Rock al Circus – Brescia o Vipers Queen al Caballo Loco – Seriate? Il weekend fa scatenare!

CIRCUS BEATCLUB – BRESCIA A RITMO DI ROCK

Si continua a muoversi a tempo al Circus beatclub – Brescia venerdì 20 gennaio con Rock the Beat!, una festa dal sound decisamente rock (nella foto), perfetta per sentirsi come i Maneskin oggi e gli AC DC ieri. In una sigla, è CR️CS, ovvero Circus scritto senza vocali e con un bel lampo in mezzo, il simbolo più rock di sempre. Ecco poi al Circus beatclub – Brescia l’appuntamento di sabato 21 gennaio. E’ Clab, tutto da vivere con il sound della Circus family di cui fanno parte, tra gli altri, artisti Dr.Space, Brio, Francesco Toma, Andrea Grasselli (ATGC), Simo Loda… E che fare se prende la voglia di ballare ancor prima che inizi il weekend? C’è la Playlist ufficiale di Circus beatclub – Brescia su Spotify. E’ perfetta per creare l’atteggiamento mentale giusto, ad ogni ora del giorno e della notte.

I VIPERS QUEEN TRIBUTE AL CABALLO LOCO – SERIATE (BG)

La Vipers Queen Tribute Band, probabilmente la più affermata tribute band in Europa quando si tratta di riproporre dal vivo il reportorio dei Queen, sabato 21 gennaio fanno cantare e scatenare il Caballo Loco – Seriate  (BG). Il concerto inizia alle 22. Dopo il concerto dj set con Archy dj. Per chi vuol cenare al Caballo Loco, pizzeria aperta su prenotazione. Il locale bergamasco, da sempre simbolo di un divertimento spensierato e musica dal vivo di qualità assoluta ogni settimana mette sul palco solo grandi professionisti della musica ed il concerto del 21 gennaio dei Vipers, perfetti interpretare le canzoni della celeberrima rock band formata da Freddy Mercury, Brian May, Roger Taylor e John Deacon, sono solo l’ennesimo esempio. E che succede qui il 4 febbraio? Sul palco ci sono Teo e le Veline Grasse, mentre il 4 febbraio spazio ad altro tributo: i Senza Filtro, Articolo 31 + J-Ax Tribute Band.

MIKI GARZILLI A RITMO DI HOUSE 

Miki Garzilli, tra i dj house italiani più affermati, ogni pomeriggio fa il pieno di energia su Radio Studio Più dalle 14 alle 17 con I Feel Good, uno show pieno di musica e divertimento. “Qualche sera fa ero in console a Milano, per un evento privato di alto livello”, spiega Garzilli, che in console sa sempre come regalare emozioni “Quando si vuol davvero salire al massimo, un dj deve davvero avere il proprio stile e non proporre soltanto hit e mash up. Solo così le persone, soprattutto in certi contesti, davvero si scatenano”.  Miki Garzilli, che ha regalato negli anni la sua voce anche spot di successo assoluto, ha suonato a Ibiza, Mykonos e nei migliori club italiani, tra cui il Sesto Senso ed il Dehor di Desenzano. Per anni è stato organizzatore e promotore del Moorea Party in quel di Saint Tropez, la festa che ogni 14 luglio celebra a suon di house music la festa nazionale francese.

PEQUOD ACOUSTICS ALL’ISE DI BARCELLONA

Bella notizia per gli amanti dell’audio e del Made in Italy. Pequod Acoustics, azienda italiana conosciuta ormai in tutto il mondo per la qualità dei suoi diffusori acustici Hi-Pro, dal 31 gennaio al 3 febbraio 2023 è presente nuovamente all’ISE di Barcelona. ISE sta per Integrated Systems Europe ed è la più importante fiera mondiale per quel che riguarda audio / video e AV systems integration. Il brand fiorentino rinnova quindi la sua presenza a questa manifestazione come nel 2022, per incontrare appassionati ed addetti ai lavori nello stand 7-H650. Nello stand presenta nuovi prodotti e soprattutto fa vedere (e sentire forte) la propria filosofia costruttiva, davvero unica e senza compromessi.

MITCH B. FA EMOZIONARE ROMA

Il producer romagnolo Mitch B., è davvero molto richiesto, pure a gennaio: ogni giovedì è al Tribeca Lounge di Ravenna, mentre venerdì 20 dicembre eccolo al Salotto delle Alchimie di Roma, restaurant & club in via Flaminia Nuova. Le sue selezioni musicali sono poi tra l’altro disponibili su AllaDiscoteca ogni settimana. Sarebbe già abbastanza, soprattutto dopo un dicembre ’22 decisamente ricco di party e musica. Come sempre però Mitch B. non si ferma. Ed ecco infatti il suo nuovo singolo. E’ “My Roots”, prodotto con Relight Orchestra e MaTo Locos, disponibile su Spotify già dal 13 gennaio.

ROYAL MANAGEMENT: BELLEZZA ED ECCELLENZA AL SERVIZIO DELLO SHOW

Royal Management è da tempo una delle realtà più affermate in Italia quando si tratta di portare bellezza e sogno a chi organizza eventi e gestisce club e locali. Quando le ragazze di quest’agenzia vanno sul palco, la festa diventa magia, perché tra performance, costumi e bellezza il mix è semplicemente irresistibile. Se fino a qualche tempo fa i format sembravano essere l’unica formula vincente, oggi questa tendenza è senz’altro affiancata da altro. Club ed organizzatori puntano sempre più spesso su eventi originali, irripetibili, nei quali la bellezza di talenti come quelli gestiti da Royal Management, non può che avere un ruolo fondamentale. Dopo la pandemia, la ripartenza del divertimento non è stata totale: organizzatori non preparati ed agenzie improvvisate stanno decisamente calando, mentre realtà solide come Royal Management sono in decisa crescita. L’obiettivo per questo 2023 è collaborare non solo, come sempre, con i top club, ma anche con nuovi progetti in cui creatività e qualità siano un obiettivo condiviso.

IL PAGANTE E MATTE  BOTTEGHI AL #COSTEZ – TELGATE (BG)

Il divertimento al #Costez – Telgate (BG) il ritmo non manca mai. In particolare, venerdì 20 gennaio al #Costez – Telgate (BG) va in scena uno degli eventi più attesi dell’intera stagione autunno ’22 – inverno / primavera ’23. Sul palco infatti c’è Il Pagante. Il Pagante è uno dei fenomeni ‘discotecari’ più forti degli ultimi anni: le canzoni e l’allegria de Il Pagante (nella foto), infatti, fanno divertire i ragazzi italiani da tempo. Il gruppo iniziale de Il Pagante negli anni è cambiato, ha subito negli anni una forte evoluzione, che lo ha portato a raggiungere importanti risultati non solo in quello che è diventato il suo core business (la musica), ma anche nei numerosi settori in cui è attivo. L’idea che sta alla base delle canzoni prodotte è quella di ricreare ambienti e situazioni tipicamente giovanili, attraverso indagini approfondite riguardanti il mondo della vita notturna, la scuola, il divertimento…  E che succede il 21 gennaio al #Costez – Telgate (BG): si continua a ballare con il sound di Matte Botteghi. 

SHABU, GIAPPONESE FUSION D’ECCELLENZA A COMO

La mission di Shabu, ristorante giapponese & fusion a Como, è quella di unire la cucina giapponese a tutte le peculiarità e i sapori della cucina italiana. Lo staff in cucina e in sala ogni giorno lavora per sperimentare nuovi abbinamenti e inserire tante novità nel menù, che è in continua evoluzione. Da Shabu a Como è possibile assaggiare 40 roll, con abbinamenti fuori dal comune e pure proposte di sushi vegetariane e vegane create appositamente per chi non mangia pesce. E’ anche possibile godersi un Open Sushi, oppure tanti piatti a base di carne cruda o scottata, proveniente da una filiera controllata e garantita.

 

 

Movida tag: , , , , , , , ,

Informazioni su Lovatelli Caetani

Giornalista, Luxury Consultant, Opinionista e Blogger, fonder di Studio Lovatelli, è una delle "firme" più autorevoli sui temi delle dimore d'epoca e patrimoni familiari storici. Si avvale del suo contributo professionale Assocastelli (associazione che rappresenta i più importanti gestori e proprietari di dimore storiche italiane impiegate anche per attività socio-culturali). Anticipa, o, talvolta, crea tendenze e le lancia sulle testate con le quali collabora. Modera presentazioni di libri. Collabora con tgcom 24, il settimanale Nuovo, Capital, Radio Number One, Giornale Radio, La 7 e altri media, si occupa di programmi sociali, come www.primadelclick.it- svolge attività di ufficio stampa. E' autrice SIAE per la musica e la tv. E' direttrice di Vanityclass, Invextra Magazine e Milanodabere. Un passato da modella, lavoro accantonato per dedicarsi allo sport e allo studio, dopo il diploma di Liceo Classico, quello di Copy Writer all’International College of Design, così come quello di Fitness Instructor conseguito all’Ospedale Sacco di Milano, si dedica alla sua passione, la scrittura e affronta ogni nuova sfida con serietà, iscrivendosi anche a corsi di dizione, di teatro e recitazione, al CTA di Milano-repertorio di Marguerite Yourcenar-per offrire sempre il massimo della professionalità, anche nella conduzione tv. Si Laurea In Scienze Politiche, Storia dei Trattati e Diritto Internazionale, con una Tesi dedicata alla Politica Estera Vaticana e al Libano come centro geopolitico internazionale. Ha collaborato con La Prealpina di Varese,La Notte, il Giornale, Panorama, Libero, Il Tempo, TgCom 24 le assegna un suo blog, For Men e Natural Style, Cronaca Qui. Collabora anche con riviste dedicate al fitness, alcune riviste le assegnano l'incarico di caporedattore di testate, collabora anche con molte radio, 101, Radio Lombardia, 105 Classics, M2O, Radio Rai Uno e Radio Rai Due, dove è iniziata la sua formazione radiofonica, con autori storici della Rai, come Lillo Perri e Mila Vajani. Per la televisione: Telelombardia, dove Daniele Vimercati le insegna a fare giornalismo tv a 360 gradi, Antenna 3, dove è stata autrice e conduttrice, Rai, con Corrado Tedeschi, Matchmusic, Play tv, Fun tv, Odeon, Vero tv, Discovery Channel, dove è stata selezionata come esperta di tendenze. Ha vinto il Premio Cortina Press e il Premio News Cup destinato ai personaggi che si sono distinti per capacità di comunicazione, scrittura e arte e pubblicato un libro sullo stadio Giuseppe Meazza, un progetto dell’Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano, per il quale ha ideato la Prima Notte dello Sport, allestendo un ring in corso Como, con atleti e appassionati. Ha tenuto al Polimoda di Firenze alcune lezioni di trendsetting e collaborato con IULM per il Master in Comunicazione in Beauty e Wellness. Francesca nasce in una famiglia che annovera tra i suoi avi, Papi, Cardinali, una donna Accademica dei Lincei, la sua trisnonna, ma per lei le vicende delle famiglie aristocratiche sono interessanti dal punto di vista delle figure che hanno contribuito a livello di cultura, arte, in veste di benefattori, come fisiognomica dei volti e come tradizione, perché la vera nobiltà è quella dell'anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *