelli.com Modera presentazioni di libri e partecipa come opinionista ad alcune trasmissioni. Collabora con tgcom 24, Il Giornale.it, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come quelli legati alla tutela degli adolescenti, al bullismo e al cyberbullismo-www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa per famosi brand. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale, diventa collaboratrice de La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, di Panorama-Periscopio, Libero, Il Tempo, con una rubrica e una collaborazione come corrispondente per le sfilate milanesi,TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style due rubriche, così come Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore e direttore di testate, collabora anche con molte radio, da 101 a Radio Lombardia, passando per 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione non succede nulla di diverso: da Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, ad Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, alla Rai, con Corrado Tedeschi, a Matchmusic, solo per citarne alcune, così come Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv come opinionista, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting. Modera presentazioni di libri ed eventi, partecipa a programmi tv come opinionista, realizza, come giornalista in video, servizi e interviste. Insomma, il suo percorso da giornalista è a tutto tondo, caso più unico che raro nel panorama italiano. Negli ultimi anni ha anche curato, come Ufficio Stampa, numerosi brand in fase di lancio o gia’ noti, si è occupata di strutture turistiche, organizzato mostre per giovani artisti, press preview dedicati al food, ristoranti e locali alla moda, o design, personaggi, societa' di comunicazione,grandi eventi. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *