Tutti da Olivia Gelato

In Piazzale Aquileia 12, sotto i platani imponenti che accolgono il capolinea dei tram 29 e 30 a due passi dal Parco Solari, ha aperto, dal 4 Giugno, OLIVIA GELATO. Sabato 9 è prevista l’inaugurazione ufficiale, dalle 17 alle 19, con aperitivo a base di gelato al prosecco. La luminosità del posto, dai toni del blu carta da zucchero avvicinati al legno chiaro nordico e dettagli di design retrò ricercati con cura, viene accentuata dai sorrisi di Nicoletta e Davide, i due proprietari, che vantano da anni una approfondita esperienza nella produzione artigianale giornaliera di gelati di qualità altissima, grazie a conoscenze ed apprendistato affinati in Italia ed all’estero.

La loro storia inizia nel 2011 in Largo Brasilia, nei pressi di Viale San Gimignano, con “Ti ho gelato”, in cui proponevano specialità di gelateria e di piccola pasticceria. Nel 2015, dopo il perfezionamento che li porta a scegliere di proporre esclusivamente prodotti naturali, genuini e selezionati, si ampliano, vista la continua richiesta e nasce OLIVIA BISTROT, sempre in Largo Brasilia. La passione li porta ad accogliere con entusiasmo nuove sfide ed ecco arrivare OLIVIA GELATO in Piazzale Aquileia. Il fine di Nicoletta e Davide è sempre lo stesso: offrire il meglio suscitando emozioni intense, condividendo con i loro clienti il gusto di fare le cose fatte bene, nel rispetto della salute dell’uomo e del pianeta, per offrire i sapori di una volta, quelli veri. Il risultato è un gelato sano e naturale, in grado di far riscoprire la naturalezza di un colore, il piacere di un profumo, di consistenze e gusti che pensavamo di aver ormai dimenticato.

Da OLIVIA GELATO i gusti sono privi di esagerazioni, si bada ogni giorno alla qualità delle materie prime utilizzate, mostrandole ai clienti in belle cassette di frutta poggiate all’ingresso del locale.

Non troverete conservanti, additivi chimici, aromi artificiali, olio di palma, l’equilibrio del sapore è quello della frutta matura e degli aromi di stagione: “ecco perchè la menta è bianca ed il pistacchio (sia dolce che salato) non è verde acido…” solo ingredienti naturali, latte fresco di alta qualità e materie prime rispettose dei ritmi della natura.

OLIVIA GELATO è impreziosita anche da una serie di gelati gourmet: uno dei fiordilatte migliori di Milano, a scelta fra quello di latte di capra o quello al burro, il fiordiburro, l’ottimo cioccolato all’acqua, i ghiaccioli ed i sorbetti, senza dimenticare che il gelato piace anche agli intolleranti quindi via libera a gelati a basso contenuto di zucchero e gelati vegani, con latte vegetale… ma anche gelati salati al gorgonzola e pere, o al prosecco, variegati al miele e peperoncino o alla cannella, insomma una vera sfida!

Olivia Gelato è anche uno spazio coloratissimo dedicato ai più piccoli ed un libricino illustrativo che i bambini possono colorare e che racconta loro, passo dopo passo, come nasce il gelato, partendo da latte e zucchero.

E’ un luogo di ritrovo dove gustare un ottimo gelato e ribadire che anche gustando un cono o una coppetta, sia possibile avere uno spunto formativo ed educativo che aiuti a crescere bene.

Resta un’oasi di relax, dove è possibile godersi una pausa assaporando torte e biscotti fatti in casa o semplicemente pane, burro e marmellata, anche nella versione gelato. Ed ancora centrifugati di frutta e verdura freschi, yogurt, una linea di tè e tisane selezionate con cura amorevole, marmellate e mieli artigianali, un buon caffè americano che ben si accompagna a croissant e piccole delizie di pasticceria artigianale sia dolce che salata, per poi indulgere nel mondo esotico del cioccolato.

E’ possibile anche farsi preparare gelati e semifreddi per eventi ad hoc, così come in programma ci sarà la possibilità di partecipare ad eventi a tema, laboratori, merende, feste di compleanno speciali per i bimbi o degustazioni gourmet.

 

 

 

Movida tag: , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Opinionista, Conduttrice Radio e tv e Blogger. Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora, tra quotidiani, settimanali, mensili, radio, internet, tv. Modera presentazioni di libri e partecipa come opinionista ad alcune trasmissioni. Attualmente collabora con tgcom 24 e Cool in Milan, si occupa di programmi sociali, come quelli legati alla tutela degli adolescenti, al bullismo e al cyberbullismo, è Ufficio Stampa di www.primadelclcik.it, svolge attività di ufficio stampa per famosi brand del settore food e vitivinicolo, noti ristoranti, locali fashion, personaggi del mondo della tv, è impegnata su cause e programmi sociali, come primadelclick.it, grandi chef, scrittori. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale, diventa collaboratrice de La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, di Panorama-Periscopio, Libero, Il Tempo, con una rubrica e una collaborazione come corrispondente per le sfilate milanesi,TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style due rubriche, così come Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore e direttore di testate, collabora anche con molte radio, da 101 a Radio Lombardia, passando per 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione non succede nulla di diverso: da Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, ad Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, alla Rai, con Corrado Tedeschi, a Matchmusic, solo per citarne alcune, così come Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv come opinionista, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting. Modera presentazioni di libri ed eventi, partecipa a programmi tv come opinionista, realizza, come giornalista in video, servizi e interviste. Insomma, il suo percorso da giornalista è a tutto tondo, caso più unico che raro nel panorama italiano. Negli ultimi anni ha anche curato, come Ufficio Stampa, numerosi brand in fase di lancio o gia’ noti, si è occupata di strutture turistiche, organizzato mostre per giovani artisti, press preview per concept store dedicati al food, ristoranti e locali alla moda, o design, personaggi, societa' di comunicazione,grandi eventi. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *