Dalla parte degli animali

La nuova edizione sta per andare in onda su Rete4, la domenica mattina alle 10.55 e in replica la domenica alle 15.20 su La5 e il lunedì alle 15,30 sempre su Rete4. Parliamo ovviamente del programma dell’On. Michela Vittoria Brambilla, “Dalla parte degli animali” e della nuova stagione del format.

Mentre aspetto, ascolto mentre è intenta a medicare un’aquila, poi saluta con cordialità il veterinario, per passare a dar da mangiare a una volpe cieca. Queste e molte altre cure, fanno parte della routine quotidiana della giornata dell’ideatrice e conduttrice di questo bellissimo programma.

Cosa ci aspetta in questa nuova stagione?

“Siamo arrivati alla quinta stagione. Sono fiera di dove, in questi anni è riuscita ad arrivare la trasmissione.

Prima di tutto tengo a fare una precisazione: questo programma è stato scritto e fortemente voluto dal Presidente Silvio Berlusconi, nel 2017. Da sempre ha un legame speciale con gli animali e con questo programma ha voluto, attraverso la televisione, entrare nelle case degli Italiani e conquistare le famiglie, sensibilizzandole alla cura e alla tutela dei nostri amici a quattrozampe. Soprattutto, si batte affinché si adottino i cani, per toglierli dai canili e dargli una famiglia.

Tornando a noi, questa stagione è ricca di novità, ai nostri telespettatori apriamo le porte del meraviglioso mondo degli animali selvatici.

Attenzione: non perché abbiano bisogno di trovare una casa, vivono liberamente tra i boschi e le campagne, ma spesso sono trascurati e a volte, ingiustamente, perseguitati”.

Ci faccia un esempio.

“Qualche minuto fa, ha assistito mentre stavo medicando un’aquila. Ecco, qui al Centro recupero animali selvatici “Stella del Nord”, ci occupiamo di salvare e rieducare per restituire al loro habitat naturale tutti quegli animali selvatici, che necessitano di cure, sono stati recuperati e portati da noi”.

Qual è lo spazio che questo tema occuperà durante la trasmissione?

“Per accostarsi al mondo degli animali del bosco, in ogni puntata ci sarà Stella. È una bambina di sette anni, che racconterà la storia di un animale salvato e lo farà, anche in maniera un po’ provocatoria. Proprio per dimostrare, che questi animali hanno gli stessi diritti e meritano lo stesso rispetto di quelli domestici”.

Mentre, le altre rubriche presenti?

 “A cura di Lucky, è il nuovo appuntamento: un SOS animali. In ogni puntata, saranno ospitati gli appelli delle famiglie che hanno perso l’amico animale e useranno questo canale per poterlo ritrovare.

Ancora, l’educatrice Susanna, attraverso i suoi simpatici tutorial, ci spiegherà come insegnare le “buone maniere”, anche ai quattrozampe più indisciplinati.

Ci saranno tanti ospiti e come ogni anno, “Dalla parte degli animali” non solo sostiene i nostri amici, ma conquista e sensibilizza a voler bene a loro e al nostro pianeta”.

Come riesce a conciliare la cura verso gli animali e i tanti impegni?

 “C’è abbastanza caos e tanta allegria. Gli animali fanno parte delle mie giornate ed essendo presidente della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente (LEIDAA), spesso capita che debba prendermi cura di animali, che vertono in condizioni critiche o, particolari. Insomma, ricevo richieste e nuovi ingressi da tutte le parti d’Italia, ma con amore le assicuro, che si riesce a fare tutto, sono in grado di dare un’energia e una carica unica”.

C’è un sogno nel cassetto che desidera realizzare?

 “Ho una grande fortuna, ricoprire anche la carica da Onorevole mi ha permesso di fare tanto e siamo a un buon punto di sensibilizzazione, dove tanti hanno compreso l’importanza di adottare gli animali dai canili, di non abbandonarli e di dare loro tanto affetto.

In particolare, il mio desiderio è di superare lo “specismo”, in altre parole di sensibilizzare il pubblico e tutti a convivere bene con tutti gli animali, a non temerli e non fargli del male”.

 

Movida tag: , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, caratterizzata dal Green Think e dal suo impegno in www.greenandglam.it e nella riscrittura della realtà dell'arte con www.rewriters.it.E' una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo e altre testate, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collabora con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *