Il sound sinuoso, la live music, la house… il weekend è iniziato!

E’ arrivato uno splendido weekend di divertimento. Le tendenze musicali del momento sono live music, house e ritmi latini e sinuosi (hip hop, reggaeton…a ognuno il suo ritmo. C’è da ballare parecchio.

Iniziamo con il piede giusto con la musica dal vivo di Alberto Salaorni e i suoi musicisti, ovvero l’allegra brigata Al-B.Band. Tra fine novembre e dicembre 2018 sono parecchio impegnati, in un tour di ben 8 diversi concerti. Il 23 novembre, tornano alla Trattoria Italiana di Ca’ Persiane (VR) per il party “A tavola con gli artisti”. E’ un evento perfetto per chi ama sia la buona cucina che la musica da cantare e ballare. Il 30 novembre invece restano in provincia di Verona ma si spostano al  Golf Club Cà degli Ulivi di Marciaga per l’evento Big Show… dopo tante altre date, il 30 dicembre fanno scatenare il Piano 54 di Madonna di Campiglio (TN), uno dei locali di montagna di riferimento in Italia e non solo. 

Il dj producer toscano Andrea Raffa ogni giovedì continua a far scatenare a ritmo di house e melodie il Blue Velvet di Firenze. Il party per la precisione, prende vita nel privé, la sala più ambita del club, ribattezzata ogni giovedì Privè dei Balocchi.  E’ una ‘festa nella festa’ decisamente hot che fa muovere a tempo un party che fa muovere  a tempo una città internazionale come Firenze… Stanno per arrivare belle novità musicali, ovvero un bel remix del suo recente singolo “Hit With Barbara” curato da Alex Kenji, altro professionista del mixer toscano, titolare tra l’altro di Hotfingers Records, la label che ha pubblicato questa cavalcata house… Nella foto Andrea Raffa ed Alex Kenji.

II dj set di Modus DJ, professionista del sound più sofisticato da tempo trapiantato a Milano, anche nella seconda metà di novembre 2018 continuano a ritmo serrato. Il 16 e il 17 novembre propone la sua funky house al Dvca di Milano, Il ristorante italiano dove la tradizione incontra l’innovazione interno di un palazzo storico del Cinquecento. Il 20 è il protagonista musicale di un esclusivo private party, mentre il 22 ed il 29 è in console allo Sheraton Diana Majestic. Infine il 23 ed il 30 novembre propone la sua musica in un altro dei pochi very hot spot cittadini per quel che riguarda l’aperitivo con musica, il Principe di Savoia. 

Performer, ballerine, un impatto multimediale notevole e un club sempre accogliente. Ecco i segreti di Circus beatclub,  super club bresciano con ben vent’anni di storia. Quello del 16 e 17 novembre 2018 è un weekend di sicuro divertimento. Per il venerdì Circus, intitolato “Home is where your heart is”, il 16 novembre 2018 al mixer arriva come special guest Antonio Viceversa. E’ un grande performer, un professionista del mixer capace di passare in un lampo da un genere musicale all’altro sempre con un occhio attento sulla pista. Ovviamente in console e in giro per il club la family Circus fa sentire a casa tutto il suo pubblico. Sabato 17 novembre invece il party è Street Life e ha come protagonisti Pasq (dj) Dader (dj), Brio (voice) Toma (voice).

A Milano il punto di riferimento per chi non può rinunciare all’eccellenza è senz’altro Just Cavalli… anche durante la settimana: Thursday Marmalade è il nuovo giovedì notte. Colori, stili, personaggi, sensazioni, il tutto mixato con il migliore dinner show della città e la musica di DJ Flash. Il nuovo mercoledì del super club sotto la Torre Branca è invece  invece Super Jungle. Al mixer c’è Dj Magnum insieme a performer ed allestimenti d’eccezione. Perdersi in una folle, glamour e divertente giungla non è male. E capodanno? Al Just Cavalli il tema sarà ancora una volta The Great Gatsby. Chi non si prenota per tempo difficilmente potrà ballare qui.

Chi ha voglia di muoversi a tempo in zona Bergamo con stile sabato 17 novembre può godersi il party “London Beat” by #Bollicine allo storico Bobadilla di Dalmine (BG). La Regina Elisabetta II, Elton John, Mr. Bean: l’Inghilterra e tutto il Regno Unito, la sua capitale Londra hanno tanti simboli, icone musicali e non solo… ballare in mezzo a tutto questo mette dell’umore giusto. In console c’è Fabio Santini, un vero professionista del mixer, alla voce arriva Cristian Donati, mentre il dj resident è Marco Casari.  

Nuova immagine grafica e impatto multimediale ancora più emozionante per Vida Loca, il party che fa ballare tutta l’Italia e non solo mixando in modo perfetto tutti i ritmi che fanno scatenare il pianeta terra (isole comprese): hip hop, reggaeton, pop, house & dintorni. Insieme a dj set di professionisti del ritmo, si ascoltano performance di live music, ci si gode un corpo di ballo formato da ballerini professionisti. Sotto le immense lettere V L ci si muove a tempo senza fermarsi mai. Ogni venerdì la crew Vida Loca si ferma al Matis di Bologna, ogni sabato si sposta al Peter Pan di Riccione. Chi è lontano dall’Emilia Romagna non disperi: i party in giro per l’Italia si susseguono. Ad esempio il 17 novembre si balla anche al Sali & Tabacchi di Reggio Emilia e al Matrioska di Perugia. Il 23 novembre la festa prende vita anche al Radka di Treviso, il 24 al Club Partenopeo di Napoli ed al Demodé di Bari, l’1 dicembre al Donoma di Civitanova Marche (MC) e all’Extra Extra di Padova.

Chiudiamo questa lunga cavalcata di party con un brano perfetto da ascoltare tra una festa e l’altra, ovvero “Party Time”, il singolo che il dj producer Paolo Ortelli ha realizzato con DJ Antoine, Machel Montano & Dago. Il brano è stato incluso in “The Time is Now”, il nuovo album del dj producer svizzero Antoine. 

E un brano che dà una grande energia e regala voglia di far festa. Il sound è EDM con contaminazioni latine e la voce, Machel Montano, ha collaborato con Major Lazer e Diplo.  Paolo Ortelli, che da tempo collabora con Kumusic, agenzia italiana attiva nell’ambito della promozione e della comunicazione a livello internazionale è conosciuto in mezzo mondo per la qualità dei suoi dischi e in Oriente è una vera star.

 

Movida tag: , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Opinionista, Conduttrice Radio e tv e Blogger. E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. www.francescalovatelli.com Modera presentazioni di libri e partecipa come opinionista ad alcune trasmissioni. Collabora con tgcom 24, Il Giornale.it, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come quelli legati alla tutela degli adolescenti, al bullismo e al cyberbullismo-www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa per famosi brand. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale, diventa collaboratrice de La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, di Panorama-Periscopio, Libero, Il Tempo, con una rubrica e una collaborazione come corrispondente per le sfilate milanesi,TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style due rubriche, così come Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore e direttore di testate, collabora anche con molte radio, da 101 a Radio Lombardia, passando per 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione non succede nulla di diverso: da Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, ad Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, alla Rai, con Corrado Tedeschi, a Matchmusic, solo per citarne alcune, così come Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv come opinionista, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting. Modera presentazioni di libri ed eventi, partecipa a programmi tv come opinionista, realizza, come giornalista in video, servizi e interviste. Insomma, il suo percorso da giornalista è a tutto tondo, caso più unico che raro nel panorama italiano. Negli ultimi anni ha anche curato, come Ufficio Stampa, numerosi brand in fase di lancio o gia’ noti, si è occupata di strutture turistiche, organizzato mostre per giovani artisti, press preview dedicati al food, ristoranti e locali alla moda, o design, personaggi, societa' di comunicazione,grandi eventi. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *