L’eccellenza della bontà: Pan di Zucchero e i trend delle feste

Si riparte con il classico anche nel settore pasticceria; un’eccellenza del settore è Pan di Zucchero in via Giulio Romano 27 a Milano, dove i titolari, da 21 anni nella zona, conosciutissimi sia dalla normal people sia dai vip, sono specializzati in dolci tradizionali, panettoni, torte di pasticceria.

 

Pan di Zucchero è la classica pasticceria tradizionale, senza posti a sedere, con bancone traboccante di dolciumi.  Uscire senza aver assaggiato e acquistato qualcosa è proprio impossibile. Pasticceria mignon, pralineria, torta di crema cotta, torta pere e cannella, zuccotti, torta di cioccolato e arancio, crostate, montblanc, sculture di cioccolato,  gelati (in primavera- estate).

In vista del Natale il trend è il panettone classico con uvetta e canditi, al cioccolato, ai marron glacees, all’ananas, ma anche la veneziana, il pandoro con Babbo Natale decorato, la renna, il pacco regalo, l’albero. Continua a leggere

Uno sguardo agli immobili di lusso e alle ristrutturazioni “chiavi in mano”. Intervista a Manuel Tenca

Il suo cliente tipo è quasi sempre un grande imprenditore o comunque una persona di successo, animata dalla volontà di speculareo acquistare una seconda casa in Engadina, personalizzandola con finiture di altissimo livello, secondo un modello che possiamo sintetizzare nell’espressione “luxury style”;  parliamo di Manuel Tenca, creatore e titolare del brand “The Great Living Estate”di St Moritz, leader nel settore degli immobili di lusso nel triangolo Engadina-Ticino-Milano.

The Great Living Estate individua e acquisisce appartamenti grazie ad una rete di contatti che gli consentono di bypassare il circuito ufficiale  e proporre sul mercato, solo a clientela super selezionata, un servizio di vendita abbinata ad una ristrutturazione “chiavi in mano”, secondo scelte di design e arredo di altissimo standing, da concordare anche con il cliente finale. Continua a leggere

La ricerca del bello in ogni sua forma da The Factory a Saronno

Oggi voglio dar voce all’artigianato brianzolo d’eccellenza, con un’intervista a Massimiliano Chiappa, Art Interior Designer e creatore di The Factory a Saronno, un altro orgoglio del nostro Paese, pronto alla ripartenza, pur tra enormi difficoltà del settore.

Come è nata la tua attività e la tua passione?

“La mia attività è nata nel 2014, sulle basi di una galleria di tappeti persiani, una delle mie grandi passioni l’arte figurativa annodata, che gestivo dal lontano 1996”-dice Massimiliano Chiappa, ideatore di The Factory a Saronno-“come sempre le decisioni radicali si prendono in momenti difficili, e lì forse per sana pazzia, si butta il cuore al di là di mille ostacoli, e si capisce che è venuto l’istante di dare vita ai nostri sogni, ci si dice o ora o mai più! Così ho dato vita ad un mio mondo, che ho definito “laboratorio d’arredamento artistico” o di “art interior design” e, proprio come la Factory di Warhol, potesse diventare un ambiente dove creare studi d’interno unici, irripetibili, proprio come solo un gesto artistico sa fare, nella scelta di un tappeto, di un mobile, di una sedia che da semplice pezzo di artigianato solido e comodo diventasse una opera di pop art. Continua a leggere