“I empower women”

BELLA, BRAVA E SIMPATICA

Esperta di nutrizione e fitness, Galia Iordanova, è laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali e ha lavorato per 10 anni alla FAO; il suo moto è “I Empower Women” e questo la dice lunga sul suo lifestyle, fondato sulla motivazione, sulla ricerca e mantenimento della forza che è in ognuno di noi, stimolo di cambiamento e rinascita.

“La mia passione per il fitness nasce dall’esigenza di ritrovare una forma fisica più tonica, facendo un lavoro sedentario avevo il desiderio di tornare ad un copro più atletico e sodo, da li a poco questa passione diventa anche la mia professione”-dice Galia, bella, simpatica e altamente qualificata-“mi sono messa in forma, andando in palestra, poi mi è stato proposto di partecipare a una gara di fitness. 

SEMPRE ATTIVA

Sono di origine Russa, nel mio Paese si fa sport sin da piccoli, ero già abituata, poi sono stata letteralmente conquistata dal fitness, mi sono appassionata alle gare ed ho avuto successo anche a livello internazionale partecipando a campionati di fitness europei, mondiali ed italiani conseguendo sempre titoli sul podio -faccio parte della World Beauty& Fitness Federation, la WBFF”.

Dalla passione alla professione, come è stato il passaggio?

“Ho iniziato un percorso di studi per capire meglio i miei allenamenti e programmi, la loro funzione, i risultati, mi è servito anche per valutare se un allenatore fosse preparato o meno. Molti si improvvisano, ma non si scherza con la salute delle persone!

LA MOTIVAZIONE E’ TUTTO

Ho conseguito vari titoli di studio per avere maggiori qualifiche, poi è diventato il mio lavoro principale e mi sono data completamente al mondo del fitness.

Sono entrata in Nazionale, sono arrivati gli sponsor, il percorso da atleta, i viaggi, l’Arnold Classic Usa e Sud Africa”.

Tanti successi ti hanno portato ad avere notorietà nel fitness come coach, preparatrice e allenatrice; avrai tantissimi clienti e sarai sicuramente molto richiesta…

“Ho un numero limitato di persone che seguo, perché mi piace essere molto presente e attenta ai miei allievi, non mi piace la quantità, prediligo la qualità degli allenamenti e su poche persone. Lavoro a Milano, il luogo dell’allenamento viene scelto in base al singolo, il percorso è sempre personalizzato, alcuni non hanno tempo e si allenano a casa, altri al parco, altri ancora in palestra”.

Durante il lockdown non hai mai smesso di allenare?

“Ho seguito i miei allievi da remoto con skype, facetime e una mia APP garzie alla quale i miei clienti hanno il loro allenamento e la scheda personalizzata. Controllo i video che mi mandano, vedo se si allenano in modo corretto, sono una perfezionista.

Il lockdown è stato un momento di creatività assoluta, ho ideato tanti allenamenti, sfruttando la tecnologia”.

Segui una particolare tecnica?

“Faccio un mix di allenamento, tra tecniche di pesistica, fitness, allenamento funzionale, ma, ripeto, dipende sempre dal soggetto, sfrutto piu’ tipologie di training, per raggiungere il benessere della persona. Oggi ci sono tanti stimoli, immagini perfette e irreali, modificate con i filtri e diffuse tramite i social network, quindi ci vuole discernimento.

Mi piace che il fitness abbia preso così piede, che molti si avvicino allo sport, c’è l’esigenza di stare bene e a proprio agio nel proprio corpo.

Per quanto riguarda le curvy, non le critico anzi, sono felice che ognuno si accetti nel proprio fisico, anche se credo che gli eccessi non vadano mai bene, né nell’eccessiva magrezza né l’eccessivo sovrappeso e sempre per ragioni di salute.

MODA E FITNESS

La vera moda deve essere e restare sempre il benessere a 360 gradi; anche nella moda, prima il riferimento era la modella stampella ora non più per fortuna!”

Come ti comporti con una persona che vuole farsi allenare da te?

“Bisogna parlare e capire il risultato che si vuole ottenere, dire cio’ che è possibile fare con il proprio corpo in modo sincero, senza dare illusioni o false speranze, valutando le reali caratteristiche e potenzialità di ciascuno.

Se c’è chi fa da motivatore, una persona si trasforma nel percorso, perdendo insicurezza e insoddisfazioni personali; un trainer è anche un mental coach e un motivatore.

I EMPOWER WOMEN

Il mio motto, infatti, è I Empower Women ed equivale a dare la forza di credere in se stesse, il vero fascino nasce nella sicurezza in sè, stare bene nella propria pelle e non in una bellezza finta, fatta di continuo accanimento di chirurgia plastica, ritocchini, filtri, photoshop!”

Quali consigli vuoi dare dopo le feste di Ferragosto?

“Dico no agli estremismi, non bisogna privare di tutto il fisico, se no quando si riprende un’alimentazione normale, si assimila il doppio

Bisogna prediligere frutta, verdura, pasta in bianco, riso, legumi, meno condimenti, senza privazioni eccessive, se no è una forzatura ed automaticamente parte il meccanismo di autosabotaggio.

Il vero segreto è allenarsi sempre, anche facendo passeggiate, nuotando, muovendosi sempre!”

BENESSERE E LIFESTYLE

Come si educa a un nuovo lifestyle del benessere?

Deve partire prima di tutto dalla famiglia; soprattutto oggi abbiamo tanti imput, troppa tecnologia, tanti stimoli, ma non bisogna regalare ai nostri giovani immagini fittizie e sbagliate.

Gli influencer, i personaggi noti hanno una grande responsabilità, influenzano, trasmettono un modus vivendi, fanno bene se a volte fanno vedere un loro difetto, fanno capire che una posa ti fa sembrare più magra e senza rotolini, per esempio, noi donne poi abbiamo anche un assetto ormonale con cui dobbiamo fare sempre i conti.

L’amore e la sicurezza vanno insegnati!”

Hai mai pensato di scrivere un libro?

Vorrei raccontare la mia storia; ho realizzato tanti sogni che avevo sin da piccola, sarò felice di condividerli con il mio racconto che parla soprattutto di motivazione.

In questo periodo porto anche avanti un messaggio di fitness e fashion perché anche un corpo tonico puo’ essere femminile e io voglio dimostrarlo!”

LA BELLISSIMA GALIA

Cos’è lo sport per te?

Disciplina, costanza, passione, motivazione, organizzazione, determinazione, amore per se stessi e per cio’ che si fa; bisogna valutare cio’ che si vuole ottenere e portare se stessi e i propri alunni a realizzare i risultati sperati.

Lo sport è anche una valvola di sfogo, un momento per se stessi, il luogo nel quale staccare la testa da tutto e tutti, ricaricarsi, dare spazio alla forza che è dentro di noi, una vera rinascita fisica ma anche interiore!”

 

www.galiaiordanova.com

https://www.instagram.com/galia__iordanova/

DIVA FITNESS @wbffentertainment 

 

 

Movida tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, caratterizzata dal Green Think e dal suo impegno in www.greenandglam.it. E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *