Ginarte alla Filetteria Italiana di Ripa di Porta Ticinese a Milano

Mercoledì 15 Maggio, alla Filetteria Italiana di Ripa di Porta Ticinese 107 a Milano verrà organizzata la serata dedicata a GINARTE, THE SPIRIT OF ART, con cocktail party con Lorenzo Allegrini, Contemporary Art Exhibition, con 10 opere, Live painting show in collaborazione con un noto artista e tredrink previsti per la serata:

ArteTonic: Gin Arte, Indian toni, Riduzione BlueCuracao

ArteMisia: Gin Arte, Liquore sambuco, Assenzio, Limone , Belsazar Dry, Painting alla menta

In Arte Cuor di Salvia: Gin Arte , Zenzero, Limone , Zucchero, Salvia Fresca

Aperto da poche settimane nella sede di ripa di Porta Ticinese, che si aggiunge a quella di Via Legnano e di Via Marghera, è un mix di antico e moderno, tra materiali come rame, quello della creatività e della ricerca dell’eleganza. Continua a leggere

Ginarte protagonista da Otivm a Milano

Il 17 gennaio, da OTIVM, in via Gaetano Negri angolo S.Maria Segreta, ristorante gourmet caratterizzato da piatti di alta cucina italiana con tocchi di creatività e spunti internazionali di Perù e Giappone, verrà festeggiato il compleanno di Federico Luckenbach, uno dei soci creatori di Otivm. La serata inizierà con l’aperitivo, seguirà la cena, ma non mancherà il djset e una speciale performance live painting durante la quale verrà utilizzato, per la realizzazione dell’opera, Ginarte, sinonimo di Spirit Of Art, dedicato all’arte in ogni sua forma ed espressione. Durante la serata, come ogni settimana, verranno proposte perfomance di artisti e cantanti, in puro stile Cirque du Soleil, per un Dinner Show contraddistinto da eleganza e ricercatezza, dai piatti serviti, alle esibizioni degli artisti presenti-Dalle ore 21 till late.

Perché utilizzare Ginarte per la realizzazione di un’opera? Continua a leggere

World Cucumber Day

Hendrick’s ritorna a festeggiare il World Cucumber Day nel cuore di Milano e di Roma e lo fa con un Garden dedicato al cetriolo. Obiettivo di quest’anno è stimolareil lato bizzarro e stravagante di ognuno, seguendo il tema lanciato a febbraio: “Cultivate the unusual”.  Dal 30 maggio al 14 giugno, infatti, il brand scozzese si dedicherà alle celebrazioni per Sua Maestà il cetriolo con attività e sorprese, svelate di settimana in settimana. Non è un caso se il modo migliore per esaltare le note di un cocktail a base di Hendrick’s è proprio guarnirlo con quel frutto verde inconfondibile che dona al gin un sapore così piacevole e inusuale. Il World Cucumber Day è, quindi, quel momento dell’anno dedicato alla celebrazione del cetriolo, ingrediente così particolare, che aggiunge qualcosa di bizzarro alla vita di tutti i giorni, per ispirare ognuno di noi a coltivare ed abbracciare il proprio “lato inusuale”. Quest’anno, come accade per le celebrazioni più importanti, i festeggiamenti si protrarranno per ben 15 giorni a partire dal 30 maggio, sia a Roma che a Milano, per finire il 14 giugno. Continua a leggere

E’ tempo di Design Week!

Una creazione di Francesco Vullo

In occasione della settimana del Salone del Mobile Lunedì 16 aprile, dalle 19,30, nella splendida location del Just Cavalli siete invitati a scoprire il surreale e colorato mondo di un giovane artista Italiano, FRANCESCO VULLO. Alcune opere della sua collezione saranno esposte a partire dalle ore 19.30. Il 17 Aprile, invece, Just Cavalli presenta la serata di apertura della Milan Design Week 2018, con il Wine Tasting TERRAZAS de los Andes. In occasione dell’inizio della settimana del Salone del Mobile, infatti, verrà organizzata un’elegante degustazione in uno dei luoghi più rinomati e internazionali del capoluogo meneghino.

Collocato ai piedi della Torre Branca, realizzata nel 1933 dall’architetto Gio Ponti, Just Cavalli si distingue per la sofisticata location interamente in vetro e acciaio. 

 Continua a leggere

Dimmi come dormi e ti dirò cosa bevi

Momentous

Quando si parla con qualsiasi tipologia di esperto nel campo della medicina a proposito di alcol e di salute, la frase per eccellenza che sempre udiremo, sarà: limportante è bere con moderazione. Ma come sarà mai questa moderazione!?

Conversando con il Dottor. Marco Zucconi del dipartimento di neuroscienze, centro di Medicina del Sonno, al San Raffaele di Milano, abbiamo cercato di carpire alcune informazioni sullincidenza dellalcol legata al sonno. Il rapporto tra alcolici e sonno è molto complesso. Un bicchiere la sera può aiutare ad addormentarsi più rapidamente, tuttavia un uso frequente può in realtà causare insonnia alterando la fase REM, ovvero la fase in cui si sogna.

Abusare di alcol richiede tempo per essere eliminato. E’ un lavoro stressante per il corpo smaltire gli alcolici e ciò può rendere meno riposante il sonno; mentre l’alcool viene scomposto, possono verificarsi alcuni cambiamenti nel corpo e nel cervello a causa dei quali potresti svegliarti.

Limportante è sapersi dosare e che una bevuta moderata può migliorare lumore permettendoci di andar a letto col sorriso. Continua a leggere