Arriva settembre… e si continua a ballare!

 
Settembre è iniziato con il piede giusto per chi ha voglia di divertirsi, in tutta Italia e non solo. Iniziamo una bella carrellata con un “fuoriporta” decisamente esclusivo, che fa bene a tutto il clubbing italiano. Samuele Sartini sabato 7 settembre fa infatti scatenare il Jimmy’z di Montecarlo, uno dei club simbolo dell’esclusività, del lifestyle e dell’eccellenza. E’ un altro importante traguardo per l’artista italiano, che durante questa stagione ha fatto scatenare spesso il Pineta di Milano Marittima, altro club simbolo del divertimento, e qui tornerà il 21 settembre. 
 
E chi resta a Milano? Ha a disposizione tante opzioni, tutte splendide, per divertirsi. Eccone qualcuna. Ad esempio, si può seguire Modus Dj  tra le location più “up” di Milano a ritmo di Funky House. Tra i tanti suoi segnaliamo  il GP di Monza Party del 7 settembre al Principe di Savoia ed un esclusivo Bonarda Event previsto per l’11 settembre. Tra i suoi singoli più recenti ci sono “Saturday” e “Get it Right”, pubblicati entrambi su Irma Records.
 
E che succede martedì 10 settembre al The Club? Torna Fidelio. Il primo party della stagione del ventennale del Fidelio è previsto per martedì 10 settembre. Che succederà al debutto di un party così storico? Difficile dirlo. Senz’altro le sorprese non mancheranno ed è logico che debbano restare tali. Party people, addetti ai lavori dell’intrattenimento, nottambuli, ragazze e ragazzi in Erasmus, perditempo professionisti, modelle & attori in libera uscita… perdersi il Fidelio non è mai una buona idea.
 
Restando a Milano, davvero ricco è il programma di Pelledoca, il posto giusto per divertirsi ballando dopo una cena davvero hot. Ogni venerdì torna la scatenata Cena Cantata. Tutto qui? Sabato 14 è la volta di Belli e Monelli, il VIP party di Pelledoca, con Biagio D’anelli, Giancarlo Romano ed i loro amici, mentre sabato 21 è la volta di Albert Marzinotto, dj producer attivo in tutta Italia che tra l’altro si è esibito ai recenti Jova Beach Party. 
 
E che succede a Milano l’8 settembre? Culmina il weekend del GP di Monza e tutto il bel mondo motoristico (e non solo) orbita intorno al locale più esclusivo della città, ovvero, come sempre Just Cavalli. Qui proprio domenica 8 settembre arriva Black Coffee, un professionista del groove più sofisticato che si fa sentire spesso all’Hi Ibiza e in giro per il mondo in locali unici come il Phi Beach in Costa Smeralda.
 
E chi vuol sentire un po’ di live musica potente? Può godersi i concerti della Al-B.Band a settembre 2019 sono tanti:  sabato 7 Settembre sono alla  “mitica” Sagra Dei Osei Cisano di Bardolino (VR); il 13 settembre suonano alla Festa 20° al Parco Venere di Verona mentre il 27 settembre tornano live al Mad’ In Italy di Verona e fanno scatenare il locale insieme al dj set di Luca Fregonese. 
 
Spostandosi a Bergamo, sabato 7 settembre al Bolgia per l’apertura della stagione arriva Patrick Topping, dj producer britannico tra più richiesti al mondo in ambito tech house & dintorni. Il livello musicale di questo top club ogni anno cresce e contribuisce a creare le tendenze musicali internazionali per quel che riguarda la musica da ballare.
Chi cerca un party tranquillo stia pure a casa, al Bolgia si balla e si balla forte. 
 
Chiudiamo con l’ultimo party estivo targato Praja, a Gallipoli (LE). La stagione della Praja, uno dei tanti spazi gestiti da Musicaeparole, si conclude in bellezza con Big Mama, la festa hip hop & urban di questa grande società.  
Un party Big Mama è pensato per far muovere a tempo chiunque, anche chi di solito non lo fa. Lo slogan del party è lo stesso di questa stagione ormai quasi conclusa: we will rock you, ovvero ti daremo energia, ti daremo la scossa… 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Firenze, Milano, Brescia, Liguria; si balla con Andrea Raffa, Just Cavalli, Circus, Golden Beach

Quello che inizia venerdì 14 settembre è un weekend d’eccellenza in tutta Italia. A Firenze e dintorni ci si può godere il il nuovo party “Privè dei Balocchi” , un format house e cartoon che Andrea Raffa ha creato con Samuele Trabelsi. L’evento prende vita sabato 15 settembre al Villa Resort di Montecatini Terme. Dal 20 Settembre ogni giovedì invece sarà al al Blue Velvet di Firenze. “Non vedo particolari novità, se non un gradito, almeno da me, ritorno della house music”, dice Andrea riguardo a questo momento musicale. “Vorrei cambiare, ma questo è un discorso vecchio e lungo, la gestione artistica e globale di molti club, insieme a molti impianti audio, che sono una cosa fondamentale”. Continua a leggere

Settembre è iniziato!

Il ritorno in città può essere accompagnato da party e divertimento, proprio come succedeva quando eravamo tutti in vacanza. Milano, ad esempio, è piena di appuntamenti da non perdere. 
Just Cavalli, quello che è senz’altro uno dei luoghi più esclusivi della città, organizza un altro weekend da vivere all’insegna dell’eccellenza.  Il club è perfetto già a partire dalla cena. Propone infatti una cucina di qualità, diretta da Fabio Francone, che ricama, piatto dopo piatto, un menu a la carte ricco di specialità internazionali e ricette figlie della più alta tradizione italiana con tocchi originali e piatti per tutti. Nella lounge, invece, va in scena la fantasia, con l’esclusiva selezione di piatti eclettici e cocktail ad alto tasso creativo. Dal punto di vista architettonico, ha una struttura semicircolare in acciaio e soffitto in cristallo e pavimenti in teak, all’interno i colori sono il nero, con cuscini animalier diventati un segno distintivo dello stile Cavalli. 

Continua a leggere

Benvenuti a Maiori

Jackie Kennedy fuggiva dall’America per andare a Capri, Positano, Amalfi e Sorrento. La sua meta era la nostra Italia, la Costiera Amalfitana, che sa di casa, limoni e pesce fresco. Anche Settembre, che è alle porte, è un mese ideale per fare un salto in zona; io vi consiglio Maiori, dove anche Anna Magnani e Roberto Rossellini hanno girato le scene del famoso film “Paisà”, un ritratto della Seconda Guerra Mondiale vista dal cinema italiano e dal celebre regista. Sempre a Maiori, bisogna salire tanti scalini per arrivare alla chiesa di S.Maria a Mare, Patrona della città.

 

Prima di entrare, ai lati, si notano alcune foto tratte dal famoso film. La sabbia, qui, è più scura, di origine vulcanica e la spiaggia è la più lunga dell’intera costa d’Amalfi e il mare più vivace e subito più profondo rispetto alla costa Gaetana. Stando sulla spiaggia di Maiori, siamo di fronte a Ravello, città della musica, ma anche vicino a Paestum e a Pompei, da visitare per goderne la bellezza, come quella delle isolette che caratterizzano la costa campana, da visitare affittando barche e gommoni.

A 50 metri dalla spiaggia, ho scoperto il Reginna Palace, sul lungomare, dove l’hospitality è un concept di vita da ben tre generazioni e si respira ovunque, nell’ambiente, nei dettagli, nei proprietari, in tutto lo staff. Nell’ampio giardino, con vegetazione mediterranea ed esotica e coltivazioni di limoni succosi, ci si può rilassare nella piscina alimentata con acqua di mare e con vasca idromassaggio al centro e la sera ordinare gli ottimi piatti della tradizione locale, facendo tardi ascoltando la musica live. Come mi ha raccontato Tiziana, una delle proprietarie, negli anni passati era inconcepibile creare una piscina a pochi metri dal mare, un’idea del padre, rivoluzionaria e simbolo di grande lungimiranza e di qualità nel settore turistico, apprezzabilissima ancora oggi. Tra le altre scelte di soggiorno, si puo’ optare anche per il residence La Dolce Vita, o Tizi Apartments.  Continua a leggere