Il Gran Concerto dell’Epifania a Cortina

Sarà proprio un evento speciale quello promosso dallo storico Hotel de la Poste, su un’idea dello scenografo Fabrizio Carbonera,per questa Epifania ampezzana.

Il 4 gennaio, presso l’Alexander Girardi Hall, di Via Marangoni 1, si terrà la prima edizione del Gran Concerto dell’Epifania in Cortina, che vedrà protagonisti I Virtuosi del Teatro alla Scala.

 

L’ensembledel prestigioso Teatro meneghino è composta dai migliori musicisti e dalle prime parti dell’Orchestra e della sua Filarmonica. Continua a leggere

Il Re E’ Nudo e Adolescenday

 

La vostra Francesca con Raffaele Geminiani in diretta streaming con Mara Romandini, ideatrice di Adolescenday

Nuova festa dello sport al CAM OLMI di Milano in occasione della quattordicesima serata de IL RE E’ NUDO, svoltasi il 18 maggio, che ha visto protagonista una vera signora dello sport italiano e internazionale, CLAUDIA GIORDANI, prima medaglia olimpica italiana, al femminile, alle olimpiadi invernali  (INNSBRUCK 1976). Esponente di punta della prima storica valanga rosa e attualmente dirigente del CONI. Nell’occasione l’ideatore e conduttore del talk show, lo scrittore-architetto Raffaele Geminiani, oltre alle grandi imprese sportive della grande sciatrice, nativa di Roma, ma da sempre residente nella nostra città, ha ripercorso la storia familiare di Claudia. Dalle foto in bianco e nero sono emerse le figure e le diverse personalità dei suoi illustri genitori, papà Aldo Giordani, campione di atletica leggera e successivamente allenatore di basket prima di diventare il più noto e mediaticamente competente giornalista italiano di basket e mamma Francesca Cipriani, una delle prime campionesse di basket negli anni cinquanta. In questo clima familiare dove si respiravano quotidianamente pane e sport, Claudia Giordani, dopo un’inevitabile esperienza nel basket e nell’atletica leggera ha scoperto lo sci e dopo le prime affermazioni è entrata nella nazionale giovanile mietendo vittorie in tutte le specialità dello sci alpino, imponendosi come la più completa e vincente interprete italiana nel decennio d’oro dello sci tricolore soprattutto al maschile con l’irripetibile valanga azzurra. Continua a leggere