Un weekend da vivere tra Hotel Costez, Just Cavalli, Ristorante Cost, Locanda dei Giurati

Il weekend dell’11 e 12 settembre è tutto da vivere tra dinner show e music bar da vivere con gli amici. Tra party e inaugurazioni, tutti eventi in massima sicurezza, la possibilità di non restare a casa ad annoiarsi c’è. Eccome. Ad esempio, ecco i due opening party dell’Hotel Costez di Cazzago (BS). Venerdì 11 e sabato 12 settembre 2020 inizia la stagione 2020 – 2021 di questo spazio, il posto giusto per divertirsi con gli amici in Franciacorta (& dintorni). Cocktail premium, bollicine, sorrisi e ore spensierate al tavolo con gli amici, dj set e musica di qualità assoluta con professionisti del mixer come Gianluca Motta.

E a Milano? Ripartono i dinner show di Ristorante Cost, in zona Porta Nuova, un locale che propone eventi di questo tipo dal lontano 2012.  Sono serate tutte da vivere, all’insegna della buona cucina e della buona musica italiana e internazionale. Da venerdì 11 e sabato 12 settembre, ogni weekend Ristorante Cost torna a riempire la città di musica, show e piatti d’eccellenza. Una cena con gli amici, scegliendo tra i tanti piatti alla carta o lasciandosi trasportare dal menu guidato, un live show coinvolgente da cantare insieme e poi musica da ascoltare insieme, per emozionarsi… il segreto del successo di Ristorante Cost è tutto qui, ma non è facile da replicare. E’ la cura maniacale dei dettagli che negli anni uno spazio come questo è riuscito a fare la differenza. 

Restando a Milano, chi cerca il meglio e non vuole accontentarsi può senz’altro scegliere Just Cavalli. La location è unica nel suo genere in città, all’interno del parco Sempione e circondata da 3 ettari di splendidi giardini. Permette di organizzare sia eventi open air sa al coperto. Si può iniziare da meravigliosi aperitivi italiani e cocktail tailor made, per passare poi a cene sotto le stelle e proseguire sino a tarda notte con la musica dei nostri ricercati dj’s internazionali. 

 

E in Sardegna? L’idea giusta per rilassarsi è seguire i party e i dj set di Sandro Murru Kortezman. Venerdì 11 settembre è  alla Terrazza Lazzaretto Cagliari per un coinvolgente dinner show da vivere in sicurezza, mentre sabato 12 settembre eccolo all’ American Beach Maddalena Spiaggia (CA), per una cena animata e musicata”.  “Credo di aver prodotto e suonato qualcosa come 250 tracce”, dice sorridendo. Negli anni ’90 Sandro Murru portava avanti il progetto Blackwood, poi sono arrivate le hit con Chase, tra cui “Obsession” e “Stay with You”. Successivamente, dal 2000 in poi, ecco la collaborazione con Stefano Noferini in tanti progetti tra cui The Rumbar… Tra i suoi più grandi successi, ecco “La Rumba Latina”. 

Bella notizia per chi ha voglia di godersi un piacevole dinner show a ritmo di musica live e melodia. Sabato 12 settembre al Sesto Senso di Lonato (BS) arrivano Alberto Salaorni e la sua Al-B.Band. Capitanati dall’instancabile Alberto Salaorni, gli AL-B.Band sono un gruppo capace di far scatenare ogni tipo di pubblico. Da 15 anni i loro concerti fanno divertire l’Italia e non solo. Riassumendo, sono in tournée da una vita. Il loro slogan è: “live music is back in fashion”, ovvero la (bella) musica dal vivo è tornata di moda. Un concerto di questa formazione veronese, una volta vissuto, lo si dimentica difficilmente.

Restando in ambito eccellenza culinaria e dintorni, alla Locanda dei Giurati di Como settembre è il mese del porcino, il re dei funghi, il più saporito e il più ricercato. In questo locale è sempre protagonista la carne alla brace, che è all’altezza delle aspettative dei più esigenti per pezzatura, frollatura e preparazione: T-bone di Black Angus Creekstone Farm, Costata di Sashi AAA chocolate frollatura 45 gg+, fiorentina di scottona… ma si che funghi d’eccellenza e carne vanno d’accordo. Per cui farsi viziare dallo chef della Locanda è davvero una buona idea. 

Chiudiamo con due due brani, anzi con remix perfetti per muoversi a tempo in solitudine, visto che, purtroppo, farlo nei locali è ancora vietato. Proprio in questi giorni, 10 anni fa, usciva uno dei remix di maggiore successo di Samuele Sartini, quello di “Free”, capolavoro di Ultra Naté. “Cause you’re free, To do what you want to do, You’ve got to live your life, Do what you want to do” è probabilmente uno degli incisi più belli e più cantanti in coro di tutta la storia della musica da ballo occidentale… Dare il proprio tocco ad un capolavoro è una bella soddisfazione per un dj. “Forse è stato il mio remix più riuscito in assoluto e per questo lo propongo ancora spesso durante i miei dj set”,  spiega Samuele Sartini.

Uscita nel 1983, “Pretty Face” degli Styloo è uno dei brani più rappresentativi della variegata e divertente storia della italo disco, una bomba da 400.000 copie vendute in 20 paesi del mondo. La canzone torna nel 2020  in tanti diversi remix sulla label indipendente italiana K-Noiz. I remix escono anche su vinile, in collaborazione con una realtà olandese molto stimata dagli appassionati, Bordello a Parigi … e li interpreta come solista Alberto Styloo. “In realtà quando abbiamo iniziato, la italo disco come movimento ancora non esisteva. Ci sentivamo invece liberi di sperimentare, cosa che oggi, chissà perché, sembra così rara negli artisti e in tutto lo show business. Non che allora anche noi non volessimo arrivare al pubblico, ma oltre all’obiettivo del successo c’era quello di esprimersi e divertirsi”

 

 

 

 

 

Movida tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, caratterizzata dal Green Think e dal suo impegno in www.greenandglam.it. E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *