Il cenacolo di Artom versione summer

carlo parodi, arturo artom, enrico bartolino

Il Cenacolo di Arturo Artom si è riunito nella sua tradizionale versione estiva nel Gazebo del Bulgari Hotel a Milano. All’interno della magica dining room adiacente al giardino botanico di Brera, Enrico Bertolino ha ripercorso con emozione la sua vita iniziata nel quartiere Isola, continuata come bancario e formatore per poi decollare con Zelig. Luigi De Siervo ha raccontato come una carriera da avvocato d’affari si sia trasformata in manageriale prima in Rai fino a guidare il sindacato dei dirigenti, poi in Infrobt a valorizzare i diritti sportivi ed infine come Ad della Lega Calcio per fa evolvere l’offerta sempre più in entertainment. Giovanni Audiffredi, direttore di Gq, ha ripercorso una fantastica esperienza giornalistica iniziata all’Unità seguendo le storiche battaglie delle tute blu. Patrizia Rutigliano, responsabile della comunicazione e delle relazioni istituzionali di Snam, ha ricordato gli anni in Fastweb ed al Comune di Milano dove sono state gettate le basi per lo straordinario sviluppo della città e Cristiana Schieppati del successo di Chi è chi. Continua a leggere

Un piccolo tour tra i party made in Milan

Il Console USA Philip T. Reeker tra Paola Boscolo e Davide Bertellini

niccolo’ branca tra paola e davide

In occasione del Carnevale, Crystal Couture Milano ha organizzato nel proprio showroom un esclusivo cocktail dal titolo “Chiacchere e Chiacchiere” riservato ad i propri clienti ed amici. Molto gettonata dagli ospiti la possibilità di farsi leggere le carte ascoltando “la voce delle stelle”, di grande successo il photo-call allestito con divertenti corone e accessori vari sul tema del Carnevale che hanno visto gli ospiti cimentarsi in simpatici siparietti. Non potevano mancare le tradizionali chiacchere e frittelle di Carnevale accompagnate dagli ottimi vini de “La Collina dei Ciliegi” e divertenti foto davanti al backdrop con accessori come corone, bacchette magiche, cappellini. Fra i numerosi ospiti intervenuti, molti nomi di prestigio, Continua a leggere

La Prima : questione di fashion

LAURA MORINO E ADRIANO TESO

Onore all’eleganza; dopo anni di austerity e ostentata-spesso finta- semplicità, forse, siamo tornati alla vera Scala? Molti hanno male interpretato, in questi ultimi anni, il concetto di “crisi”, che non equivale certo a sciatteria. Si spera che Milano sia in rinascita e forse un campanello d’allarme potrebbe essere la presenza a la Prima di ospiti internazionali di un certo spessore, come Juan Carlos e Roger Moore. Continua a leggere