Dallo sport all’impresa: la storia di Gabriele Sampò, l’ex calciatore che mette palla al centro e riparte dall’on line

Palla al centro. Non c’è metafora migliore per raccontare la storia di Gabriele Sampò, ex calciatore che avrebbe avuto una vita sportiva piena di soddisfazioni. Ma ad un certo punto della carriera tira il freno a mano. Stop. E riparte. Non in panchina, ma in attacco. Non su un campo di calcio (dopo essersi trasferito a Torino e in altre città italiane durante i campionati di serie D), ma dall’on line. “Il pallone non mi poteva dare da mangiare dopo i 35 anni”, racconta Gabriele Sampò. “Così, prendo una decisione: dovevo cambiare vita. Ho capito subito questo in un’età in cui molti non ci pensano. Passava il tempo e vedevo molti compagni nella mia stessa situazione”, racconta. “Quindi ho deciso di virare. Vengo a conoscenza del Business on line, che forse non avrei mai analizzato anni prima. Preso dalla disperazione e dalla fiducia nella persona che me ne aveva parlato, mi tuffo in questa nuova avventura”, continua l’ex calciatore. Continua a leggere

“Ho scommesso su me stesso per diventare quello che sono”, la storia di Cisco che inizia ora la sua seconda vita

 

Il suo cognome è epico: Virgilio. Proprio come “il maestro” di Dante, sommo poeta per antonomasia della letteratura italiana. Ma Mirko Virgilio, 27 anni, pugliese doc, oggi per molti è un vero punto di riferimento. Proprio come uno dei primi poeti italiani. Ma Mirko ha un nome d’arte: Cisco. E tutto ha una spiegazione. “Deriva dal fatto che con la mia ambizione ho scommesso su me stesso, da introverso a estroverso. Quindi Cisco-metto”, racconta.

Lo incontriamo in un caldo pomeriggio di giugno. Da due anni vive a Milano, dove è opinionista di Sport Italia occupandosi di calcio. “Ho mollato tutto ed ho iniziato la mia seconda vita televisiva”, racconta Cisco che in passato ha partecipato anche a vari programmi (alcune puntate) su Bobo Tv (il format lanciato dal grande Bobo Vieri).

Il sovrappeso poi la dieta, quindi la sua nuova vita: Cisco vuole aiutare gli altri giovani a ritrovare fiducia in se stessi. Anche nei momenti più difficili lavorando più sull’aspetto mentale che prettamente fisico.

La tua è una storia molto particolare, che parte da lontano. Come mai?
“Ero molto introverso da ragazzo. Parlavo con poche persone, ero timido. Forse un po’ diffidente. Mi sentivo giudicato per il mio aspetto fisico”. Continua a leggere

Divani e Divani festeggia la Gas Sales Volley con un aperitivo sportivo

Venerdì 20 Maggio, dalle ore 17:00, nello store di Piacenzadi Divani&Divani, in via Emilia Parmense 137,la Famiglia Sala, affiliati a Divani&Divani by Natuzzi da oltre 28 anni,vi aspetta per un aperitivo sportivo con Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza che ha battuto la scorsa settimana Cisterna 3-1 e si è qualificata per la Challenge Cup. Durante l’evento saranno presenti 4 atleti, il coach Lorenzo Bernardi e il team Manager Alessandro Fei e sarà offerto ai partecipanti oltre all’APERITIVO SPORTIVO un “comodo omaggio”.

La Famiglia SALA con la propria azienda che ha sponsorizzato il Volley Piacenza nella stagione 21/22, organizzerà questo evento che vuole unire sport e benessere e che vedrà protagonisti gli atleti Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza che saranno testimonial di questo appuntamento direttamente nello store, fresco di restyling. Continua a leggere

L’Italia non andrà ai Mondiali di calcio per la seconda volta consecutiva. Il Parere di Monica Bertini

Niente Mondiale in Quatar per il 2022 (la prima edizione che si disputerà in inverno), come niente Mondiale in Russia nel 2018.

La Nazionale è passata, in pochissimi mesi, dalle “stelle alle stalle”. L’11 luglio dell’anno scorso il rigore parato da Gigio Donnarumma contro l’Inghilterra regalavaall’Italia l’Europeo di Calcio,inaspettatamente, e grazie al lavoro del Ct Mancini.

Oggi, invece, ’Italia è stata eliminata dalla Macedonia del Nord. E agli spareggi e in un Girone meno tosto rispetto al 2017 ; “lo spareggio era più abbordabile con la Macedonia del Nord ed è stata una vera disgrazia sportiva”.

Così la pensa Monica Bertini, giornalista e conduttrice tv, esperta di sport, di calcio e conduttrice di Pressing, in onda sulle reti Mediaset. Continua a leggere

The Beach, Mitch B., Etoile o MFX2? Il weekend è iniziato!

THE BEACH SICILY: A GIUGNO L’APERTURA
Al Domina Zagarella Sicily, un’oasi di relax a pochi minuti da Palermo perfetta per godersi i profumi della zagara e l’azzurro del Mediterraneo, da giugno 2022 c’è una bella novità: arriva The Beach. Dal mattino a notte fonda, è il posto perfetto gustare colazioni con vista, pranzi in riva al mare, aperitivi al tramonto con dj set… e quando il sole si tuffa nel mare, ecco che inzia il dinner show. I dinner show di The Beach si ispirano ai mitici anni novanta con contaminazioni contemporanee e sono firmati dai più noti coreografi di spettacoli TV. Sono un crescendo di emozioni, perché ogni piatto del menu è studiato per fondersi con i ritmi, i suoni e le performance di artisti attivi in tutto il mondo che si esibiscono sul palco situato di fronte al mare… Continua a leggere

Barbara Francesca Ovieni fa la doppietta in tv

La nota conduttrice sportiva conduce due programmi di calcio

“Il processo di 7Gold” e “Diretta Stadio”

 Barbara Francesca Ovieni: è lei la signora del calcio su 7Gold. La conduttrice fa il bis di programmi: da Gennaio conduce “Diretta Stadio” e “Il Processo di 7Gold” con Maurizio Biscardi.

Utilizzando una metafora calcistica, potremmo dire che abbia messo a segno una doppietta che, nel campionato delle conduttrici sportive italiane, la porta a contendersi la vetta accanto a colleghe del calibro di Giorgia Rossi e Diletta Leotta: da Gennaio Barbara Francesca Ovieni conduce infatti ben due programmi sportivi sulla rete del digitale terrestre 7Gold: “Il Processo”, accanto a Maurizio Biscardi e “Diretta Stadio”. Continua a leggere

Rossella Vitolo, il giornalismo televisivo ha un nuovo volto.

Il giornalismo televisivo ha un nuovo volto: Rossella Vitolo. Dopo aver terminato i suoi studi in giurisprudenza, l’amore per il giornalismo l’ha portata alla ribalta del programma televisivo calcistico “ALTA CLASSIFICA”. Presto la vedremo impegnata in un nuovo progetto.

Abbiamo fatto due chiacchiere con lei e ci ha raccontato un’altra sua passione.

Dagli studi di giurisprudenza al giornalismo calcistico, com’è nato tutto?

“Sono due grandi amori. Il primo è il mio percorso formativo e culturale, sono un avvocato, al momento ho deciso di non esercitare la professione, perché ho intrapreso la strada del giornalismo televisivo”. Continua a leggere

“I empower women”

BELLA, BRAVA E SIMPATICA

Esperta di nutrizione e fitness, Galia Iordanova, è laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali e ha lavorato per 10 anni alla FAO; il suo moto è “I Empower Women” e questo la dice lunga sul suo lifestyle, fondato sulla motivazione, sulla ricerca e mantenimento della forza che è in ognuno di noi, stimolo di cambiamento e rinascita.

“La mia passione per il fitness nasce dall’esigenza di ritrovare una forma fisica più tonica, facendo un lavoro sedentario avevo il desiderio di tornare ad un copro più atletico e sodo, da li a poco questa passione diventa anche la mia professione”-dice Galia, bella, simpatica e altamente qualificata-“mi sono messa in forma, andando in palestra, poi mi è stato proposto di partecipare a una gara di fitness.  Continua a leggere

Uno dei più noti coach italiani è Made in Parma

La sua mission: potenziare le tue risorse per vivere insieme i tuoi sogni

Ho deciso di intervistare Alessandro Cassano, un’altra eccellenza del nostro Paese. Personal trainer associato alla Federazione Italiana  Fitness, ha frequentato diversi Master, specializzandosi in coaching e PNL (programmazione neuro linguistica )  ed è dipolomato e membro ICF GLOBAL FORMANDOSI ALLA Scuola “ALLENATI PER L’eccellenza” la più importante in Italia accreditata ICF ( International coach federation ) . Nel suo caso personal trainer e coach sono due facce della stessa medaglia per il raggiungimento del benessere a 360 gradi; “l’aspetto mentale e motivazionale sono fondamentali”-dice Alessandro Cassano-“ho sempre messo in atto questi metodi, seguendo anche professionisti  del mondo dello sport, ex calciatori di serie A che oggi sono o allenatori, o formatori, come Marco Marchionni, ex Juve, Gianni Munari, ex calciatore, oggi osservatore calcistico del Parma, Giovanbattista Venditti, ex nazionale italiana rugby ruolo tre quarti ala, Amauri ex calciatore italiano di diverse  squadre serie A e nazionale italiana , Matteo Azzali ex agonista e oggi maestro di pugilato fondatore di una delle più importanti scuole di pugilato in parma kid Saracca. A loro dò supporto con programmi di allenamento ad alta intensità ma soprattutto a livello motivazionale, per me è la base di tutto, armonia di equilibrio esteriore e interiore”. Continua a leggere

Il plogging, il nuovo trend chiama: Max Bertolani risponde

E’ nata una nuova tendenza nel settore dello sport, l’allenamento al rispetto dell’ambiente, in una parola il plogging; nasce in Svezia e consiste nel raccogliere rifiuti che si trovano per strada mentre si corre o, dato il periodo e le regole da osservare, ci si allena, o si cammina nel vicinato, mixando esercizio fisico e cura della Terra. Il termine deriva dalle parole svedesi PLOCKA APP-RACCOGLIERE e JOGGING ed è stato inventato da Erik Ahlstrom, un runner svedese di Stoccolma, messo a dura prova dalla inciviltà di molti esseri umani. In questo periodo di emergenza Covid 19 si sta, purtroppo, diffondendo la cattiva abitudine di buttare per strada guanti e mascherine usati, ma chi è sensibile all’ambiente non può cedere e bisogna continuare a sensibilizzare le coscienze alle regole, al rispetto di se stessi, della Terra, degli altri. Lo sa bene Max Bertolani , che ha immediatamente messo in pratica questa tendenza. Continua a leggere