La ristorazione che fa tendenza è firmata da Alessandro Marro

L’Art week che fa da contorno a Miart dal 16 al 19 settembre sarà colma di eventi organizzati da collezionisti privati e aziende, tutto in onore degli artisti.
Ha anticipato tutti inaugurando la settimana del Salone del Design Brendan Becht, collezionista olandese, che ospita nel suo ristorante la mostra di Thomas Berra, giovane artista italiano che ha creato nel locale un wall painting dal sapore fiabesco. Anche Alessandro Marro è amante dell’arte, della moda e del bello, concetti che mixa all’interno dei suoi ristoranti. Da Imprenditore della ristorazione-è titolare di due ristoranti, uno specializzato in pesce e uno in carne e pizza-è sempre attento alle ultime tendenze, soprattutto in una città come Milano, antesignana di tutto quello che avrà successo nel settore della nightlife.

“Possiamo dire di essere sicuramente in linea con l’idea di unire quella che è la moda al concept del locale, in questo caso nella ristorazione”-dice Marro-“e perché no, a tratti, riprendere anche nel design stesso, con sedie e tavoli che riprendano lo stile del brand”. Continua a leggere

Emilio Schuberth nel registro speciale dei marchi storici di interesse nazionale

Emilio Schuberth è stato il primo, indiscusso fondatore della moda Italiana.

Oggi entra nel registro speciale dei marchi storici di interesse nazionale.

Il brand, rilevato tempo fa da un gruppo di imprenditori con a capo Elena Perrella, ha ricevuto, quindi, il riconoscimento di marchio storico di interesse nazionale.

Essere inseriti nel registro dei marchi storici italiani è il riconoscimento alla storicità ed alla esistenza continuativa, sul mercato, del  brand. Schuberth rappresenta la cultura e la produzione Made in Italy, trae continua ispirazione dalla tradizione, dall’arte, dall’ambiente per affermarsi come brand innovativo ed internazionale.

Emilio Schuberth è un mix di tradizione all’insegna dell’innovazione, del bello e anche ben fatto.

Schuberth precorre da sempre i tempi e, a differenza di molti brand, acquisiti da fondi esteri o società internazionali, resta made in Italy, un caso più unico che raro nel panorama del fashion world. Continua a leggere

Nuovi talenti crescono: Alberto Miceli e il suo brand

Tutto ha avuto inizio nel 2019; dopo qualche anno di esperienza in laboratori di confezione, dopo il liceo artistico e due anni in una scuola a Milano, Alberto Miceli ha abbandonato gli studi, per dedicarsi al suo vero amore, la moda e creando il suo marchio.

Miceli è l’emblema del ragazzo che, con passione e costanza lavorativa e duro lavoro, si sta facendo largo nel fashion world. Le sue creazioni hanno già riscosso successo di pubblico e riconoscimenti.

“Avendo appreso il mestiere, ho creato il marchio Alberto Miceli”-dice-“è stata una fase di pensiero e creazione del marchio.

Ho deciso di seguire un target medio alto che è il mio sogno”. Continua a leggere

BuyU, l’app Italiana a sostegno dei negozi di abbigliamento fisici

La moda è stata uno dei settori più colpiti dal Covid 19, specialmente se si pensa al retail fisico.

Difatti, l’emergenza Covid in Italia ha messo in ginocchio il retail del settore moda, il quale già soffriva di una crisi pregressa.

Secondo il report “Fashion High Street 2021 post pandemia 2020”, realizzato da World Capital con Federazione Moda Italia Confcommercio, il settore del retail in Italia ha subito un forte calo prevedendo una perdita complessiva di 20 miliardi di euro di consumi nel solo dettaglio moda nel 2020, su quasi 60 miliardi di euro complessivi; la chiusura definitiva di 20 mila negozi di moda in Italia su 115 mila punti vendita; e una ricaduta sull’occupazione per oltre 50 mila addetti su 310mila. Continua a leggere

In bad times beautiful things are necessary: Gente Roma e IED

E’ questo il claim di Gente Roma, fashion boutique che da 40 anni è una realtà storica e capillare che seleziona capi d’abbigliamento dei miglior designer famosi ed emergenti con 9 negozi lusso nella capitale e 1 in Sardegna e i migliori brand, designer, maison italiane e internazionali. “La nostra missione è essere promotori del fermento creativo legato alla moda sul territorio di Roma, scelto per il particolare amore e dedizione per questa città”- dice Carolina Addadi, di Gente Roma-“insieme a IED abbiamo indetto il bando dedicato alla “bellezza”.

La scadenza per l’iscrizione sarà il 30 settembre 2021 e in palio ci sono 4 borse di studio per frequentare un corso di formazione continua presso la sede di Roma”.

Gente Roma, la boutique dei migliori brand del lusso, è un gruppo retail fondato nel 1981, il punto di riferimento della moda a Roma, multibrand store di lusso che veste uomo e donna, con numerose boutique situate nelle più importanti e prestigiose aree della capitale. Continua a leggere

João Paulo Damazio Dos Santos, modello, calciatore e ambasciatore di felicità.

Alla base della carriera di João Paulo Damazio Dos Santos, modello e calciatore c’è il sorriso. Dagli scatti fotografici, alle passerelle, passando per l’eterna passione per il calcio non manca mai. Sorridere è un ingrediente fondamentale, in questa inedita intervista ne spiega il valore e i suoi progetti futuri.

Paulo come stai passando questo periodo nel tuo amato Brasile?

“Agli inizi dei primi casi di Covid-19 mi trovavo per lavoro in Indonesia. Poi, sono rientrato a casa. La vita per noi tutti è mutata e le nostre abitudini ora sono diverse, ma sto affrontando tutto con il sorriso, come sempre.

La moda ha rallentato i ritmi. Prima saltavo da un set all’altro e i periodi delle sfilate erano serrati.

Diciamo che ho riscoperto alcune abitudini, che per mancanza di tempo avevo tralasciato”. Continua a leggere

Il Gentleman moderno secondo Alessandro Marro

Imprenditore e volto emergente del mondo della moda, Alessandro Marro ha creato una linea di accessori lusso fatto di travel bag abbinate alle diverse personalità, cartelle lavoro, porta carte di credito, zaini, brief case, tutto Made in Italy e luxury style per un brand che identifica totalmente il suo ideatore, uomo elegantissimo e attento ai dettagli. Continua a leggere

Dal 1962 De Bona è un punto di riferimento importante e prestigioso per chi vuole un occhiale, sia da vista sia da sole

Sono milioni gli occhi che, dal 1962, sono passati da Ottica De Bona, a Castelfranco Veneto, e possono testimoniare con soddisfazione di vedere con chiarezza la bellezza del mondo e di essere protetti dal sole. 

Il prossimo anno l’azienda spegnerà ben 60 candeline: una storia di famiglia veneta, di lavoro che passa di padre a figlio e si prepara alla terza generazione. Il titolare, dottor Paolo De Bona ci racconta la storia e l’evoluzione della sua attività e come il progresso e la tecnologia hanno rivoluzionato il settore.  Continua a leggere

L’ abilità più importante di un avvocato ? L’essere “visionario”, parola di Felice Massa

L’avvocato visionario con la passione dello sport:così potrebbe essere definito Felice Massa. Infatti, grazie alla sua intuizione,il Monza Calcio di Berlusconi e Galliani ha incontrato I teschi e gli swarosky di Philip Plein e l’accordo pare aver portato fortuna alla squadra, che, partendo dalla Lega PRO, in una sola stagione è arrivata in serie B e pare quest’anno anche ben attrezzata (con l’acquisto, tra gli altri di Boateng e Balotelli), per raggiungere in breve tempo la massima divisione.

Noto avvocato nel panorama milanese, Felice Massa ha collaborato per quasi 18 anni con lo Studio Guardamagni & associati, ben radicata boutique di diritto civile molto attiva anche nel settore del diritto sportivo.

Grazie alle sue spiccate doti commerciali, l’Avv. Felice Massa, dal 2014 annovera tra I suoi clienti, il designer Tedesco Philipp Plein, che, nell’estate del 2018, gli ha chiesto di occuparsi in via esclusiva di tutte  le sponsorizzazione sportive e delle collaborazioni  per tutte le società facenti parte del suo gruppo (Philipp Plein, Plein Sport e Billionaire). Accettata la sfida, ha subito colto questa opportunità, che gli ha permesso di specializzarsi come Business Lawyer, allargando il network delle sue conoscenze, già ben consolidate a livello internazionale. Continua a leggere

Bags da collezione, da un’idea di Betta Andrioli

Betta Andrioli, milanese, giornalista e scrittrice, si occupa di comunicazione e social network. Ha scritto un libro sul matrimonio, “Mi vuoi sposare?.come convincerlo in 6 mesi e fargli credere che la decisione è sua”- ed uno sulla separazione, “Come tornare splendida in sei mesi-e trovare un nuovo fidanzato”-Edizioni Red entrambi-ed ha un’infinita passione per le borse griffate, al punto tale da creare @bags.da.collezione.

E’ un’amica per ora “da remoto”, che ho avuto il piacere di conoscere grazie ai social network e che spero di vedere presto live, appena sarà possibile.

Come è nata l’idea di @bags.da.collezione ?

“Nasce dalla mia passione per i social network, sviluppata negli ultimi anni, e da quella per le borse che invece è molto più “datata”: ho sempre avuto una vera e propria mania per le borse deluxe, ed ho iniziato trent’anni fa a comprarle per collezionarle.

In questo periodo di pandemia, che ci costringe a stare a casa tanto tempo, mi sono detta: perché non rendere la mia collezione da privata a pubblica?

Quindi sono nati i tre account: Instagram, FB e TikTok, tutti e tre con l’indirizzo @bags.da.collezione .

Tre vetrine  virtuali per condividere le mie amate borse con chi ha la stessa passione per il  bello, la ricerca, lo stile”. Continua a leggere