Cortina Calls Design, Natura, progetto e benessere

È stato spostato sul web e al 22 luglio 2020 l’appuntamento con la prima edizione del Cortina Design Weekend. Evento organizzato e promosso dall’associazione Cortina For Us insieme alla rivista DDN e tanto atteso dai design loversoltre che dagli architetti di tutta Italia.

A causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, infatti, la manifestazione dapprima progettata sul territorio di Cortina e prevista dal 3 al 5 aprile 2020, ha dovuto subire modifiche strutturali e uno slittamento.

Il valore dei suoi contenuti è affidato a un webinar, moderato da Francesca Russo, editrice della rivista di DDN, periodico di riferimento per i professionisti e gli appassionati di design industriale, interior design e architettura.

I lavori inizieranno alle 11.00 di mercoledì, con un incontro dedicato al tema della natura e alle sue declinazioni nel mondo del design e del benessere. Ne parleranno gli architetti Giovanni La Varra, studio Barreca & La Varra, in conversazione con Stefano Gris, studio GrisDainese, e Massimo Iosa Ghini, Iosa Ghini Associati.

Interverranno Carlo Geromin, del Gruppo Geromin, che propone arredi e servizi per il mondo del bagno e del benessere, Emanuela De Zanna, direttrice dello store La Cooperativa di Cortina, Christian Menardi, della falegnameria Menardi, responsabile di parte della ristrutturazione del grande magazzino ampezzano, e Vincenza Fresta per ilRosapetra SPA Resortdi Cortina D’Ampezzo.

La Varra è dottore di ricerca in pianificazione territoriale. Dal 2014 è Professore Associato di Progettazione Architettonica all’Università di Udine, e dal 2017 insegna alla Luiss di Roma. Inizia la sua attività professionale nel 1994 e nel 1999, con Gianandrea Barreca e Stefano Boeri, fonda Boeri Studio. Nel gennaio 2008 insieme a Gianandrea Barreca dà vita allo studio professionale Barreca & La Varra. I progetti dello studio milanese hanno vinto numerosi premi internazionali.

Stefano Gris è originario di Cortina d’Ampezzo. All’inizio della carriera lavora soprattutto alla progettazione di mostre e allestimenti museali in tutto il mondo. Oggi si dedica maggiormente a progetti di architettura pubblica e privata e a progetti corporateper gruppi aziendali. Alla figura di progettista affianca esperienze di insegnamento alla Rhode Island School of Design (Providence, USA) e presso lo IUAV di Venezia. Dal 2008 è socio con Silvia Dainese di GRIS+DAINESE ARCHITETTI con sede a Venezia.

Massimo Iosa Ghini è considerato uno degli architetti e designer italiani di maggior spicco nel panorama internazionale del progetto. Nel 1990 apre lo studio Iosa Ghini Associati, che oggi opera a Milano, Bologna, Mosca e Miami. È stato docente all’Università La Sapienza di Roma; dal 2008 è adjunct professor al Politecnico di Hong Kong; attualmente insegna al dipartimento di Architettura, Università di Ferrara.  Molti dei prodotti da lui firmati si trovano in diverse collezioni museali e hanno ricevuto riconoscimenti e menzioni. Iosa Ghini, nominato Ambasciatore del Design Italiano e del Red Dot Network, Socio Effettivo del Comitato Leonardo e della Accademia Clementina di Bologna, nel 2015 ha ricevuto il Premio Marconi per la Creatività.

Per partecipare agli incontri è necessario registrarsi sul sito www.designdiffusion.com/digital-events/, scaricare e compilare il modulo dedicato al GDPR (https://bit.ly/2ZzXOFw). 

Consigliamo di seguire i profili social del Cortina Design Weekend per restare aggiornati e trovare tutti i dettagli su questa prima edizione 2.0.

L’associazione Cortina For Us, attiva da oltre 6 anni, è composta da commercianti, imprenditori, artigiani e liberi professionisti del territorio, uniti nel desiderio di fare da collante fra le diverse realtà locali. I soci, tutti volontari, si occupano da sempre di ideare, organizzare eventi che promuovano la Regina delle Dolomiti.

www.cortinaforus.it

Facebook_Instagram: cortinaforus

    

Movida tag: , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, caratterizzata dal Green Think e dal suo impegno in www.greenandglam.it e nella riscrittura della realtà dell'arte con www.rewriters.it.E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *